View Full Version : Windows ripristinato e documenti persi dopo corrente andata via


Fra_NRG
26-08-2009, 17:25
Al mio amico è saltata la corrente con un gioco in pausa (nfs most wanted)
è stato acceso subito dopo, e ha trovato soltanto il S.O ed i suoi componenti di base, tutta la sua musica ed i programmi aggiunti successivamente sono stati cancellati improvvisamente....

P.S Mi ha riferito che appena acceso diceva Ripristino in corso, che devo fare?



:cry:

Khronos
26-08-2009, 17:46
chi diceva, "ripristino in corso", l'interfaccia di Vista o il PC, subito dopo aver caricato il bios?
da quello che hai detto, Vista non ha alcuna ragione di aver fatto quello che hai detto, e il danno è imputabile al file system che si è chiuso/riaperto malamente dopo la botta di tensione.
con "componenti di base" intendi che sembra si sia resettato alla situazione di fabbrica? quanto ci ha impiegato a fare questo "ripristino"?
che brutto (e inutile) titolo che hai dato al thread.
ciao

maxlaz
26-08-2009, 18:22
Spero che il tuo amico non abbia avviato la procedura di ripristino del pc. In questo caso ha riportato il pc alla condizione di partenza di quando lo aveva acquistato ovviamente perdendo tutti i dati.

Però è una procedura che non si avvia in automatico.....

bondocks
26-08-2009, 18:34
Spero che il tuo amico non abbia avviato la procedura di ripristino del pc. In questo caso ha riportato il pc alla condizione di partenza di quando lo aveva acquistato ovviamente perdendo tutti i dati.

Però è una procedura che non si avvia in automatico.....

Credo proprio che il tuo amico abbia inavvertitamente cliccato alla cieca....

ezio
26-08-2009, 20:24
Titolo modificato

Kundalini
26-08-2009, 20:31
bhé ma comunque secondo mé a qualsiasi sistema operativo gli possono partire i file con uno sbalzo di corrente non dipende da vista, vedi ad esempio hard disk andato a male dopo lo sbalzo, oppure lo stesso bios che ti dice ciao ;) questi sono quei momenti che, dopo una cofana di bestemmie, ti fanno capire che sarebbe stato utile un UPS collegato al pc..., ora come ora potreste provare a cercare i vari file in giro per il disco anche se dubito che riusciate a trovarli.

1974benny
26-08-2009, 20:33
EDIT....visto titolo modificato....

ezio
26-08-2009, 20:35
Restate in topic e, se volete, postate risposte che possano aiutare l'autore del thread a capire cosa si è verificato. Grazie.

FulValBot
26-08-2009, 20:35
Povero Vista,il SO più incompreso della storia...
Già si deve prendere e portare a casa tutte le colpe dei problemi inerenti ad hardware e software... ora anche se il fornitore di corrente crea uno sbalzo di tensione e il Pc ha problemi la colpa è del SO Vista...
Certo che se aveva XP o Win7 questo non succedeva....UPS!

veramente nel caso de xp c'era il rischio de non partire manco il desktop...

havanalocobandicoot
28-08-2009, 02:09
Anch'io penso che il tuo amico abbia avviato inavvertitamente la procedura di ripristino del sistema (cioè del computer) e non del sistema operativo... anche se attendiamo tutti (beh, quantomeno parlo per me... :asd:) qualche informazione in più che ci faccia capire cosa è successo esattamente.
In ogni caso, la sua speranza dovrebbe essere quella che parte dei file non sono stati sovrascritti, e provare qualche programma di recupero dati come Recuva, Undelete Plus o GetDataBack in modalità approfondita. Un giretto nella sezione periferiche di memorizzazione non sarebbe male farlo.

mirkanet
19-03-2010, 11:47
Salve,
avrei urgentemente bisogno di un aiuto....
Credo di avere lo stesso problema dell'autore della discussione...
Un'amica ha un pc fujitsu Siemens di 3 anni con sopra installato Vista che sin dalla nascita ha dato problemi. Hanno cambiato a scheda madre dopo un anno ma ciò nonostante ogni tanto in modo del tutto arbitrario non carica il SO. Quando questo succede dopo il 2o3 tentativo di riavvivo propone come soluzione il "ripristino delle impostazioni di fabbrica". Lei finora aveva sempre rifiutato l'operazione, spento il pc atteso qualche minuto o riavviato bypassando in modalità provvisioria ecc... Ieri è successo che casualmente il pc serviva ad un'altra persona ignara della problematica e totalmente inesperta, la quale non riuscendo ad avviare il pc ha risposto affermativamente alla richiesta di ripristino...subito dopo un minuto avendo timore di aver fatto danni ha spento di nuovo il pc. Da quel momento il pc non è più ripartito, o meglio anche in modalità provvisoria chiede l'installazione del OS.
Ora su questo pc risiedevano dati importanti, che di cui veniva fatto un backup ogni 15gg... ma come succede sempre in questi casi e nelle migliori famiglie... il lavoro importante è stato fatto in questi ultimi 3 giorni...quindi dei backup ce ne possiamo fare una frittata... insomma sarebbe essenziale recuperare questi dati più recenti.
Ho provato ad accedere al disco dal prompt dei comandi ma allo stato attuale mi dice che il disco è completamente vuoto (tranne il SO che peraltro non si avvia), come se avesse fatto una sorta di formattazione.
Siccome è la prima volta che mi capita di sentir parlare del ripristino delle impostazioni di fabbrica, vorrei sapere essenzialmente cosa avviene con questa operazione (formatta, cancella????). Ho evitato ulteriori la re-installazione di VISTA non ho fatto altro che accedere tramite al disco di ripristino al prompt dei comandi DOS quindi mi chiedo se allo stato attuale è possibile tramite i vari programmi di recupero dati tentare di recuperare "qualcosa" dal disco rigido? Documentandomi sul web ho capito che se non sovrascrivo i dati forse qualcosa si riesce a salvare...
Magari montando l'HD su un case esterno e analizzarlo come periferica tramite altro pc (su cui però c'è XP) con Recuva o simili tentando un recupero dei file??? o non so come...
Insomma vi sarei grata se poteste darmi una mano, visto l'importanza e l'urgenza lavorativa di questi dati...
Purtroppo non conosco Vista come SO e prima di fare danni dettati dall'inesperienza vorrei informarmi in merito.
Potreste darmi una mano indicandomi una procedura più o meno affidabile????
grazie mille
mirka

Eress
19-03-2010, 15:29
Quella procedura ti formatta tutto allo stato di quando hai acquistato il pc.
Potresti tentare di acceder al sistema con un live cd Linux per recuperare i dati. la procedura esatta la puoi trovare facilmente googlando un po'

mirkanet
19-03-2010, 17:50
quindi prendendo l'hd e metterlo come secondario in un altro pc con XP e usando recuva ( o simili ) non ho speranze?

Eress
19-03-2010, 18:06
Non lo so, io so solo che quel sistema con Linux viene usato e se non è un problema harwdare, riesci tranquillamente ad accedere all'HD da Linux.

Berlusca
19-03-2010, 20:09
Allora, se erroneamente il sistema è stato riportato alle condizioni di fabbrica con la procedura di recovery, cè poco/nulla da fare: nessuna utilità potrà far recuperare tutti i dati, bisogna rivolgersi ad una società che esegue professionalmente le operazioni di recupero.

Quanto consigliato da eress presuppone, allora forse ho capito male, che non sia possibile accedere al disco fisso da windows poichè in tal caso i files, se ci sono, li si ritrova. Se invece è inibito l'accesso a windows, in tal caso è obbligatorio quanto dice eress, nel senso che con una live cd si può facilmente accedere al disco fisso e, una volta trovati i files, copiarli su un supporto usb o uno spazio in rete, o altrimenti vale creare una nuova partizione dove copiarli.

P.S. C'è un bel programma da masterizzare su cd, active boot disk, che compie davvero tutte le operazioni e di più che servono nel caso.