View Full Version : Tabelle distanza di visione / grandezza monitor in pollici


Lazza84
08-02-2010, 18:09
Ciao, vorrei sapere se come x le tv (es. link1 (http://s3.carltonbale.com/resolution_chart.html), link2 (http://www.rispostafacile.it/qual-e-la-distanza-ottimale-per-guardare-un-televisore-ad-alta-definizione)) esistono delle tabelle che dicano a che distanza tenere il monitor in modo da godere appieno della visione. Infatti quelle "x le tv" non contemplano monitor sotto i 26".
Mi riferisco soprattutto ai nuovi monitor con risoluzioni HD in 16:9 o 16:10.


Grazie

s12a
08-02-2010, 18:34
Con i monitor, nell'utilizzo lavorativo o comunque produttivo non hai generalmente la necessita` di mantenere sempre una visione d'insieme come nella visione video, per cui tali tabelle sarebbero inutili, perche' dipendono in gran parte dall'utilizzo che fai del monitor.

Comunque al momento sto usando un 17" 1280x1024, che ha un dot pitch equivalente a quello dei un 23" full-hd e ti dico che la linea viola di questa immagine:

http://s3.carltonbale.com/resolution_chart.html

Ha una scalettatura evidente gia` a partire da 110-120 cm di distanza (per me che non ho una gran vista), per cui figuriamoci da piu` vicino. Sui pc piu` e` elevata la risoluzione, meglio e`.

Lazza84
08-02-2010, 18:59
Ok, per˛ servono anche per dirti un 26' lo devi tenere almeno a 1.1 metri altrimenti oltre a nn avere una visione ottimale mi sa che te la rovini proprio la vista :D
Con i monitor x pc essendo pi¨ piccoli di una tv il problema Ŕ meno sentito e lo si posiziona sulla scrivania e bona, ma penso che anche se in maniera minore il discorso abbia ancora senso, ovvero se x esempio uno ha uno spazio occhio-monitor di 40 cm e ci mette un 24" Ŕ un pazzo. Quindi penso abbia ancora senso una tabella che ti dica se hai solo 40cm ci metti chess˛ un 17' se ne hai 50-60 un 19'-22' se ne hai 70cm...

Per es. io con circa 70-80 cm di spazio utile fino a che grandezza di monitor ci posso mettere ? (Adesso ho un 19' 5:4)

s12a
08-02-2010, 19:16
Ok, per˛ servono anche per dirti un 26" lo devi tenere almeno a 1.1 metri altrimenti oltre a nn avere una visione ottimale mi sa che te la rovini proprio la vista :D
No, non e` cosi`, come non ti rovini la vista leggendo libri.
E` chiaro pero` che devi usare impostazioni di luminosita` adeguate (intorno ad un equivalente di 120 cd/m2 o anche meno) e che cio` valga per immagini tendenzialmente statiche. Con immagini in movimento, luminose o comunque video (o tutte e tre insieme) viene "naturale" allontanarsi dallo schermo, specie dopo qualche ora di utilizzo.

Con i monitor x pc essendo pi¨ piccoli di una tv il problema Ŕ meno sentito e lo si posiziona sulla scrivania e bona, ma penso che anche se in maniera minore il discorso abbia ancora senso, ovvero se x esempio uno ha uno spazio occhio-monitor di 40 cm e ci mette un 24" Ŕ un pazzo.
Dal punto di vista della salute e` la stessa identica cosa, a parita` di condizioni. La differenza e` che con monitor LCD normali a tale distanza (comunque effettivamente eccessivamente breve) con certe dimensioni si avrebbero problemi di angoli di visuale, con i bordi ai lati dello schermo che "ingialliscono", o comunque colori che tendono a cambiare subito con l'inclinazione della testa rispetto al monitor.

Quindi penso abbia ancora senso una tabella che ti dica se hai solo 40cm ci metti chess˛ un 17" se ne hai 50-60 un 19"-22" se ne hai 70cm...

Per es. io con 70-80 cm di spazio utile fino a che grandezza di monitor ci posso mettere ?
Se ci lavori, anche un 30".
In ogni caso, per uso generale secondo me la distanza ottimale per un 22" wide 16:10 e` di circa 60 cm. Per proporzione, quella ottimale per 75 cm di distanza sempre 16:10 e` di 22*75/60=27.5 pollici.

Il 16:10 wide che ho come riferimento e` di 1680 pixel di risoluzione orizzontale e 0.282 mm di dot pitch, dunque 473.76 mm di larghezza visibile.

Un 27 pollici 16:9 fullhd da 0.311 pixel di dot pitch avrebbe una larghezza visibile di 597.12 mm. Quindi per proporzione con la distanza ottimale arbitraria stabilita poco piu` sopra, quella per questo monitor sarebbe 597.12/473.76*600 = 756.23 mm = circa 76 cm.

Chiaro?

Lazza84
08-02-2010, 19:38
Chiaro?
Ni

No, non e` cosi`, come non ti rovini la vista leggendo libri.
...
Dal punto di vista della salute e` la stessa identica cosa, a parita` di condizioni. La differenza e` che con monitor LCD normali a tale distanza (comunque effettivamente eccessivamente breve) con certe dimensioni si avrebbero problemi di angoli di visuale, con i bordi ai lati dello schermo che "ingialliscono", o comunque colori che tendono a cambiare subito con l'inclinazione della testa rispetto al monitor.

Nel senso, prendendo un monitor singolo, ovvero fisso i pollici, es. il mio 19', posso tenerlo a 40cm come a 100cm, e quindi all'occhio cambia molto come messa a fuoco, quindi dico ci sarÓ un metodo scientifico che ti dice a quale distanza metterlo.


X il discorso del monitor nuovo la considero OT in qst 3d perchŔ il discorso era in generale, cmq visto che Ŕ venuto fuori ne approfitto :) ora ho un Eizo S1931 e mi trovo da dio, solo che il pc attuale x giocare ormai Ŕ un bidone, quindi pensavo di tenere il pc di adesso x internet, fotoritocco, ecc. e a quello che prender˛ di affiancargli un monitor da gioco senza spendere cifre folli (max 350 euro). Quindi Ŕ nata la domanda: quanto grande lo prendo ? (16:9 o 16:10 ? (da quello che ho letto penso la prima)) e quindi ho detto ci sarÓ un metodo x capire in base a quanto distante lo puoi tenere quanti pollici deve avere.

s12a
08-02-2010, 19:55
Ni
Alla distanza ottimale ci sono arrivato per proporzionalita` prendendo come riferimento il 22" che avevo prima e la distanza che usavo e che ritenevo ottimale. Ovviamente sono valori arbitrari.

Nel senso, prendendo un monitor singolo, ovvero fisso i pollici, es. il mio 19', posso tenerlo a 40cm come a 100cm, e quindi all'occhio cambia molto come messa a fuoco, quindi dico ci sarÓ un metodo scientifico che ti dice a quale distanza metterlo.
No, perche', ancora, dipende da: risoluzione (e quindi dot pitch), materiale visualizzato, uso, ma anche preferenze personali.

Se ad esempio sto facendo fotoritocco o comunque lavorando di grafica mi interessera` avere tanto spazio e risoluzione a disposizione, cosi` che possa contemporaneamente visualizzare un'ampia porzione dell'immagine insieme, avere parecchio dettaglio e comunque spazio per posizionare toolbar e palette varie, anche a costo di non avere una visione d'insieme e dovere girare la testa/allontanarsi temporaneamente per vedere il tutto.

Viceversa nel gaming vorro` avere tutto sotto controllo o nei video vedere tutto quello che succede.

C'e` poi il fatto che aumentando i dpi (quindi diminuendo il dot pitch) aumenta la definizione perche' diminuisce la dimensione dei pixel, ma allo stesso tempo diminuisce anche la grandezza dei caratteri, che per avere la stessa leggibilita` andranno riscalati verso l'alto, oppure, se non possibile, avvicinare la distanza di utilizzo.

Non e` possibile avere una tabella... dipende da quello che si fa. Se necessario il monitor si puo` usare anche a 40 cm di distanza, anche se e` di elevate dimensioni. Viceversa, un monitor molto piccolo visto a grandi distanze serve generalmente a ben poco.

X il discorso del monitor nuovo la considero OT in qst 3d perchŔ il discorso era in generale, cmq visto che Ŕ venuto fuori ne approfitto :) ora ho un Eizo S1931 e mi trovo da dio, solo che il pc attuale x giocare ormai Ŕ un bidone, quindi pensavo di tenere il pc di adesso x internet, fotoritocco, ecc. e a quello che prender˛ di affiancargli un monitor da gioco senza spendere cifre folli (max 350 euro). Quindi Ŕ nata la domanda: quanto grande lo prendo ? (16:9 o 16:10 ? (da quello che ho letto penso la prima)) e quindi ho detto ci sarÓ un metodo x capire in base a quanto distante lo puoi tenere quanti pollici deve avere.

Oramai per giocare credo sia meglio 16:9.
Per la dimensione, dipende dalla distanza di utilizzo.

Se vuoi prendi di riferimento questa tabella basata su una distanza minima (arbitraria) di 62 cm per un 22" wide:

22" 62.00 cm
23" 64.82 cm
24" 67.64 cm
25" 70.45 cm
26" 73.27 cm
27" 76.09 cm
28" 78.91 cm

Lazza84
08-02-2010, 20:29
Ok, grazie ora ho capito :)


EDIT: :wtf:
...anche se penso che un grafico tipo questo (http://s3.carltonbale.com/resolution_chart.html) abbia comunque senso perchŔ entri sia con grandezza, distanza e risoluzione che utilizzi e ti da cmq un range (ovvero fotoritocco lo tengo all'estremo suggerito + vicino, gaming lo tengo al + lontano)