View Full Version : Quanto costa una moto all'anno


Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:07
Andare a vivere da solo mi impone la vendita dell'auto e l'acquisto della moto. :cry:
Quindi dovrei prendere una moto adatta anche a spostarmi fuori città, per raggiungere città distanti magari 30 km.
Pensavo ad un bmw scarver, usato si trova sui 3000 euro.

Ma all'anno, fra assicurazione, bollo e altre spese che non conosco, quanto mi costa??

Non ho neanche la patente per la moto. Quanto costa farla?

[?]
14-10-2009, 11:10
Io per la patente 2 anni fa ho speso mi sembra 210€ facendo le pratiche e la visita con l'autoscuola, compreso esame e tutto il resto (eventuali guide no ma avevo gia' la mia moto).
Da privatista costa meno ma devi sbatterti con la motorizzazione e i loro tempi.
Comunque se è una questione di risparmio sui tempi prendere la moto conviene, se è una questione di risparmio in dindi per me non guadagni niente o relativamente poco (se hai una utilitaria).

Wee-Max
14-10-2009, 11:13
dunque, tu hai già la patente B, in autoscuola la patente A3 dovrebbe costarti sui 200-250, da privatista indicativamente stai sui 100...per quanto riguarda il modello e i costi non ti so dire, però prova a guardare sui siti tipo dir*ct line ecc ecc che fanno i preventivi on line...questo è tutto quello che so ;)

Ork
14-10-2009, 11:16
uhm non credo che una moto sia più conveniente di una macchina.
anche se meno costosi, devi pagare assicurazione, bollo, gomme da cambiare (poi dipende anche dalla moto), casco, giacca.
Quando piove cosa fai?

Non lo vedo molto risparmioso

e in ogni caso anche con 3000 euro trovi qualche utilitaria.

Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:18
moto inferiori di cilindrata le consigliate?
Direi che lo scarver 650 è una buona scelta per muoversi in città e fuori con relativo confort no?
D'inverno c'è da cacarsi sotto dal freddo?

Come costi rispetto a ora, considerate che ho uno spider 2000. spendo 150 euro l'anno di assicurazione (perchè d'epoca) ma consuma uno stonfo. Oltretutto non l'ho ancora finito di restaurare. Insomma, costa parecchio, con la moto spendo di sicuro di meno.

Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:18
uhm non credo che una moto sia più conveniente di una macchina.
anche se meno costosi, devi pagare assicurazione, bollo, gomme da cambiare (poi dipende anche dalla moto), casco, giacca.
Quando piove cosa fai?

Non lo vedo molto risparmioso

e in ogni caso anche con 3000 euro trovi qualche utilitaria.

Si però un'utilitaria mi costa comunque quegli 800 euro minimo l'anno di assicurazione, e penso che consumi comunque più di una moto. no?

Dom77
14-10-2009, 11:27
la patente A farla in autoscuola non saprei cosa costa...
da privatista mi pare di aver speso attorno alle 80 euro (forse meno), però ci si deve recare alla motorizzazione a prendere i bollettini, poi fare la visita, riportare i bollettini e certificato in motorizzazione per avere il foglio rosa, poi tornare per prenotare l'esame e dopodichè ritornarci a fare l'esame con la propria moto (o eventuale moto prestata da qualcuno con tanto di certificazione e firma proprietario) + accompagnati da qualcuno in auto per accompagnare l'esaminatore.
e a far l'esame da privato si deve prestare continuamente attenzione agli specchietti per vedere dove ti mettono le frecce per farti girare nel percorso, non come quelli dell'autoscuola che hanno il caschetto con l'auricolare e ascoltano quel che vien detto dall'esaminatore.

però da privatista l'ho presa in meno tempo di un mio amico in autoscuola :D , lui 6 mesi tondi con grosso rischio visto che l'esame l'ha fatto proprio l'ultimo giorno del foglio rosa:doh: , io appena 2 o 3 mesi :) .

il mantenimento di una moto all'anno dipende...per il costo assicurazione dipende dall'età del conducente e la zona di residenza...la cilindrata influisce poco, da quel che so un 1000 viene a costare come un 600 cc, costerà meno una cilindrata inferiore al 600.

per l'assicurazione moto vedo che si risparmia molto con la online, per esempio con gen****/z***** per un 600 cc si va a spendere annualmente sulle 300 di sola rca, poi se aggiungi furto-incendio allora aumenta.

poi c'è il bollo, che dipende dai kW, dalla classe inquinamento e dalla regione.
per un 100 cv euro 3 dovresti star attorno alle 100 euro credo.

poi c'è la manutenzione: almeno filtri e olio motore ogni anno o ogni 6000/10000 km circa, sei sulle 100-140 euro.

però tieni conto che a certi intervalli si devono fare altri lavori di manutenzione al motore, freni, ruote, cambio gomme.....un treno di gomme per un stradale sta attorno alle 300 euro, e di solito si fanno sugli 8000 km max.

poi c'è la benzina da mettere :D

ma non ti conviene prenderti un'automobilina piccola tipo la smart? va che fa freddo in moto d'inverno, e mica è piacevole girare quando piove.....

balint
14-10-2009, 11:31
Al tuo posto non farei affidamento sul fatto di poter usare la moto 12 mesi l'anno... secondo me ti conviene di più una piccola utilitaria, come costi di mantenimento sei lì.

Dom77
14-10-2009, 11:34
poi stai attento a prendere la moto usata....la classe d'inquinamento euro 0/1/2/3 può romperti le scatole e farti prendere multe dove ci giri...

dimenticavo: nelle stagioni freddine oltre alla pioggia devi tenero conto della tenuta delle gomme su asfalto freddo non proprio ottimale, quindi rischio scivolate/cadute....

e come ti è stato fatto notare, c'è l'abbigliamento, casco, guanti, giacca, pantaloni, stivaletti (consigliatissimo abbigliamento tecnico con protezioni!), che come minimo ti fa partire 6-700 eurini andando sull'economico....

pensace bene...io andrei di macchina ;)

Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:36
E una smart mica ci viene con 3000 euro... :cry: ce ne vogliono piu di 7000. Troppo.

!fazz
14-10-2009, 11:36
se posso dire la mia

ho un transalp 650 pago il bollo 58€ l'assicurazione circa 230€ all'anno

patente fatta da privatista è costata circa 60€ se non mi ricordo male

manutenzione: calcola un 100-120€ ogni 6000 km

gomme: la gomma posteriore mi dura circa 8000 km mentre l'anteriore circa 17000 costo per entrambe le gomme 150€ (metzeler tourance)

freni: posteriore mi dura circa 8000km l'anteriore circa 18000 km con pastiglie originali ma il costo del ricambio non me lo ricordo ma mi pare 180€ per tutti i freni

la moto è comodissima non consuma troppo (anche se i nuovi modelli con ie consumano meno) indicativamente con 20€ viaggio tranquillamente da Montecarlo a Bergamo senza fermarmi a 130 costanti in due con circa 40 kg di bagaglio ( o fino alla tangenziale di Milano con 100 km di slalom a passo d'uomo)

la moto l'ho pagata 6000€ nuova adesso ne vale circa 3500

Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:46
se posso dire la mia

ho un transalp 650 pago il bollo 58€ l'assicurazione circa 230€ all'anno

patente fatta da privatista è costata circa 60€ se non mi ricordo male

manutenzione: calcola un 100-120€ ogni 6000 km

gomme: la gomma posteriore mi dura circa 8000 km mentre l'anteriore circa 17000 costo per entrambe le gomme 150€ (metzeler tourance)

freni: posteriore mi dura circa 8000km l'anteriore circa 18000 km con pastiglie originali ma il costo del ricambio non me lo ricordo ma mi pare 180€ per tutti i freni

la moto è comodissima non consuma troppo (anche se i nuovi modelli con ie consumano meno) indicativamente con 20€ viaggio tranquillamente da Montecarlo a Bergamo senza fermarmi a 130 costanti in due con circa 40 kg di bagaglio ( o fino alla tangenziale di Milano con 100 km di slalom a passo d'uomo)

la moto l'ho pagata 6000€ nuova adesso ne vale circa 3500

Mettetevi nella mia condizione.
A lavoro ci vado, trasferendomi, a piedi. La moto la userei per le uscite personali, quindi piu che altro nel fine settimana. Se tutti i miei amici fossero qua non prenderei neanche la moto, ma uno scooter. La macchina costa veramente troppo mantenerla, qualunque macchina.

vinceSp
14-10-2009, 11:48
secondo me come spese siamo lì, come comodità sicuramente in città la moto è un'altra cosa e se ti prendi la moto giusta non senti più di tanto freddo...l'unico problema è quando piove...

Blaster_Maniac
14-10-2009, 11:49
secondo me come spese siamo lì, come comodità sicuramente in città la moto è un'altra cosa e se ti prendi la moto giusta non senti più di tanto freddo...l'unico problema è quando piove...

Per moto giusta cosa intendi?

checo
14-10-2009, 12:06
Si però un'utilitaria mi costa comunque quegli 800 euro minimo l'anno di assicurazione, e penso che consumi comunque più di una moto. no?

800???
siamo matti?

per mia esperienza

punto sole 1.1 99 assicurata con directline cu 1 190€ solo rca
punto mk2,5 1.3 kj 2004 assicurata con directline cu 1 220€ solo rca
ypsilon 1.2 2007 assicurata con generali cu 4 330€ solo rca
fiesta 1.2 2009 assicurata con quixa cu 1 670€ rca+kasko+cristalli+atti vandalici+eventi naturali sociopolitici

queste auto che "gestisco", ovviamente tutte con guidatore non neopatentato, con patente da minimo 10 anni e balle varie

balint
14-10-2009, 12:08
Dipende anche dalla zona eh ;)
Dalle mie parti con quei soldi non ci assicuri neanche un 50cc

Blaster_Maniac
14-10-2009, 12:11
800???
siamo matti?

per mia esperienza

punto sole 1.1 99 assicurata con directline cu 1 190€ solo rca
punto mk2,5 1.3 kj 2004 assicurata con directline cu 1 220€ solo rca
ypsilon 1.2 2007 assicurata con generali cu 4 330€ solo rca
fiesta 1.2 2009 assicurata con quixa cu 1 670€ rca+kasko+cristalli+atti vandalici+eventi naturali sociopolitici

queste auto che "gestisco", ovviamente tutte con guidatore non neopatentato, con patente da minimo 10 anni e balle varie

Io con la ka spendo ora 800 euro all'anno. Era partita da 1200.

mnoga
14-10-2009, 12:22
io ho appena fatto la patente A in autoscuola(in un mese e mezzo).
ho speso 350 nell'autoscuola piu economica della città,dopo averne chiamate circa 15. e ho fatto solo un guida in piu,2 erano già comprese.

mettici bollo e assicurazione,se è prima moto parti dall'ultima classe e quindi paghi molto!(io per uno scooter 300 mi son sentito chiedere 500 600 e anche piu euro)

abbigliamento tecnico per l'inverno, restando sul mega economico ti van via minimo 200 euro giubbetto,100 casco, 30 sottocasco, guanti 50 euro, mettici pantaloni e stivali e vai a 600 euro se ti va bene.

!fazz
14-10-2009, 12:28
io ho appena fatto la patente A in autoscuola(in un mese e mezzo).
ho speso 350 nell'autoscuola piu economica della città,dopo averne chiamate circa 15. e ho fatto solo un guida in piu,2 erano già comprese.

mettici bollo e assicurazione,se è prima moto parti dall'ultima classe e quindi paghi molto!(io per uno scooter 300 mi son sentito chiedere 500 600 e anche piu euro)

abbigliamento tecnico per l'inverno, restando sul mega economico ti van via minimo 200 euro giubbetto,100 casco, 30 sottocasco, guanti 50 euro, mettici pantaloni e stivali e vai a 600 euro se ti va bene.

si spende meno se vai negli outlet in particolare io ho speso

giacca: 160€ mtec in cordura
paraschiena 40€
stivali axo 60€
sottocasco: 3€
guanti dainese in pelle con protezioni 29€
casco 180€ ma è un suomi gunwing replica in tricomposito, di sicuro non scenderei mai come qualità per un dispositivo così importante
http://www.motorcycle-usa.com/photogallerys/suomy-gunwind.jpg


e tutto abbigliamento di qualità

checo
14-10-2009, 12:36
Io con la ka spendo ora 800 euro all'anno. Era partita da 1200.

boh non so a viareggio penso non sia caro come al sud no?
quanti hanni hai?
in che lasse di merito sei?

Gufo 2
14-10-2009, 13:04
Da Blaster_maniac

Mettetevi nella mia condizione.
A lavoro ci vado, trasferendomi, a piedi. La moto la userei per le uscite personali, quindi piu che altro nel fine settimana. Se tutti i miei amici fossero qua non prenderei neanche la moto, ma uno scooter. La macchina costa veramente troppo mantenerla, qualunque macchina.
__________________

Se deve essere qst il ragionamento ke ti spinge a comprare la moto direi...quasi di prenderti uno scooterone...ma no te lo dico Xkè
-Scooter tra i 50 e 250cc comodissimi in città, non costano una follia non consumano troppo nè hanno grandi costi di gestione ma non é quello ke cerchi, giusto ?
-Auto in città immagino neanke a parlarne visto il traffico e visto ke hai la possibilità di andare al lavoro con mezzi pubblici/piedi
-Quindi moto X fine settimana e VIAGGI non troppo impegnativi, senza disdegnare saltuario uso cittadino (leggi agilità)....un bell' endurino/one a seconda della tua taglia personale/portafoglio direi :)
Oltre alla Bmw da te citata (kredo una delle varie "mono" 650) ottimo il consiglio di !fazz sul Transalp, ke visto il cupolino e parziale carenatura ripara anke un po' dalla pioggia.Cmq ricordati
-Le jappo deprezzano abbastanza, quindi puoi trovarne senza troppi km a prezzi ragionevoli, bmw deprezzano -
-X il o uso dovresti spendere relativamente poco X i normali materiali di consumo, tipo benzina, olio, gomme, pasticche freni...però se si rompe qlc sono c@@@i, i ricambi sono, in genere, molto cari.
-Preferisci un modello predisposto anke X valige laterali rigide, o cmq esistano kit (tipo Givi) ke consentano di montarle
-Vero ke puoi comprere abbigliamento in outlet, ma non girerei con una giacca di Gore-Tex in estate (non farti abbindolare da venditori ke dicono ke un certo capo é X tutte le stagioni), idem stivali etc etc
-Il telaio in alluminio di alcune moto (Vedi V-Storm) é + leggero e non arrugginisce, ma col tempo (sollecitazioni) tende a incrudirsi, visto ke tende molto + dell' acciaio a subire microfratture (è - elastico) : cosa ke magari si riduce con particolari LEGHE di alluminio e ke é da prendere in considerazione con materiale di una certa età

Byezzz:cool:

mnoga
14-10-2009, 13:06
@fazz sottocasco a 3 euro dove? windstop?

tdi150cv
14-10-2009, 13:13
comprare una moto al posto di una vettura per risparmiare ?

credo che tu non abbia mai avuto una moto e quindi non puoi immaginare cosa voglia dire ...

lascia perdere !

Blaster_Maniac
14-10-2009, 13:14
comprare una moto al posto di una vettura per risparmiare ?

credo che tu non abbia mai avuto una moto e quindi non puoi immaginare cosa voglia dire ...

lascia perdere !

Si infatti non l'ho mai avuta. Ma mi pare assurdo che annualmente una moto costi quanto una macchina.

tdi150cv
14-10-2009, 13:16
puo' costare anche molto di piu' ...

Blaster_Maniac
14-10-2009, 13:26
puo' costare anche molto di piu' ...

O_O
Esplica... :eek:

Dom77
14-10-2009, 13:29
puo' costare anche molto di piu' ...

eddai no lo spaventare....te credo che a te costa pure de +....te ghe a ducati....

Zappz
14-10-2009, 13:31
Si infatti non l'ho mai avuta. Ma mi pare assurdo che annualmente una moto costi quanto una macchina.

Una moto sportiva rispetto ad un auto utilitaria costa di piu', invece una moto tranquilla e' piu' conveniente.

tdi150cv
14-10-2009, 14:56
O_O
Esplica... :eek:

semplice ...
l'assicurazione costa circa 350 euro , il bollo 80/100 , le gomme 200 , la manutenzione ogni 6000 km , il freddo che ti pigli ...

una vettura economica moderna costerebbe se non meno uguale con la comodità di viaggiare al coperto ...

Blaster_Maniac
14-10-2009, 14:58
semplice ...
l'assicurazione costa circa 350 euro , il bollo 80/100 , le gomme 200 , la manutenzione ogni 6000 km , il freddo che ti pigli ...

una vettura economica moderna costerebbe se non meno uguale con la comodità di viaggiare al coperto ...

Si ma considera la moto target, uno scarver 650 da 3000 euro o qualcosa di quel livello.

Anche un gs 650 mi potrebbe interessare.
Qua a 2800 trattabili http://www.subito.it/bmw-650-gs-perfetta-borse-e-bauletto-givi-pisa-7315134.htm

!fazz
14-10-2009, 15:25
@fazz sottocasco a 3 euro dove? windstop?

all'auchan, un comunissimo sottocasco in cotone che svolge dopo 7 anni ancora il suo sporco lavoro per circa 4€ in più c'era anche in seta

Dom77
14-10-2009, 15:29
...
abbigliamento tecnico per l'inverno, restando sul mega economico ti van via minimo 200 euro giubbetto,100 casco, 30 sottocasco, guanti 50 euro, mettici pantaloni e stivali e vai a 600 euro se ti va bene.

:mbe:

ma te l'han venduto a peso d'oro?

io uno in seta della marca più nota mi pare lo pagai meno di 6 euro....

tdi150cv
14-10-2009, 15:51
Si ma considera la moto target, uno scarver 650 da 3000 euro o qualcosa di quel livello.

Anche un gs 650 mi potrebbe interessare.
Qua a 2800 trattabili http://www.subito.it/bmw-650-gs-perfetta-borse-e-bauletto-givi-pisa-7315134.htm

è un 650 e anzi adesso che ci penso tu che partiresti in ultima classe rischi di dover pagare molto di piu' di assicurazione ...
quindi te lo ripeto lascia perdere ...
Ricorda che per principio se hai i soldi contati una moto lasciala perdere qualsiasi essa sia ...

se vuoi devo vendere una 206 1.4 perfetta del 2000 con 16000 km originali sulla quale non farci nulla e macinare tutti i km che vuoi ad un prezzo simile a quello che spendi per una moto.

capisci che pero' c'è una bella differenza ? :D

Poi è chiaro che se vuoi la moto perchè ti piace la moto è un discorso diverso ma allora non devi nemmeno preoccuparti di farti i conti in tasca.

Dobbiamo capire che la moto è un bene di lusso ... inutile nasconderlo.

Vedi tu ...

mnoga
14-10-2009, 16:08
:mbe:

ma te l'han venduto a peso d'oro?

io uno in seta della marca più nota mi pare lo pagai meno di 6 euro....

non l'ho acquistato ancora, ma ho visto che quelli invernali( lo avevo consigliato appunto per l'inverno) antivento, sono su quei prezzi...

energy+
14-10-2009, 20:31
se posso dire la mia

ho un transalp 650 pago il bollo 58€ l'assicurazione circa 230€ all'anno

patente fatta da privatista è costata circa 60€ se non mi ricordo male

manutenzione: calcola un 100-120€ ogni 6000 km

gomme: la gomma posteriore mi dura circa 8000 km mentre l'anteriore circa 17000 costo per entrambe le gomme 150€ (metzeler tourance)

freni: posteriore mi dura circa 8000km l'anteriore circa 18000 km con pastiglie originali ma il costo del ricambio non me lo ricordo ma mi pare 180€ per tutti i freni

la moto è comodissima non consuma troppo (anche se i nuovi modelli con ie consumano meno) indicativamente con 20€ viaggio tranquillamente da Montecarlo a Bergamo senza fermarmi a 130 costanti in due con circa 40 kg di bagaglio ( o fino alla tangenziale di Milano con 100 km di slalom a passo d'uomo)

la moto l'ho pagata 6000€ nuova adesso ne vale circa 3500
Ora devi spiegarmi come cacchio fai a fare la metà dei km col freno post rispetto a quello anteriore! :mbe:
Bisogna proprio impegnarcisi eh! :D

Blaster, se l'intento è spendere poco non puoi considerare BMW et similae dato che è vero che le puoi trovare anche a basso costo d'acquisto ma il manetenimento è alto soprattutto se non sei in grado di arrangiarti e i pezzi costano parecchio.
Alla fine se ti pigli una panda 30 del nonno o una Uno ne trovi a stufo anche in regalo o per qualche centinaio di € e vanno avanti ad oltranza senza problemi per anni e hanno costi veramente irrisori di mantenimento e per qualsiasi cosa puoi rivolgerti agli sfasci per recuperare pezzi usati cosa quasi impossibile per le moto.
La moto è una passione che costa e parecchio, l'unico modo per spenderci poco è andare su mezzi economici tipo Suzuki GS500 Kawasaki ER500 e così via sono nella classe di cilindrata tra le più economiche e sono fatte per avere costi di mantenimento nulli, le gomme non hanno alcuna velleità sportiva e costano poco, basta cambiare l'olio ogni tanto e stai a posto al limite fai regolare la carbuirazione ogni 2 anni intervento di qualche decina di € se vedi hee brucia male....
Andare su moto moderne con gomme stradali è un suicidio solo di gomme ti di paghi l'assy della macchina lascia perdere imho ;)

Senza contare come ti hanno detto che devi rimediare anche tutto l'abbigliamento adeguato e specailmente quello antiacqua non costa pochissimo, facci bene i conti ;)

Ciao

tdi150cv
14-10-2009, 20:37
su una tourer è normale adoperare molto il posteriore ... non ci vedo nulla di strano ...

energy+
14-10-2009, 20:46
su una tourer è normale adoperare molto il posteriore ... non ci vedo nulla di strano ...

usarlo molto ok ma addirittura consumarlo il doppio dell'anteriore :eek:

Pipppos
14-10-2009, 21:30
confermo su una maxi-enduro il consumo del posteriore è spesso maggiore dell'anteriore :O
Fonte : la mia moto :D

Per quanto riguarda il risparmio moto-auto beh non credo che prendendo la moto risparmi dei soldi, risparmierai tempo per il traffico ma non certo i soldi.

Le polizze di assicurazione per le moto sono aumentate nell'ultimo periodo, certo da compagnie a compagnia c'è molta differenza.

Se hai già un assicurazione attiva su auto o moto compra quel mezzo , utilizzare una classe di merito che non sia l'ultima è un grosso risparmio.

La manutenzione della moto non costa meno di quella dell'auto anzi.

energy+
14-10-2009, 23:02
confermo su una maxi-enduro il consumo del posteriore è spesso maggiore dell'anteriore :O
Fonte : la mia moto :D

Ho un passato di qualche anno su 2 enduro diversi e so come "non" frenano, ok che non ho mai avuto la guida adatta all'enduro però un minimo di esperienza ce l'ho essendo motociclista da 12 anni :D
di questi 12 solo gli ultimi 4 su moto sportiva ma cmq il freno posteriore è sempre un aiuto al freno anteriore non il contrario per questo mi stupisco di un consumo così elevato tutto qua ;)

Ciao

dariox am2
14-10-2009, 23:06
Anche io avrei bisogno di alcune info se ce qualcuno che lo sa...

A parte il costo della moto in sè, quando spenderei per una sportiva 600? Quindi parliamo di circa 130cv..

Assicurazione media? Bollo? Consumi?

Pipppos
14-10-2009, 23:24
Ho un passato di qualche anno su 2 enduro diversi e so come "non" frenano, ok che non ho mai avuto la guida adatta all'enduro però un minimo di esperienza ce l'ho essendo motociclista da 12 anni :D
di questi 12 solo gli ultimi 4 su moto sportiva ma cmq il freno posteriore è sempre un aiuto al freno anteriore non il contrario per questo mi stupisco di un consumo così elevato tutto qua ;)

Ciao


tra sportiva ed enduro cambia il bilanciamento dei pesi, nella prima (di norma monoposto) il carico grava per lo più sulla ruota anteriore nella seconda al contrario, per cui il consumo è diverso.

energy+
14-10-2009, 23:28
Anche io avrei bisogno di alcune info se ce qualcuno che lo sa...

A parte il costo della moto in sè, quando spenderei per una sportiva 600? Quindi parliamo di circa 130cv..

Assicurazione media? Bollo? Consumi?

E' impossibile quantificare realmente....
per le sportive bisogna considerare tagliandi regolari ogni 6000km, quindi se la usi vuole dire uno all'anno almeno, poi le gomme se le prendi stradali sono 300€ e fanno 5 o 6000km, il bollo è sui 200€ annui, l'assi dipende dalla zona dalle condizioni etc ma non meno di 400€ direi, i consumi dipende molto da come la usi se è per andare in ufficio anche 17-18 km/l poi a seconda di andatura e moto anche 20 per dimezzare anche se tiri davvero forte.
Le pasticche freni anteriori le ultime che ho messo mi hanno fatto 5000km ma con un paio di pistate di mezzo, il prezzo varia a seconda di quanti pistoncini ha l'impianto ma facilmente ne avrà 8 (2 pinza da 4) quindi 100€ poi c'è tutto l'abbigliamento e i ricambi nonchè manutenzione straordinaria.

E' una passione che costa davvero tanto ma ripaga anche molto, nell'ultima pistata per fire mi si è sfondato un paraolio della forca il che vuol dire rifare l'idraulica visto che cmq era in programma poco male ma insomma son cose da tenere in conto, la manutenzione deve essere sempre certosina solo così non si avranno troppe spiacevoli sorprese ;)

Dom77
14-10-2009, 23:33
Una moto sportiva rispetto ad un auto utilitaria costa di piu', invece una moto tranquilla e' piu' conveniente.

ciao collega ;)

energy+
14-10-2009, 23:35
tra sportiva ed enduro cambia il bilanciamento dei pesi, nella prima (di norma monoposto) il carico grava per lo più sulla ruota anteriore nella seconda al contrario, per cui il consumo è diverso.

Ma anche no, è questione più che altro di quanto si pesta, al posteriore il freno è sempre molto meno potente dell'anteriore e in frenata il trasferimento di carico comuinque non permette di frenare mai al massimo, è solo un freno di servizio, comodo per magari terreni difficili o a livello correttivo chi lo usa in curva ma non è che serve a frenare al posto dell'anteriore visto che comunque al posteriore agisce anche il frenomotore. ;)
La differenza tra enduro e sportiva è più mentale che fisica nel senso che una si guida tendenzialmente in un modo l'altra nell'altro ma non è che obblighino strettamente un certo tipo di guida.

Ricordo che fino ai primi anni 80, se non erro, i piloti di motomondiale non uscivano col ginocchio dalla moto ma piegavano spostandosi all'esterno della curva come da tradizione enduristica ;)

PS il freno post è comodo da usare quando vi è poca aderenza perchè più dolce e prevedibile senza il rischio che chiuda l'anteriore, quindi situazione di binari pavet etc oppure per frenare dolcemente ai semafori etc...

Ciao

Dom77
14-10-2009, 23:38
Ho un passato di qualche anno su 2 enduro diversi e so come "non" frenano, ok che non ho mai avuto la guida adatta all'enduro però un minimo di esperienza ce l'ho essendo motociclista da 12 anni :D
di questi 12 solo gli ultimi 4 su moto sportiva ma cmq il freno posteriore è sempre un aiuto al freno anteriore non il contrario per questo mi stupisco di un consumo così elevato tutto qua ;)

Ciao

il mio disco e pastiglie posteriori sembrano usciti dalla fabbrica ieri, ed hanno ormai 8 anni :eek:

:D

però faccio ugualmente le derapate in tornante alla The Doctor facendo staccatone e scalatone :sofico:

tdi150cv
14-10-2009, 23:40
Anche io avrei bisogno di alcune info se ce qualcuno che lo sa...

A parte il costo della moto in sè, quando spenderei per una sportiva 600? Quindi parliamo di circa 130cv..

Assicurazione media? Bollo? Consumi?

io adopero una sola buona regola di vita per capire se posso o meno permettermi una sportiva ...
Per come la vedo io se per comprare e mantenere una moto sportiva devo fare i conti a fine mese vuol dire che non me la posso permettere.

Non c'è nulla da fare ...

Pipppos
14-10-2009, 23:55
Ma anche no, è questione più che altro di quanto si pesta, al posteriore il freno è sempre molto meno potente dell'anteriore e in frenata il trasferimento di carico comuinque non permette di frenare mai al massimo, è solo un freno di servizio, comodo per magari terreni difficili o a livello correttivo chi lo usa in curva ma non è che serve a frenare al posto dell'anteriore visto che comunque al posteriore agisce anche il frenomotore. ;)
La differenza tra enduro e sportiva è più mentale che fisica nel senso che una si guida tendenzialmente in un modo l'altra nell'altro ma non è che obblighino strettamente un certo tipo di guida.

Ricordo che fino ai primi anni 80, se non erro, i piloti di motomondiale non uscivano col ginocchio dalla moto ma piegavano spostandosi all'esterno della curva come da tradizione enduristica ;)

PS il freno post è comodo da usare quando vi è poca aderenza perchè più dolce e prevedibile senza il rischio che chiuda l'anteriore, quindi situazione di binari pavet etc oppure per frenare dolcemente ai semafori etc...

Ciao

Giusto ma ciò non toglie che se pesti il posteriore allo stesso modo su una sportiva e su una enduro, quello dell'enduro sottoposto a più peso si consuma prima dell'altro.

dariox am2
14-10-2009, 23:58
E' impossibile quantificare realmente....
per le sportive bisogna considerare tagliandi regolari ogni 6000km, quindi se la usi vuole dire uno all'anno almeno, poi le gomme se le prendi stradali sono 300€ e fanno 5 o 6000km, il bollo è sui 200€ annui, l'assi dipende dalla zona dalle condizioni etc ma non meno di 400€ direi, i consumi dipende molto da come la usi se è per andare in ufficio anche 17-18 km/l poi a seconda di andatura e moto anche 20 per dimezzare anche se tiri davvero forte.
Le pasticche freni anteriori le ultime che ho messo mi hanno fatto 5000km ma con un paio di pistate di mezzo, il prezzo varia a seconda di quanti pistoncini ha l'impianto ma facilmente ne avrà 8 (2 pinza da 4) quindi 100€ poi c'è tutto l'abbigliamento e i ricambi nonchè manutenzione straordinaria.

E' una passione che costa davvero tanto ma ripaga anche molto, nell'ultima pistata per fire mi si è sfondato un paraolio della forca il che vuol dire rifare l'idraulica visto che cmq era in programma poco male ma insomma son cose da tenere in conto, la manutenzione deve essere sempre certosina solo così non si avranno troppe spiacevoli sorprese ;)

Ti ringrazio davvero molto per le info ;)

Ovviamente parlavo di 600rr, ninja zx-6r, r6 o gsx 600.....
Quindi:
-400 assicurazione (pensavo meno...)
-200 bollo
-Manutenzione a parte
-Consumi abbastanza contenuti se non si pesta...

Pero se consideriamo che POTREi prendere in considerazione l'eventualita di usarla solo nel periodo estivo/che non ci siano 5 gradi? Quindi estate e magari meta settembre circa..facciamo 4 mesi l'anno ad esagerare..
Non ce magari qualche formula agevolata per questo tipo di utilizzo?
Poi ovviamente si abbasserebbe anche la manutenzione e la spesa per il carburante..

energy+
15-10-2009, 00:09
Giusto ma ciò non toglie che se pesti il posteriore allo stesso modo su una sportiva e su una enduro, quello dell'enduro sottoposto a più peso si consuma prima dell'altro.
Penso che più che altro la differenza stia nel fatto che semplicemente si pesta di più perchè la sportiva alza il posteriore subito quindi diventa ininfluente il freno detro mentre nell'enduro avendo guida dritta e baricentro più spostato rimane solido a terra per più tempo e con una massa maggiore quindi puoi permetterti di pestare di più fermo restando che dipende sempre dallo stile di guida eh....

Ti ringrazio davvero molto per le info ;)

Ovviamente parlavo di 600rr, ninja zx-6r, r6 o gsx 600.....
Quindi:
-400 assicurazione (pensavo meno...)
-200 bollo
-Manutenzione a parte
-Consumi abbastanza contenuti se non si pesta...

Pero se consideriamo che POTREi prendere in considerazione l'eventualita di usarla solo nel periodo estivo/che non ci siano 5 gradi? Quindi estate e magari meta settembre circa..facciamo 4 mesi l'anno ad esagerare..
Non ce magari qualche formula agevolata per questo tipo di utilizzo?
Poi ovviamente si abbasserebbe anche la manutenzione e la spesa per il carburante..
ho detto >400 sai che l'assy dipende da residenza età etc etc etc ;)
Per risparmiare sull'assy è possibile con alcune compagnie pagando una piccola percentuale in più di fermarla e riattivarla quando si vuole riutilizzare la moto cos comodo per chi ha moto sportive che anche volendo diventano "inguidabili" sotto certe temperature a meno di adare con lo spirito nonno style.
4 mesi ad esagerare? mhhhhh io ci penserei bene allora perchè comunque quoto tdi la moto la devi prendere sapendo che sarà una spesa bella grossa, ma lo fai "fregandotene" se sei in condizioni di dover contare i soldi noin è una buona idea ;)
Io non sono certo ricco anzi, ma li levo da altre cose per metterli nella moto e i lavori li faccio da me salvo rarissime eccezzioni e già è dura....

pensaci bene ;)

dariox am2
15-10-2009, 00:27
Si certo ma erano informazioni preventive :D

Sull'immediato non ho intenzione di prenderla, so che è una bella spesa e appunto per questo voglio aspettare in modo da avere finanze che me lo permettano senza troppi problemi....:)

Ho sempre avuto la fissa della moto e visto che la vita è breve vorrei possederne almeno una prima di schiattare :D

Dom77
15-10-2009, 10:08
Pero se consideriamo che POTREi prendere in considerazione l'eventualita di usarla solo nel periodo estivo/che non ci siano 5 gradi? Quindi estate e magari meta settembre circa..facciamo 4 mesi l'anno ad esagerare..
Non ce magari qualche formula agevolata per questo tipo di utilizzo?
Poi ovviamente si abbasserebbe anche la manutenzione e la spesa per il carburante..

per l'assi c'è come ti han già detto la possibilità di bloccarla/riattivarla per alcuni mesi dell'anno, però non lo fanno tutte e costa un bel botto....

c'è però la possibilità di fare l'assi semestrale in alcune compagnie, anche online, e si risparmia parecchio almeno con le online.

c'è per esempio un mio amico che riesce a farsi fare l'assi per 1 o 2 mesi l'anno :mbe: , non ho mai capito come fa....vado nella stessa compagnia a chiedere e dicono che non si può :confused: .....che poi non so che senso abbia fare l'assi per 1-2 mesi e poi fare meno di 1000 km :doh: ....piuttosto manco la muovo dal cavalletto....1 solo giro assieme abbiamo fatto quest'anno, poi lui l'ha usata per andare al bar la sera o fare qualche piccolo giretto in solitario :doh:

dariox am2
15-10-2009, 14:10
per l'assi c'è come ti han già detto la possibilità di bloccarla/riattivarla per alcuni mesi dell'anno, però non lo fanno tutte e costa un bel botto....

c'è però la possibilità di fare l'assi semestrale in alcune compagnie, anche online, e si risparmia parecchio almeno con le online.

c'è per esempio un mio amico che riesce a farsi fare l'assi per 1 o 2 mesi l'anno :mbe: , non ho mai capito come fa....vado nella stessa compagnia a chiedere e dicono che non si può :confused: .....che poi non so che senso abbia fare l'assi per 1-2 mesi e poi fare meno di 1000 km :doh: ....piuttosto manco la muovo dal cavalletto....1 solo giro assieme abbiamo fatto quest'anno, poi lui l'ha usata per andare al bar la sera o fare qualche piccolo giretto in solitario :doh:

Accidenti...cosi no..cioe per usarla 1 volta al mese faccio che risparmiare quei soldi che schifo non fanno...ho sempre avuto la passione delle moto (come quella per le macchine :D )..appunto farei l'assicurazione credo semestrale per usarla prevalentemente di inverno...
Qualche pistata credo anche, qualche giro, viaggetti con la tipa in qualche bel posto ecc...Non so voi ma sento proprio il piacere di guidare...
Anche ora che uso quasi sempre la macchina, piu km ci faccio piu sono contento...

Vi ringrazio a tutti per le info!

Ps. mi scuso con l'autore del 3d se ho inquinato la discussione, ma volevo chiedergli una cosa:
Prendere uno scooterone? Secondo me sarebbe piu economico e piu conveniente per cio che devi farci...hai preso in considerazione questa alternativa?

Sgurbat
15-10-2009, 14:16
Non ho neanche la patente per la moto. Quanto costa farla?

Io la sto facendo ora con la scuola guida, sono:

41 € visita medica
16 € bollettino (non mi ricordo di cosa)
140 € iscrizione
180 € esame + 3 guide

Alla fine almeno 400€ glieli lasci, se poi devi fare altre guide calcola 15€/mezz'ora
25€/1ora.

Onestamente però non vedo come si possa fare a meno dell'auto, della moto si ma dell'auto? boh!

!fazz
15-10-2009, 15:31
Ora devi spiegarmi come cacchio fai a fare la metà dei km col freno post rispetto a quello anteriore! :mbe:
Bisogna proprio impegnarcisi eh! :D

Blaster, se l'intento è spendere poco non puoi considerare BMW et similae dato che è vero che le puoi trovare anche a basso costo d'acquisto ma il manetenimento è alto soprattutto se non sei in grado di arrangiarti e i pezzi costano parecchio.
Alla fine se ti pigli una panda 30 del nonno o una Uno ne trovi a stufo anche in regalo o per qualche centinaio di € e vanno avanti ad oltranza senza problemi per anni e hanno costi veramente irrisori di mantenimento e per qualsiasi cosa puoi rivolgerti agli sfasci per recuperare pezzi usati cosa quasi impossibile per le moto.
La moto è una passione che costa e parecchio, l'unico modo per spenderci poco è andare su mezzi economici tipo Suzuki GS500 Kawasaki ER500 e così via sono nella classe di cilindrata tra le più economiche e sono fatte per avere costi di mantenimento nulli, le gomme non hanno alcuna velleità sportiva e costano poco, basta cambiare l'olio ogni tanto e stai a posto al limite fai regolare la carbuirazione ogni 2 anni intervento di qualche decina di € se vedi hee brucia male....
Andare su moto moderne con gomme stradali è un suicidio solo di gomme ti di paghi l'assy della macchina lascia perdere imho ;)

Senza contare come ti hanno detto che devi rimediare anche tutto l'abbigliamento adeguato e specailmente quello antiacqua non costa pochissimo, facci bene i conti ;)

Ciao

Non è che è obbligatorio tirare le staccatone per strada eh?

non è così difficile, il transalp ha un botto di coppia e ancora più freno motore, inoltre guido tranquillo e spesso non uso l'anteriore, mi basta scalare per rallentare mentre con il freno posteriore controllo la moto.

calcola inoltre che davanti la moto ha 2 dischi quindi ogni singola pastiglia si consuma meno

joker_84
30-10-2009, 13:17
Io ho fatto questa scelta due anni fa e la uso tutto l`anno. Lavoro vicino casa (5km) e per la strada che faccio non ho problemi ad usarla tutto l`anno. Io ho una Kawasaki Z750 del 2008 e come spese diciamo che se si tiene conto di tutto non ci si allontana cosi` tanto da un auto.

Io ho venduto una Clio 1.2 16V del 2003 (che usava la mia ragazza per fare molti piu` km), costo annuo assicurazione 1000 euro, costo carburante al mese diciamo sui 60/70 euro (con un pieno facevo 600 km).

Moto --> 800 euro all` anno di assicurazione, 10 euro di benzina per una percorrenza totale di 150/160 km. Diciamo che al mese la mia moto mi costa in benzina come la macchina perche` quando esco da lavoro faccio dei lunghi giri prima di rientrare a casa, ma alla fine se uno conta l`attrezzatura da moto e i vari disagi che puo` darti in caso di brutto tempo ti porta a pensarci veramente bene prima di fare il passo.

Io sono infognatissimo con le moto e quindi la mia scelta non e` stata difficile.