View Full Version : Concetti di elettrotecnica


leon84
13-05-2004, 22:59
Chiaritemi qualche dubbio :

La potenza o il consumo di un dispositivo elettrico è misurata in watt . Se ricordo bene 1 watt corrisponde ad 1 volt x ampère . Ora mi chiedo .. Quando sull'etichetta di un dispositivo c'è scritto che consuma ad esempio 10 watt cosa significa ???? Cioè quanta corrente (inteso come intensità) necessità ?

essegi
13-05-2004, 23:14
Originariamente inviato da leon84
... .. Quando sull'etichetta di un dispositivo c'è scritto che consuma ad esempio 10 watt .........
c'è riportata -sempre- la tensione nominale di funzionamento, ed il suo tipo (con simbolo o sigla)
quindi basta che fai la divisione....

in effetti potrebbero esserci altri parametri da considerare x avere la corrente esatta, ma quando questi rivestono una certa importanza (che sò, un motore elettrico), la corrente è direttamente indicata in etichetta

ciao

ingpeo
13-05-2004, 23:16
A spanne:

visto che l'enel ci fornisce 220V la corrente sarà 10W/220V=0.045A

leon84
13-05-2004, 23:18
ok grazie ma i contatori dell'enel conteggiano i modo che se un dispositivo consuma 10 watt dopo un'ora di funzionamento ti segna 10 watt ?

deggial
13-05-2004, 23:19
oppure se è un componente per pc che va a 12 volt devi fare 10W/12V=0.83A

nota: da un po' di tempo (non so quanto) l'enel non ci fornisce più 220V ma 230 per uniformarci agli standard europei

essegi
13-05-2004, 23:20
Originariamente inviato da ingpeo
A spanne:
visto che l'enel ci fornisce 220V la corrente sarà 10W/220V=0.045A
giusto (però la tensione unificata ora è 230V), e lo stesso conteggio lo puoi fare con il 12V, il 24 .... (non con il trifase)
ciao

ingpeo
13-05-2004, 23:21
Originariamente inviato da leon84
ok grazie ma i contatori dell'enel conteggiano i modo che se un dispositivo consuma 10 watt dopo un'ora di funzionamento ti segna 10 watt ?
I contatori segnano i kilowattora ovvero i KW all'ora.
Se per un'ora tieni acceso un dispositivo che consuma 10W il contatore segnerà 10 KWh.

essegi
13-05-2004, 23:23
Originariamente inviato da ingpeo
I contatori segnano i kilowattora ovvero i KW all'ora.
Se per un'ora tieni acceso un dispositivo che consuma 10W il contatore segnerà 10 KWh.
nooooooooo!!!!
sei dell'enel?
ladrone! :D
rifai il conto!!!

ingpeo
13-05-2004, 23:26
Originariamente inviato da essegi
nooooooooo!!!!
sei dell'enel?
ladrone! :D
rifai il conto!!!
Azz, sbagliato!!
non sono 10 kwh ma 0,010 kwh :p
L'elettrotecnica non è stato il mio esame preferito:rolleyes:

Non sono dell'enel, tranqui.:D

essegi
13-05-2004, 23:27
con 10W, in un'ora saranno 0,01kWh :D
ciao

essegi
13-05-2004, 23:28
Originariamente inviato da ingpeo
Non sono dell'enel, tranqui.:D
mmmmm...... :D

ingpeo
13-05-2004, 23:30
Originariamente inviato da essegi
mmmmm...... :D
Occhio che ti stacco l'allacciamento....:sofico:

leon84
13-05-2004, 23:32
ok chiarissimo tranne alcune cose ... ma KW non corrisponde a 1000 Watt ? quindi perché se tengo acceso un dispositivo da 10 watt il contatore mi segna 10000 watt ? Seconda cosa : l'enel quindi non fornisce intensità di corrente ma soltanto la tensione ....sono poi le apparecchiature che con le loro resistenze ottengono la corrente di cui hanno bisogno giusto ? ma allora perché a volte il contatore scatta ?

ingpeo
13-05-2004, 23:37
Originariamente inviato da leon84
ok chiarissimo tranne alcune cose ... ma KW non corrisponde a 1000 Watt ? quindi perché se tengo acceso un dispositivo da 10 watt il contatore mi segna 10000 watt ? Seconda cosa : l'enel quindi non fornisce intensità di corrente ma soltanto la tensione ....sono poi le apparecchiature che con le loro resistenze ottengono la corrente di cui hanno bisogno giusto ? ma allora perché a volte il contatore scatta ?
Risposta uno: perchè ho sbagliato i conti, dopo sono scritti quelli giusti.
Risposta due: l'enel fornisce la tensione di 230V poi dipende da te quanta corrente consumi. Il massimo di corrente che puoi prendere è 15A (equivale a 3450 W di potenza). Queste limitazioni le hanno messe per motivi tecnici e per poter dimensionare linee e richieste di corrente dalle utenze.

leon84
13-05-2004, 23:41
Originariamente inviato da ingpeo
Risposta uno: perchè ho sbagliato i conti, dopo sono scritti quelli giusti.
Risposta due: l'enel fornisce la tensione di 230V poi dipende da te quanta corrente consumi. Il massimo di corrente che puoi prendere è 15A (equivale a 3450 W di potenza). Queste limitazioni le hanno messe per motivi tecnici e per poter dimensionare linee e richieste di corrente dalle utenze.


Ok sei stato chiarissimo .... Sulle batterie per auto a volte c'è riportato invece che Ampère Apèrora (Ah)... Cosa significa di preciso ?

ingpeo
13-05-2004, 23:48
Originariamente inviato da leon84
Ok sei stato chiarissimo .... Sulle batterie per auto a volte c'è riportato invece che Ampère Apèrora (Ah)... Cosa significa di preciso ?
mmmmhh....
Mi sembra che sia la quantità di carica che la batteria ha, cioé la corrente che erogherebbe in un'ora, ad un determinato voltaggio, prima che si scarichi completamente.

ingpeo
13-05-2004, 23:51
Esempio: batterie del walkman.
Supponiamo sia di 1000mAh a 1,2V
Se il mio walkman che va a 1,2V consuma 1000mA la batteria si scarica in un'ora.
Se invece consuma 500mA la batteria si scarica in 2 ore.

leon84
13-05-2004, 23:55
ok grazie