View Full Version : Svezia-Danimarca 2-2 nuove news


Life bringer
30-07-2004, 02:18
Link: Qui (http://www.repubblica.it/2004/g/sezioni/sport/calcio/nazionale/bildeuropei/bildeuropei/bildeuropei.html)

Il quotidiano tedesco riporta le rivelazioni di una rivista svedese
Scambi di battute tra i giocatori prima e durante il match
Europei, la Bild su Svezia-Danimarca
"Gli italiani furono davvero truffati?"
Edman: "Giochiamo per il 2-2?". E Jensen: "Si pu fare"


Tomasson

BERLINO - A riaprire la ferita il quotidiano tedesco Bild. Sotto il titolo "Gli italiani sono stati davvero truffati?" il giornale pubblica nuove rivelazioni sul pareggio per 2-2 tra Svezia e Danimarca che ha sancito la fine dell'avventura azzurra all'Europeo in Portogallo.

La Bild riporta quanto riferito nel prossimo numero dalla rivista di calcio svedese Offside, che pubblica scambi di battute fra i giocatori danesi e svedesi prima e durante la gara. Lo svedese Erik Edman - scrive la Bild citando Offside - chiese al danese Daniel Jensen prima del fischio d'inizio: "Giochiamo per il 2 a 2?". E Jensen rispose "S, lo possiamo fare". Ancora Edman: "Allora prima voi ci dovere lasciar segnare un gol". Jensen si mise a ridere.

Nel corso della partita - sempre secondo la Bild che cita la rivista svedese - ci furono altri scambi di battute. Lo svedese Anders Andersen rivolto al danese Thomas Gravesen, sul risultato di 2-1 a favore della Danimarca: "Fateci fare un gol". Al che Gravesen grid: "S, allora attacca e basta, al diavolo".

Al termine della partita, finita con il fatidico 2-2 - aggiunge la Bild - Thomas Soerensen si avvicin contento a a Marcus Allbaeck, dicendo forte: "Amico mio, Amico mio". Ma Allbaeck url di rimando: "Lasciami stare, una cosa penosa".

"Queste rivelazioni interesseranno sicuramente molto non solo tutta l'Italia ma anche la Uefa...", conclude la Bild, che pubblica la foto del gol del 2-2 segnato all'ultimo minuto dalla Svezia, con accanto la copia dell'articolo col titolone "Truffa?", con il quale il quotidiano popolare tedesco usc all'indomani dell'eliminazione dell'Italia.

Da noi il primo commento a quanto scritto dal quotidiano tedesco di Gigi Riva. Il grande attaccante del passato, oggi team manager azzurro, esprime ancora una volta la sua amarezza: "Cosa dovrebbe fare l'Uefa adesso? Non so che dire, se non che mi viene un p da ridere... Io di un 2-2 concordato tra Svezia e Danimarca ho sempre avuto la certezza".


(29 luglio 2004)
____________________________________________

Speriamo che la verit venga a galla, io ormai mi ero scordato di questa cosa (anche xk sono state eliminate ai quarti entrambe), x una bella sanzione gli starebbe bene... :D

Valentinik46
30-07-2004, 02:21
che schifo sarebbero da squalificare entrambe x i prossimi mondiali e anche x i prossimi europei

kaioh
30-07-2004, 02:30
per me non c' nulla di cosi scandaloso di come finita la

Hanno vinto entrambe ed ci che dovevano fare .

Life bringer
30-07-2004, 02:40
Il problema come l'hanno fatto... loro hanno fatto quello che gli interessava, x se il calcio si pu ancora definire uno sport, tutto ci scorretto e deve essere sanzionato. Se, invece il calcio ormai una un miscuglio di interessi e politica allora va bene cosi... http://www.ngi.it/forum/images/ngismiles/ka.gif

kaioh
30-07-2004, 02:46
Originariamente inviato da Life bringer
Il problema come l'hanno fatto... loro hanno fatto quello che gli interessava, x se il calcio si pu ancora definire uno sport, tutto ci scorretto e deve essere sanzionato. Se, invece il calcio ormai una un miscuglio di interessi e politica allora va bene cosi... http://www.ngi.it/forum/images/ngismiles/ka.gif
il risultato non ha danneggiato nessuna delle 2 squadre , anzi gli ha permesso di ottenere ci che volevano.

Si gioca per vicere, in queto caso hanno vinto entrambe . Dovevano forse lasciarsi sconfiggere per far passare noi di pi alto lignaggio caduto nel fango , questa si che sarebbe stata una cosa scandalosa .

Life bringer
30-07-2004, 02:58
Originariamente inviato da kaioh
il risultato non ha danneggiato nessuna delle 2 squadre , anzi gli ha permesso di ottenere ci che volevano.

Si gioca per vicere, in queto caso hanno vinto entrambe . Dovevano forse lasciarsi sconfiggere per far passare noi di pi alto lignaggio caduto nel fango , questa si che sarebbe stata una cosa scandalosa .
:nonsifa: mi consenta, da che mondo e mondo nello sport l'importante partecipare, non vincere http://www.ngi.it/forum/images/ngismiles/teach.gif
Ti ripeto, se il calcio si pu ancora definire uno sport, quello che hanno fatto va contro le regole, oltre che contro il buon gusto. Lo sappiamo entrambi che la svezia avrebbe potuto fare a pezzettini la danimarca, volendo... Gi il calcio abbastanza marcio, se si tollera comportamenti del genere la fine...
Come avevo detto la sera della partita, se la uefa o la fifa, sono organizzazioni serie, si apre 1 indagine e si stabilisce se il risultato stato deciso ancora prima di scendere in campo, in caso affermativo, dovrebbero scattare delle sanzioni...

fd-82
30-07-2004, 03:13
Originariamente inviato da Life bringer
:nonsifa: mi consenta, da che mondo e mondo nello sport l'importante partecipare, non vincere

Non concordo per niente!
Magra consolazione, un modo sbagliato di educare i propri figli.
Per me, uno deve dare il massimo, poi l'esito non dipende del tutto dall'impegno ok, ma da questo, a dire che "importante partecipare" ce ne vuole...;)

powerslave
30-07-2004, 03:19
Originariamente inviato da kaioh
il risultato non ha danneggiato nessuna delle 2 squadre , anzi gli ha permesso di ottenere ci che volevano.

Si gioca per vicere, in queto caso hanno vinto entrambe . Dovevano forse lasciarsi sconfiggere per far passare noi di pi alto lignaggio caduto nel fango , questa si che sarebbe stata una cosa scandalosa .

potevano benissimo pareggiare e potevano benissimo giocare entrambe per il pareggio,questo non sarebbe stato per nulla antisportivo.
antisportivo il fatto che si siano messi daccordo e non ci sono giustificazioni che tengano.

keygarden
30-07-2004, 09:52
Originariamente inviato da powerslave
potevano benissimo pareggiare e potevano benissimo giocare entrambe per il pareggio,questo non sarebbe stato per nulla antisportivo.
antisportivo il fatto che si siano messi daccordo e non ci sono giustificazioni che tengano.

Quoto in pieno.........il 2-2 e' un risultato che ci poteva stare, ma se frutto di accordi in campo e' antisportivo e va' condannato.

jokervero
30-07-2004, 09:57
Lo sport non dovrebbe MAI essere finalizzato al guadagno. Il problema che molti non sanno neppure cosa il concetto di sport perch ormai conta solo vincere....a tutti i costi....

Io ho giocato 16 anni a calcio (sono arrivato in prima categoria) e vi posso assicurare che fosse successa una cosa cos sarebbe venuto fuori un casino.....le porcate di sicuro succeddono a volte ma da qui a farle in maniera sfacciata ce ne passa.....

cerbert
30-07-2004, 10:10
Io mi domando per quale sorta di masochismo continuiamo disperatamente a sperare che ci venga impedito di dire "abbiamo riposto acritica fiducia in una compagine di miliardari dopati e viziati che, logicamente, sono stati mandati a casa".
Se non fosse stato a quel turno, sarebbe stato il turno dopo, come successo alle due squadre che il "Bild" (il "Novella 2000" tedesco, se non erro) accusa di aver fatto pastetta sulla base di uno scambio di battute tra due giocatori (manco fossero gli allenatori).

Questi Europei sono stati quanto di pi equo si potesse sperare: le squadre scarse, non importa quale fosse la loro nomea, sono state spedite a casa e a vincere stata una squadra che, non importa quanto poco spettacolare fosse il suo gioco, in campo si comportava COME una squadra e non come uno schieramento di gitanti annoiati.

Ci serva da lezione, se davvero vogliamo tenere in tanta stima il calcio.

Cibulo
30-07-2004, 10:12
mabbastaa :D torniamo alla patologia Moreno? Smettiamola di fare i piagnina: se non riusciamo a vincere manco due partite con Danimarca e Svezia giusto tornarsene a casa. E a star zitti si fa pi bella figura. :O

powerslave
30-07-2004, 10:14
Originariamente inviato da cerbert
Io mi domando per quale sorta di masochismo continuiamo disperatamente a sperare che ci venga impedito di dire "abbiamo riposto acritica fiducia in una compagine di miliardari dopati e viziati che, logicamente, sono stati mandati a casa".
Se non fosse stato a quel turno, sarebbe stato il turno dopo, come successo alle due squadre che il "Bild" (il "Novella 2000" tedesco, se non erro) accusa di aver fatto pastetta sulla base di uno scambio di battute tra due giocatori (manco fossero gli allenatori).

Questi Europei sono stati quanto di pi equo si potesse sperare: le squadre scarse, non importa quale fosse la loro nomea, sono state spedite a casa e a vincere stata una squadra che, non importa quanto poco spettacolare fosse il suo gioco, in campo si comportava COME una squadra e non come uno schieramento di gitanti annoiati.

Ci serva da lezione, se davvero vogliamo tenere in tanta stima il calcio.

guarda cebert che la mia critica all'Italiae al suo gioco stata dura quanto e pi della tua...se vuoi una conferma vatti a leggere i 3d sull'europeo;)

ma questo non toglie nulla alla vicenda.Sarebbe come dire che si possano accettare elezioni truccate quando queste vadano nella direzione del favorito dai sondaggi...

cerbert
30-07-2004, 10:28
Originariamente inviato da powerslave
guarda cebert che la mia critica all'Italiae al suo gioco stata dura quanto e pi della tua...se vuoi una conferma vatti a leggere i 3d sull'europeo;)

ma questo non toglie nulla alla vicenda.Sarebbe come dire che si possano accettare elezioni truccate quando queste vadano nella direzione del favorito dai sondaggi...

Prendendo il tuo esempio, a me pare piuttosto una guerricciola di sospetti e pastette tra candidati destinati alla trombatura.
:D

keygarden
30-07-2004, 10:33
Originariamente inviato da cerbert
Questi Europei sono stati quanto di pi equo si potesse sperare: le squadre scarse, non importa quale fosse la loro nomea, sono state spedite a casa e a vincere stata una squadra che, non importa quanto poco spettacolare fosse il suo gioco, in campo si comportava COME una squadra e non come uno schieramento di gitanti annoiati.

Ci serva da lezione, se davvero vogliamo tenere in tanta stima il calcio.


Sono d'accordo con te, se l'italiana non riesce a vincere contro danimarca e svezia e solo al 90' contro la bulgaria e' giusto tornare a casa.
Cio' pero' non toglie che se realmente c'e' stato un'accordo tra i giocatori scandinavi in campo questo va' condannato....e' nettamente illecito.

seccio
30-07-2004, 10:40
pi che scandalosi loro (e questo lo credo seriamente , sono degli infami se davvero successo questo perch un insulto allo sport) , direi che siamo scandalosi noi italiani che con quel gioco che abbiamo mostrato avevamo anche le pretese di passare il turno.

almeno danimarca e svezia nelle singole partite dei gironi hanno fatto vedere qualcosa....la danimarca come compatezza di organico e la svezia gran giocatori bel gioco (contro la bulgaria 5-0 e noi manca poco che si perdeva) e soprattutto gran carattere.

powerslave
30-07-2004, 10:42
Originariamente inviato da cerbert
Prendendo il tuo esempio, a me pare piuttosto una guerricciola di sospetti e pastette tra candidati destinati alla trombatura.
:D

no ti prego!non mi paragonare a Berlusconi che dice che i coMMunisti gli hanno truccato le elezioni!:eek: :D

scherzi a parte qui si parla di sospetti,questo certo.Ma aggiungo che di sospetti pi che fondati si tratta;)
io non so se tu abbia mai giocato a calcio in qualche competizione(vale anche un torneo cittadino di calcetto),se cos sono certo che tu sappia bene riconoscere una partita combinata.Se hai visto la partita la sensazione di partita combinata era proprio forte,se poi ci aggiungi queste frasi...bhe allora direi che il sospetto sia pi che fondato.
Con questo non dico che sono certo che si sia trattato di combine,ma solo che ci sono le basi necessarie per fare un'indagine pi accurata di quella del post gara.Anche perch chiudere gli occhi e lasciar cadere la faccenda nel dimenticatoio equivale di fatto ad accettare che le combine ci siano e persino ad "istituzionalizarle",ovvero la morte dello sport.

tralasciando il lato puramente sportivo c' poi quello economico, i danni di immagine ,i danni per le televisioni e per gli sponsor...

isomma: piangersi a dosso no,non possiamo permettercelo,ma farcela mettere in c**o senza fiatare no:D

marall
30-07-2004, 11:02
Premetto che antisportivo quello che successo.
Se posso dire la mia anche se sar controcorrente credo che chiunque in quella circostanza avrebbe fatto la stessa cosa, perch pensate bene chi avrebbe voluto delle nostre avversarie affrontare una nazionale molto forte (almeno sulla carta) quando avrebbero potuto con un pari eliminarla?

E' antisportivo lo ripeto, per si sono qualificate entrambe ed hanno eliminato una pretendente per il titolo (ripeto almeno sulla carta era superiore ad entrambe ;) ) poi sappiamo tutti che solo colpa di altri personaggi (vedi giocatori in primis e tecnico)...

marall

doc.h
30-07-2004, 11:05
ci si augura fortemente un caso di autocombustione collettiva. Anche per i pezzenti che vengono a rubare il pane in Italia

nEA
30-07-2004, 11:07
se si pensa che la societ di volley in cui giocavo 3 anni fa ha "venduto" la finale (in cui giocavamo noi e la squadra pi giovane sempre della stessa societ) a favore della squadra con ragazze pi giovani, e si parla di un campionato di prima divisione (livello cittadino) , non penso possa stupire una cosa del genere a livello europeo...

X-ICEMAN
30-07-2004, 11:19
che palle :D certi giornalisti si attaccano proprio a tutto per poter scrivere qualcosa che catturi l'attenzione...

inutile girarci intorno, fossimo stati noi nella loro situazione, ci saremmo accordati anche per un 5 a 5 contro i burundi.. e poi i giornalisti italiani avrebbero sostenuto la squadra parlando di reazione eroica ed orgoglio che non ci ha fatto perdere l'ultima partita

ma finiamola...

Life bringer
30-07-2004, 19:44
Link: Qui (http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_775749.html)

Roma, 18:03
Calcio, Jorgensen ironizza su 'biscotto' agli Europei

"Da quello che ho visto e capito, due battute su tre erano scherzose, e secondo me quella fra Svezia e Danimarca stata una partita vera". Si difeso cos Martin Jorgensen, intervistato da Radio Capital, dalle accuse di 'combine' fra Svezia e Danimarca. Ma poi il centrocampista danese dell'Udinese non si trattenuto, e alla domanda "Sono buoni i biscotti danesi?" Jorgensen ha risposto: "Si, perch?". E quando gli stato precisato che in italiano si definisce 'biscotto' un accordo truffaldino ai danni di qualcuno, Jorgensen ha replicato ridendo: "S, allora i biscotti danesi sono buonissimi". Tornando serio, Jorgensen ha detto: "Se tra il mio compagno Sorensen e lo svedese Allback ci sono state frasi compromettenti, sicuramente un fatto un p fuori luogo e va condannato, ma bisogna anche vedere se questi dialoghi sono avvenuti dopo la partita, magari quando erano passati anche dieci minuti, e se scherzavano o no". (30/07/2004) (Spr)

__________________

Maledetti Danesi, li sto odiando sempre di + :D

super_bombato
30-07-2004, 20:18
A me fanno skifo.
Commento un p forte, ma da grande tifoso e appassionato DEL CALCIO l'unica cosa che posso dire.