View Full Version : [Guida]Come collegare e usare 2 router in cascata | How to connect 2 routers together


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 [8]

M86
09-12-2011, 21:22
domanda: se io collego un modem\router ad un altro router, funziona lo stesso la connessione? :stordita: perché un amico ne avrebbe bisogno, solo che diciamo non se ne intende molto e abita lontano... non riesce a configurare tutto come nella guida :stordita:

Se il router ha l'ingresso wan devi attaccare l'ingresso wan del secondo ad una porta del primo. Altrimenti stacchi il DHCP del secondo e colleghi una sua porta al primo router. In questo modo il secondo diventa uno SWITCH.

Imrahil
10-12-2011, 02:11
Ciao a tutti, per la linea Tiscali 20 MB Light utilizzo, al momento, il router Thomson TG784n. Dato che vorrei usare questo router in maniera "trasparente" e utilizzare il mio fido Tp-Link WR1043ND (con dd-wrt), ho provato a connettere i due dispositivi (non avevo ancora leggo questa guida) ma invano.
SICURAMENTE sbagliavo a non mettere i due device in due sottoreti diverse.
Ora però non ho modo di provare il setup fino a domenica sera (ho questa connessione a Milano dove lavoro, nei weekend sono a casa)... però un dubbio mi sorge: per entrambi i router ho la possibilità di scegliere la subnet, sì... però se ad esempio al primo do indirizzo 192.168.1.254 (come è impostato ora), lui darà indirizzi tramite DHCP del tipo 192.168.1/24... se però do al secondo router indirizzo (ad esempio) 192.168.10.1, credo andrà in conflitto nel momento in cui proverà a prender l'indirizzo dal primo, giusto?
Sul Thomson mi consigliate di disattivarlo, il DHCP? Notare che è molto limitato dato che con il firmware che c'è su caricato non è possibile aver accesso root...

robertogl
10-12-2011, 11:01
Se il router ha l'ingresso wan devi attaccare l'ingresso wan del secondo ad una porta del primo. Altrimenti stacchi il DHCP del secondo e colleghi una sua porta al primo router. In questo modo il secondo diventa uno SWITCH.

Quindi mi conviene prendere uno semplice switch vero? :stordita:
io avevo pensato ad un TL-WR841ND, visto che costa poco ma mi sembra aver tutto quello che serve...ma è anche router :fagiano:

Imrahil
12-12-2011, 11:44
Ecco, sono riuscito a mettere i 2 router in due sottoreti diverse... ma ancora nulla :(
Se metto il NAT trasparente, non navigo manco più dal router Thomson... idem se lo disattivo.
Tra l'altro è veramente fatto col **** perché a volte perde i settaggi di ip fisso...
http://i.imgur.com/yfyD1.png

ecco il TP-Link:
http://i.imgur.com/ENiow.png

http://i.imgur.com/5Gbg0.png

Come vedete dal primo screenshot, sulla WAN prende l'IP pubblico del router Tiscali... però assolutamente non navigo.

Dumah Brazorf
12-12-2011, 12:12
Che informazioni di rete prendono i pc?
Posta un ipconfig /all

M86
12-12-2011, 13:59
Quindi mi conviene prendere uno semplice switch vero? :stordita:
io avevo pensato ad un TL-WR841ND, visto che costa poco ma mi sembra aver tutto quello che serve...ma è anche router :fagiano:

Va bene anche lo switch...Prendi quello che costa meno inoltre considera che se va via la corrente devi intervenire manualmente e riavviare prima il primo router e poi il secondo (cui è stato disabilitato il DHCP) mentre la cosa non vale quando usi un Switch....

Imrahil
12-12-2011, 23:35
Che informazioni di rete prendono i pc?
Posta un ipconfig /all

Collegandosi a? Quale router?
Ti va bene anche un ifconfig? :D

Dumah Brazorf
13-12-2011, 00:11
I pc li colleghi al secondo router, mica al primo.
Vogliamo vedere se il pc prende gli indirizzi giusti dal dhcp del router: l'ip (e vabbè...), il gateway e i dns.

g.aquilano
19-12-2011, 17:52
Ciao a tutti. Ho due router. uno connesso a internet Alice Gate 2 Plus WiFi dato dalla telecom. Ho comprato un belkin N600 Wireless Dual Band. Ora, vorrei utilizzare il belkin come access point visto che tra le impostazioni dello stesso c'è l'opzione (usa come punto di accesso). se vado sul dos, l'indirizzo IP del router Alice è 192.168.1.152 (l'ultima cifra cambia se spengo o accendo il modem),il gateway predefinito è 192.168.1.1. L'indirizzo IP del Belkin è 192.168.2.2 e il gateway 192.168.2.1. Quando vado a cliccare su usa come punto di accesso, mi preimposta l'indirizzo IP 192.168.2.254. Sia se lascio questo, sia che lo cambio (per farlo rientrare come dice nello stesso ramo di connessione quindi 192.168.1.x ,mi dice "server DHCP is turned off" poi, se mi connetto al belkin, si connette ma mi da connessione limitata o assente e non mi fa navigare. come mai? cosa devo fare/impostare? PS mi hanno detto di usare come connessione "Bridge" e di "abilitare i "server DHCP". tutte queste cose nel modem sono gia abilitate. Cos'altro posso fare' potrebbe essere un problema di firewall o altro?

Imrahil
19-12-2011, 21:49
I pc li colleghi al secondo router, mica al primo.
Vogliamo vedere se il pc prende gli indirizzi giusti dal dhcp del router: l'ip (e vabbè...), il gateway e i dns.


Scusa il ritardo :(
Ecco qui:


Scheda LAN wireless Connessione rete wireless:



Suffisso DNS specifico per connessione:

Descrizione . . . . . . . . . . . . . : Intel(R) Wireless WiFi Link 4965AGN

Indirizzo fisico. . . . . . . . . . . : 00-13-E8-F9-34-7B

DHCP abilitato. . . . . . . . . . . . : Sì

Configurazione automatica abilitata : Sì

Indirizzo IPv6 locale rispetto al collegamento . : fe80::f9d0:72e:6390:9fb6%1

3(Preferenziale)

Indirizzo IPv4. . . . . . . . . . . . : 192.168.10.215(Preferenziale)

Subnet mask . . . . . . . . . . . . . : 255.255.255.0

Lease ottenuto. . . . . . . . . . . . : lunedì 19 dicembre 2011 19:46:47

Scadenza lease . . . . . . . . . . . : martedì 20 dicembre 2011 19:46:46

Gateway predefinito . . . . . . . . . : 192.168.10.100

Server DHCP . . . . . . . . . . . . . : 192.168.10.100

IAID DHCPv6 . . . . . . . . . . . : 234886120

DUID Client DHCPv6. . . . . . . . : 00-01-00-01-13-6B-C6-3F-00-16-D3-8A-01-06



Server DNS . . . . . . . . . . . . . : 192.168.10.100

NetBIOS su TCP/IP . . . . . . . . . . : Attivato

Dumah Brazorf
19-12-2011, 23:55
Guarda, sinceramente non ho idea di cosa non vada. Anzi no, lo so: il dd-wrt.
L'ho provato una volta per cestinarlo dopo un paio d'ore di smadonnamenti.
Non so se ti serve qualcosa in particolare rispetto al firmware originale o se è solo per smanettare. Io ti consiglio di levare quella schifezza e tornare all'originale oppure puoi provare il firmware gargoyle. E' moooolto più sempliciotto ma funge subito senza farti cristonare per ore e per niente.
http://www.gargoyle-router.com/index.php

Imrahil
20-12-2011, 10:00
No beh rispetto al firmware originale ha un botto di roba in più, l'ho usato parecchio e mi son sempre trovato bene. Ora su un altro router che uso in un'altra casa ho il Tomato e mi trovo ancora meglio, ma avevo un ottimo ricordo del dd-wrt... non so perché tu non ti sia trovato bene :D
Io un'idea di perché il mio sistema non vada ce l'ho: firewall del router Tiscali. (sì, in teoria è in dmz, in pratica...) Tra l'altro quel router è veramente pessimo... figurati che per mettere in dmz il TP-Link, la pagina è buggata, da un errore nel js: come fare? "Semplice": Firebug e console javascript :asd: e allora son riuscito a farlo andare...
Tra l'altro per versioni precedenti del firmware esistono password di root, per questo ancora NULLA :(
Comunque darò un'occhiata anche al firmware che mi hai consigliato, ma dubito sia colpa del dd-wrt...

Rei & Asuka
20-12-2011, 17:51
Ci provo qui visto che altrove nessuno mi ha risposto... E sembra un topic adeguato :stordita:
Praticamente a casa mia ho una LAN composta da:
- Router / modem Netgear 834G
- Ricevitore in un'altra stanza un Netgear wireless print server con collegato alle 4lan il NAS, due fissi e una vecchia Xbox.
Quest'ultimo sta facendo le bizze, ogni tanto non si collega bene, e vorrei cambiarlo.
Devo prendere un AP / Ricevitore o posso prendere un altro modem router adsl (come il 2200 che ha l'host usb che mi interessava) e "declassare" il mio router 834G ad AP? Ho guardato dal pannello ma non mi pare di trovare l'opzione, quindi sono dubbioso :stordita:
Grazie!

xatrius
07-01-2012, 13:24
Salve. Volevo fare qualcosa di analogo anche io.

Ho un roper flynet adsl 2+ e un alice gate 2. Volevo fare i collegamenti in questo modo: linea telefonica -> roper flynet (PC via cavo) -> alice gate (connessioni wi-fi alla bisogna a smartphone e pc portatile da spegnere quando non utilizzato)

E' possibile? Ci sono settaggi particolari da fare...?

M86
07-01-2012, 18:21
Non fai una domanda semplice, non si possono controllare tutti gli aspetti dell'alice gate se prima non gli cambi firmware e in alcuni alicegate questa cosa non si può proprio fare.

Totti 88
14-01-2012, 17:10
Salve, ho seguito la guida consigliata con il Tp-Link W8901G (router/modem da usare solo come modem) e router wireless Sweex LW050v2.
Ho una linea adsl della telecom.

Ho attivato il protocollo Bridged IP LLC sul Tp-Link ma c'è qualcosa che non va poichè mi rimane attiva la spia del wi-fi (quindi non è diventato un modem) e scompare l'accesso a internet.

Dal lato del router (Sweex) sono sicuro che è tutto configurato bene poichè collegandolo al modem di alice funziona.

Avete qualche consiglio?
grazie mille!

Dumah Brazorf
14-01-2012, 17:14
Fai il contrario. Il tplink fa tutto ed al router maisentitoprimadora fai fare l'access point. L'indirizzo ip del maisentitoprimadora deve essere diverso dal tp (dovrebbe essere 192.168.1.1) altrimenti fanno a cazzotti. Poi disattivi il server dhcp del maisentitoprimadora e infine lo colleghi per una porta lan al tp.

Totti 88
14-01-2012, 18:25
Ciao, ti ringrazio molto per l'aiuto. :)

In effetti ora riesco a connettermi tramite wi-fi ad entrambi i router (TP-link e Sweex).
Il problema è che non vorrei avere entrambe le reti attive, non c'è un modo per spegnere il wi-fi al tp-link (ovvero il modem/router)?

EDIT: risolto, bastava disattivare l'access point dal tp-link!

Ancora grazie per il prezioso intervento, se non era per te ci perdevo una settimana.

zanzarame
18-01-2012, 10:31
Ciao a tutti.

Ho una necessità di questo tipo.

Devo coprire due piani piuttosto ampi con il wifi. Un DG834GT, collegato all'adsl, è al secondo piano. Al momento il wifi di questo DG834GT copre, in maniera non ottimale, anche il primo piano.
Il router è collegato via cavo di rete ad uno switch che si trova al primo piano, sulla verticale del router.
Avrei individuato il router da acquistare, per il primo piano, nel netgear dgn2200.

Avendo quindi il dg834gt al 2° piano e il dgn2200 al 1° piano, come forzo gli utenti del primo piano (un mio notebook e un desktop) ad agganciarsi al dgn2200 e non al dg834gt?
Con un ssid diverso?
Con una chiave wpa diversa?

Grazie a tutti. :)

M86
18-01-2012, 21:45
Intanto se al primo piano hai uno switch è sufficiente mettere un access point al primo piano e non un router ma comunque se il secondo piano viene coperto in modo eccellente puoi provare ad abbassare la potenza di trasmissione del router WIFI in modo da rendere impossibile connettersi dal secondo.

zanzarame
21-01-2012, 17:16
Intanto se al primo piano hai uno switch è sufficiente mettere un access point al primo piano e non un router ma comunque se il secondo piano viene coperto in modo eccellente puoi provare ad abbassare la potenza di trasmissione del router WIFI in modo da rendere impossibile connettersi dal secondo.

Massì, per 49.9€ spedito, un DGN2200 si può anche prendere... :)

Per l'altra questione: non so se la potenza del segnale sia regolabile.
E cercavo un metodo un po' più.... scientifico. ES. una wpa diversa. Ammesso che abbia senso :O

Grazie. :)

aximetric
21-01-2012, 18:51
Salve a tutti,
Dopo svariati tentativi andati male provo a sottoporre questo "problema"

4 pc in rete fra loro su cui girano wxp_prof (2) un W7, un vista e una stampante lan.
Chiamiamoli PC1, PC2, PC3, PC4, PLT
Un modem/router DLINK DVA-G3670B (infostrada) LO CHIAMO A
un router dlink DIR 100 LO CHIAMO B

COLLEGO PC1, PC2, PC3 a B con ip fissi a cui assegno valori di classe 192.168.0.x
COLLEGO PC4 E PLT a B con IP fissi di classe 192.168.1.x

ottengo il risultato che volevo (non sto a dirvi...privacy, protezioen dati etc) i pc che stanno dietro B non sono visibili al resto della rete.
Stampo da tutti i PC su PLT, invio fax lan, eseguo scansioni etc etc

PROBLEMA: non riesco a fare uno scan to folder su PC2 che sta dietro il router B.

DNS: gli IP sono tutti presi da router/modem A e sul B è disattivata la funzione.

poi: le sub net mask stanno cosi : modem router A 255.255.255.0 router B : 255.255.0.0

Avete idee??
grazie

aximetric
21-01-2012, 18:54
opps.

M86
21-01-2012, 19:51
Mi sembra il tipico caso in cui cambiare la maschera di sottorete a 255.255.0.0 così su tutti i pc o almeno su quelli nelle due sottoreti diverse che vuoi far riconoscere a vicenda.

tidus1986
21-01-2012, 23:52
Ciao ragazzi ho letto la discussione e volevo farvi una domanda io ho un router-modem dlink g604t con firmware routertech,vorrei collegarlo ad un router Linksys E4200 (per aumentare la portata del wifi) solo che in WAN setup il firmware routertech porta solo connectione Type: bridge.
non porta Wan setting: bridged mode e connection type 1483 bridged IP LLC.
La domanda e': secondo voi nonostante non c'e' la doppia dicitura che ha il firmware originale il collegamento con il Linksys E4200 e' comunque possibile?

M86
23-01-2012, 00:41
Massì, per 49.9€ spedito, un DGN2200 si può anche prendere... :)

Per l'altra questione: non so se la potenza del segnale sia regolabile.
E cercavo un metodo un po' più.... scientifico. ES. una wpa diversa. Ammesso che abbia senso :O

Grazie. :)

Puoi sempre fare 2 reti wifi e via....

zanzarame
23-01-2012, 10:27
Puoi sempre fare 2 reti wifi e via....

Ok, però (se ho capito) mettere come repeater o simile un qualcosa al DG834GT non è facilissimo (leggevo al proposito la discussione ufficiale).
Contavo di farlo via cavo, per semplicità (e perché ho la disponibilità del cavo :D )

Ciao.

M86
23-01-2012, 20:47
I repeater dimezzano la velocita' di trasferimento...

zanzarame
23-01-2012, 22:41
I repeater dimezzano la velocita' di trasferimento...

E' quello che provavo a dire/scrivere... :O

TheMirror82
31-01-2012, 00:39
Salve a tutti, vi spiego quello che sto cercando di fare.
Router/Modem Netgear DG834G v3 (firmware 4.01.40).
Router WNDR3800 (firmware 1.0.0.24).
4 dispositivi collegati via LAN (pc, notebook, nas, ps3). Diversi dispositivi collegati in wifi. TUTTI con ip fisso (192.168.0.x / 255.255.255.0).

DG843G con ip 192.168.0.1
WNDR3800 con ip 192.168.0.2
DHCP disabilitato su entrambi gli apparecchi.

I 4 dispositivi collegati in lan li vorrei collegare al wndr3800 e lasciare momentaneamente il dg834g a gestire solo le connessioni wifi. Se collego la porta lan1 dell'834 alla porta wan del 3800 e provando a mettere come valori della wan:
ip = 192.168.0.2
dhcp = 255.255.255.0
gateway = 192.168.0.1
dns = 8.8.8.8

non riesco più a navigare e non riesco più ad accedere alla schermata di admin del router, l'unico modo per accedervi è facendo un hard reset. Momentaneamente ho risolto collegando la lan1 dell'834 alla lan1 del 3800 e settando il gateway dei client su 192.168.0.1... ma è una soluzione che non mi va molto a genio in quanto vorrei sfruttare la wan del router.

Aiutatemi :D

skidsss
01-02-2012, 01:13
Salve dovrei trasormare un router in access point.
Ho uno iad Starvoice (albacom) che va verso l'esterno poi un router (un us robotix usr54xx) al quale è collegato tramite ethernet.
Il problema è che nello iad non c'è attivo il dhcp e quindi l'ho attivato sul robotics sullo stesso range della classe ip del IAD e il tutto funziona(riesco a vedere la rete interna).
Il problema nasce per la connessione ad internet perchè non trovo il modo di settare come gateway predefinito lo iad; ed essendo il router a cascata sotto lo iad non ha accesso alla rete.
CONSIGLI???????

premessa : i Pc con ip statico(stessa classe dello iad), gateway(ip iad) e dns definiti... navigano tranquillamente baipassando il dhcp del ruoter sotto lo iad.




Se provo a far attivare il dhcp dello iad??visto che non posso settarlo perchè l'abacom non rilascia le password....

Dumah Brazorf
01-02-2012, 10:34
Non puoi attivare il dhcp sullo starvoice?

skidsss
01-02-2012, 11:09
Si infatti ho inoltrato la richiesta all'albacom.. assurdo che per attivare il dhcp del router che si possiede bisogna far la richiesta all' isp...Vediamo se così si risolve la cosa...

Poi volevo chiedervi un altra cosa.. in pratica sul secondo router volevo nascondere per il wireless la lan interna dove ci sono dei Pc collegati in ethernet con cartelle condivise ... avevo pensato a delle vlan ma non ne so molto.. come potrei fare?? mi consigliate di comprare un access point che abbia funzioni simili?
in parole povere devo impedire al traffico wireless di vedere la lan e può esclusivamente navigare...

skidsss
01-02-2012, 13:37
Ho provato a settare una roba simile sul secondo router.
l'idea era questa: come subnet e geteway gli stessi settaggi dei pc che funzionano con gli ip statici.
E come "ip address assegnato dall' ISP" un ip nel range della classe del gatway che va all'esterno.

può funzionare?

http://img259.imageshack.us/img259/428/router2r.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/259/router2r.jpg/)

Uploaded with ImageShack.us (http://imageshack.us)

Mi da sempre conflitti con gli ip che nn devono essere nello stesso range....

Dumah Brazorf
01-02-2012, 14:01
Il router ha 2 indirizzi ip, uno per la WAN e uno per la LAN, che devono stare in sottoreti differenti. Quindi se l'albacom lavora sulla sottorete 192.168.1.x setti per la WAN dell'usr un indirizzo assigned by provider sulla stessa sottorete ma non prima di aver controllato che l'indirizzo LAN sia su 192.168.0.x o 192.168.2.x o quel che ti pare altrimenti si genera un conflitto. L'usr va collegato all'albacom per la porta WAN ovviamente.
Se fai gestire la wireless dall'usr e colleghi la lan all'albacom dovresti ottenere la separazione che ti serve.

skidsss
01-02-2012, 14:31
Grazie immaginavo fosse una roba simile...
Ora non li ho sotto mano ma credo che l'usr abbia solo 4 porte ethernet uguali.
cosa cambia con la wan?...

mentre lo starvoice ha solo un uscita lan :
http://img192.imageshack.us/img192/9739/starvoicesv104202.jpg

che è collegata ad una porta ethernet del usr.



devo comprare un router con porta wan?

Dumah Brazorf
01-02-2012, 14:40
Allora occorre che dici il modello esatto dell'usr.
Forse si può mettere un firmware non ufficiale (dd-wrt o openwrt) che smacchinandoci un po' dovrebbe permetterti di isolare le 2 reti.

skidsss
01-02-2012, 15:00
Ok provo recuperarlo... Per ora se provo a settare una classe diversa per la lan e i parametri di prima della wan può andare? anche se sono connessi tramite porte lan?..

anche se flasho un firm non ufficiale non avrei comunque una porta wan reale sul router.....

Dumah Brazorf
01-02-2012, 15:09
Che cavolo di router hai si può sapere?

skidsss
01-02-2012, 15:47
eccolo è questo:
http://www.usr.com/support/product-template.asp?prod=5462

non l'ho sotto mano sto dando una mano a mio zio che ha fatto una configurazione a vanvera campendo meno di me di reti (ce ne vuole)!....
ok quindi c'è la porta wan perfetto... ora l'unico dobbio è questo :
se collego
Starvoice[uscita lan] ---eth----> [wan] usr

ho i fissi che hanno ip statico che prima vedevano lo starvoice perchè era su una delle 4 porte ethernet dell' usr se lo collego alla wan continuaranno a vederlo?

Volendo potrei collegare
startvoice[lan]----->switch----->[wan]usr...
in maniera che per i fissi rimanga tutto sulla stessa lan.


In pratica non so se collegando lo star alla wan poi i fissi che sono sulle porte lan non trovino più il geteaway starvoice.

Dumah Brazorf
01-02-2012, 16:42
No, usando la wan i pc dovranno usare l'usr come gateway e quindi dovranno avere un indirizzo ip nella sottorete della lan dell'usr. Non si è ancora separato la lan dalla wan però.
L'usr non è compatibile con quei firmware che ti dicevo quindi tutto il discorso fatto sopra va a ciufoli. Secondo me la soluzione più semplice a questo punto è comprare un banale switch ethernet. Ci colleghi lo starvoice, l'usr ed i pc che così continueranno a funzionare come hanno sempre fatto e con l'usr (porta wan) crei una rete wireless con la sua sottorete.

skidsss
01-02-2012, 19:51
Uno switch c'è già...
OK quindi è come la soluzione 2 che avevo indicato:

starvoice[uscita lan] ---eth---> [switch] ---eth---> [wan]usr

Altro piccolo dubbio siccome non mi bastano le porte sullo switch se lascio i pc fissi sulle porte lan del usr la cosa funziona uguale?...
in pratica userei le porte lan dell'usr come uno swicth (quello che fanno ora tra l'atro) e attacco la wan allo switch dove entra lo starvoice.(ovviamente anche una porta lan dell'usr finisce nello switch quindi ha una wan e una lan nello switch)

Le reti resterebbero seperate giusto?

altra soluzione che ho pensato ora:
Siccome ora ho la lo starvoice che entra nelle lan del usr e ho uno switch collegato sempre alle porte lan dell'usr con una porta libera, se collegassi la wan allo switch è uguale no?

starVoce<----eth---->[lan] usr [1wan e 1lan]<---2eth--->switch ........resto della rete

in pratica la wan raggiungerebbe il geteway passando per lo switch e rientrando in lan dell' usr.

della wan devo settare solo static ip ?
Per i restanti settaggi della wan tipo: PPPoE PPTP ecc... lascio così?...


GRAZIE INFINITE ! che pazienza!

Dumah Brazorf
01-02-2012, 22:25
Il cavetto che da una lan entra nella wan dell'usr va provata. Dovrai usare ip fissi su tutti i pc che vuoi nella rete lan perchè ci sarà il dhcp dell'usr che fornirà indirizzi ip per la rete wifi.

skidsss
01-02-2012, 22:48
Il cavetto che da una lan entra nella wan dell'usr va provata. Dovrai usare ip fissi su tutti i pc che vuoi nella rete lan perchè ci sarà il dhcp dell'usr che fornirà indirizzi ip per la rete wifi.

cosa intendi che va provata? ... cmq mi sa che è meglio fargli fare meno strada ai pacchetti quindi opterei per:

starvoice< ----->switch<------>[wan]usr

in oltre sulle lan dell'usr ci saranno anche altri pc con ip statici collegati; e un eth allo stasso switch:

pc<---->[lan]usr[lan]<----->switch<---->.......
(configurazione attuale)


per gl'altri settaggi della wan lascio così?
http://img851.imageshack.us/img851/6856/routerx.jpg (http://imageshack.us/photo/my-images/851/routerx.jpg/)

Uploaded with ImageShack.us (http://imageshack.us)

skidsss
03-02-2012, 16:57
UP

Dumah Brazorf
03-02-2012, 17:51
Ip statico o dinamico (se lo starvoice ha il dhcp acceso) fai tu è ininfluente.

skidsss
03-02-2012, 18:27
Si hanno acceso il dhcp cmq glielo lascio statico all'usr...
Dei settaggi le restanti voci non devo settare nulla(credo)... solo il PPPoE non sò se vasettato....alla fine non dovrebbe riguardare il router(che va all'estrno ,quindi il voice) e l'ISP ????

Quindi se non va settato lascio tutto così....

Per quanto riguarda il collegamento alla porta wan basta un cavo ethernet normale giusto?

Domani faccio la prova di tutto ;)

Dumah Brazorf
03-02-2012, 19:10
Se setti la wan con ip statico non puoi settarla contemporaneamente con pppoe (che non va bene).
Non ci dovrebbero essere problemi di cavi.

Antonseli
09-02-2012, 01:05
Si possono collegare? Il Fw è il Pirelli bianco, 4 porte 10/100, l' altro ha anche la Wan e il Wi-Fi n (per questo volevo collegarli) e modem incorporato (che non mi serve). Ho letto quasi tutto, ma non capisco 1) se è possibile 2) se si come fare in quanto al Pirelli non posso accedere (almeno credo...).

Grazie.

A.

Dumah Brazorf
09-02-2012, 10:38
Ti serve per cosa? Hai il limite dei 3 accessi simultanei?
Occore settare il thomson come un normale router broadband, vedi se si può fare, magari chiedendo qui
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2320375

Antonseli
09-02-2012, 12:50
Ti serve per cosa? Hai il limite dei 3 accessi simultanei?
Occorre settare il thomson come un normale router broadband, vedi se si può fare, magari chiedendo qui
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2320375

Vorrei utilizzare il Tg784n per il Wi-Fi più veloce e poi per fare girare li la mia rete e usare il Pirelli solo come accesso internet attraverso la porta Wan. Scusa la mia ignoranza ma non so cosa sia il limite dei tre accessi, la mia rete sarebbero un fisso via cavo, un portatile e un player in Wi-Fi.
Ciao e grazie.

A.

toni201
10-02-2012, 00:04
salve ragazzi qualcuno sa come fare a collegare il router links wrt54gl con la vodafone station? in pratica la vodafone station ha il wi-fi difettoso e vorrei sfruttare quello del wrt54gl che e molto più performante

frossie
12-02-2012, 20:03
Ciao a tutti,
al piano terra della casa dove abito ho un router adsl cisco WIFI con indirizzo ip pubblico statico TELECOM.
AL secondo piano ho un secondo router netgear WIFI con adsl INFOSTRADA standard..

collego i 2 router insieme con cavo ethernet e attivo il dhcp solo sul cisco...nessun problema se sto al piano inferiore..vedo le periferiche attaccate via lan al piano superiore (un nas ad esempio che come default gateway ha il router al secondo piano)
se assegno lo stesso ssid ai 2 router però non va internet al piano primo ..
mentre nessun problema al piano terra con il wifi ..dove sbaglio ?

Aggiungo che non voglio isolare le 2 reti..

Dumah Brazorf
12-02-2012, 21:40
Non si capisce bene, hai 2 linee telefoniche con un proprio contratto adsl?

cesare888
13-02-2012, 12:51
ciao a tutti, ho un router dlink dsl-g624t che vorrei utilizzare come access point wifi per l'xbox 360 facendo da bridge con un altro router wifi collegato a internet, è possibile?

M86
13-02-2012, 19:50
Non vedo problemi nel farlo, basta che stacchi il DHCP del primo router.

cesare888
14-02-2012, 00:19
e come faccio a configurare il router dlink?

M86
14-02-2012, 20:03
Per il DLINK basta che stacchi il DHCP.

cesare888
15-02-2012, 01:00
allora, il dlink è quello che vorrei utilizzare come bridge, quello che vorrei realizzare è una cosa così:

..........:wifi
-------:ethernet

internet-modem router.........dlink-----xbox

Dumah Brazorf
15-02-2012, 09:52
Non si può fare col tuo dsl.

cesare888
15-02-2012, 10:24
ah ok grazie allora mi rassegno :(

marczxc
15-02-2012, 11:44
Ciao a tutti. Un router wi-fi come il TP-LINK TL-WR1043ND può lavorare solamente in funzione access point e switch? Lo collegherei a un secondo switch a cui è connesso anche il modem (Pirelli di Tiscali).

Dumah Brazorf
15-02-2012, 11:48
Sì. Leggiti almeno le ultime 2-3pagine che sarà stato scritto 20volte come rendere un router semplice ap.

marczxc
15-02-2012, 12:00
Sì. Leggiti almeno le ultime 2-3pagine che sarà stato scritto 20volte come rendere un router semplice ap.

grazie

marczxc
15-02-2012, 12:49
Sì. Leggiti almeno le ultime 2-3pagine che sarà stato scritto 20volte come rendere un router semplice ap.

scusa ma ne approfitto per fare un'altra domanda. se invece il nuovo router volessi utilizzarlo non solo come AP e switch ma anche come router e il mio attuale Pirelli/Tiscali solamente come modem, in questa pagina (http://assistenza.tiscali.it/tecnica/telefono/configurazioni/pirelli_voce/collegamento/wifi/index.php) ho letto
assegnare a quest'ultimo (il nuovo router) l'indirizzo IP 192.168.1.99 e disabilitare la funzione DHCP. In questo modo tutti i PC potranno navigare in Internet sfruttando il collegamento adsl del modem Tiscali Voce.

E' possibile inoltre impostare il pool di indirizzi IP, cambiare l'IP dello stesso modem Tiscali Voce e attivare o disattivare la funzione DHCP.

ma è possibile fare il contrario? ovvero disabilitare il DHCP e tutto il resto sul Pirelli, e far fare tutto al nuovo router? devono essere connessi direttamente o basta anche un collegamento con switch?

spero di essermi spiegato, forse ho fatto un po' di confusione :D

Dumah Brazorf
15-02-2012, 13:36
C'è da vedere se il pirelli è in grado di funzionare in una modalità chiamata bridged o qualcosa del genere. Secondo me non ne vale la pena a meno di esigenze particolari. Nel tuo caso ti complicheresti ulteriormente la vita perchè non puoi tenere lo switch lì in mezzo, andrebbe collegato alle porte lan del tplink ed il pirelli direttamente al tplink.

marczxc
15-02-2012, 13:51
C'è da vedere se il pirelli è in grado di funzionare in una modalità chiamata bridged o qualcosa del genere. Secondo me non ne vale la pena a meno di esigenze particolari. Nel tuo caso ti complicheresti ulteriormente la vita perchè non puoi tenere lo switch lì in mezzo, andrebbe collegato alle porte lan del tplink ed il pirelli direttamente al tplink.

ok, allora come non detto, visto che il Pirelli non ha la funzione bridge nelle impostazioni e non riuscirei nemmeno a collegarlo direttamente al nuovo router se non tramite switch :D

grazie ancora

TheMirror82
23-02-2012, 18:19
Ho collegato in cascata un router/modem e un router broadband configurandoli con doppio nat. I client collegati al router1 hanno classi di ip 192.168.1.x mentre quelli collegati al router2 hanno classi di ip 192.168.0.x. Tutte le subnet sono impostate su 255.255.255.0. Dai pc collegati al router1 ovviamente non riesco ad accedere a quelli collegati al router2. Avevo pensato di modificare la subnet a 255.255.252.0 ma volevo chiedere a qualcuno più esperto se esiste una soluzione "migliore".

Dumah Brazorf
23-02-2012, 20:05
Fai a meno del doppio nat, fai fare al secondo router il semplice switch con ap incorporato.
Rileggiti le ultime 2-3pagine.

TheMirror82
24-02-2012, 00:49
Sì, avevo già letto l'ultima parte del thread ed inizialmente avevo configurato il tutto ma per motivi che non sto qui a spiegarvi alla fine ho optato per il doppio nat. Esiste un modo per realizzare quel che vorrei? Ho provato con una route statica settata sul router/modem ma senza ottenere risultati :muro:

barbaro
01-03-2012, 10:33
Guida per collegare un router ADSL con un router Broadband e bloccare la comunicazione tra i PC dietro il router WAN e quelli dietro il router ADSL

Di solito i PC collegati dietro un router Broadband raggiungono senza problemi quelli attaccati al router ADSL a monte(da quello ADSL verso WAN il traffico di solito è bloccato)


Ho seguito la guida

Infatti è cosi,i miei PC collegati dietro al router Broadbnd raggiungono senza problemi quelli attaccati al router ADSL a monte(da quello ADSL verso WAN il traffico di solito è bloccato)...

Come faccio per fare in modo che i PC dietro al router ADSL raggiungano quelli dietro al router Broadbnd?

Route statica?
Che parametri metto?

barbaro
01-03-2012, 11:59
Un chiarimento.
Per problemi di cablaggio a casa deve per forza connettere computer sia al router ADSL che al secondo router.

Se trasformo il router ADSL (un Netgear dg834) in semplice modem, poi questo perde anche la sua funzione di swithc vero?
E quindi non ci posso collegare altri PC?

Se è cosi devo per forza tenermeli entrambi come router...

lissapan
06-03-2012, 12:05
Un chiarimento.
Per problemi di cablaggio a casa deve per forza connettere computer sia al router ADSL che al secondo router.

Se trasformo il router ADSL (un Netgear dg834) in semplice modem, poi questo perde anche la sua funzione di swithc vero?
E quindi non ci posso collegare altri PC?

Se è cosi devo per forza tenermeli entrambi come router...

anche io sarei curioso di saperlo visto che ho il tuo stesso problema.....:confused:

Dumah Brazorf
06-03-2012, 13:12
Ho seguito la guida
[...]
Come faccio per fare in modo che i PC dietro al router ADSL raggiungano quelli dietro al router Broadbnd?


Il titolo della guida dice "Guida per collegare un router ADSL con un router Broadband e bloccare la comunicazione tra i PC dietro il router WAN e quelli dietro il router ADSL ".

lissapan
06-03-2012, 14:30
Salve a tutti, adesso spiego il mio problema perchè da settimane che stò diventando matto senza arrivare a capo:muro: , allora come partenza in ufficio ho l'Adsl collegata ad un ModemRouter Belkin vision e dal Belkin parto con il cavo di rete che va nel mio appartamento dove cè il D-Link Dir-685 con collegati dei vari apparati (TV; LETTORE BLURAY, NAS) il problema stà nel fatto che se io voglio entrare nel nas dal computer che ho in ufficio collegato al belkin in una delle Lan non riesco perchè giustamente essendo il Dir-685 un router e collegando il cavo che viene dal modemrouter Belkin nella WAN del D-Link non mi fa entrare quindi devo disattivare il NAT (metterlo come access point) e cosi riesco ad entrare senza problema, il problema sta nel fatto che i contatori digitali che ci sono sul display del router Dir-685 non funzionano restano a 0 e a mè risultano comodi per sapere se il nas stà scaricando.
La mia domanda è: si può entrare nel router D-Link dalla Wan per poter accedere nelle cartelle con i rispettivi file che ci sono nel NAS?
quali sarebbero le soluzioni? considerando che in ufficio ho collegato alle Lan del Belkin 3 computer piu una stampante di rete? grazie

lissapan
07-03-2012, 14:27
Salve a tutti, adesso spiego il mio problema perchè da settimane che stò diventando matto senza arrivare a capo:muro: , allora come partenza in ufficio ho l'Adsl collegata ad un ModemRouter Belkin vision e dal Belkin parto con il cavo di rete che va nel mio appartamento dove cè il D-Link Dir-685 con collegati dei vari apparati (TV; LETTORE BLURAY, NAS) il problema stà nel fatto che se io voglio entrare nel nas dal computer che ho in ufficio collegato al belkin in una delle Lan non riesco perchè giustamente essendo il Dir-685 un router e collegando il cavo che viene dal modemrouter Belkin nella WAN del D-Link non mi fa entrare quindi devo disattivare il NAT (metterlo come access point) e cosi riesco ad entrare senza problema, il problema sta nel fatto che i contatori digitali che ci sono sul display del router Dir-685 non funzionano restano a 0 e a mè risultano comodi per sapere se il nas stà scaricando.
La mia domanda è: si può entrare nel router D-Link dalla Wan per poter accedere nelle cartelle con i rispettivi file che ci sono nel NAS?
quali sarebbero le soluzioni? considerando che in ufficio ho collegato alle Lan del Belkin 3 computer piu una stampante di rete? grazie

.....nessuno mi da una mano? io ho seguito la guida ma il rsultato non cambia:muro: non ho capito se il submask 255.255.255.0 deve essere uguale sia sul modemrouter che ho in partenza che sul router!!!:confused:

buglis
09-03-2012, 17:17
Edito, ho risolto :D

Ne approfitto per chiedere se la porta WAN è possibile trasformarla in lan, modello router TP-link TL-WR2543ND.

Grazie.

vitaenauta
24-03-2012, 10:09
Salve, ho configurato la rete di casa collegando il modem-router AETHRA Starbridge EB1060 in full bridge al router ASUS RT-N66U secondo il primo step della guida. Navigo senza problemi e i pc della rete interagiscono su tutto quando faccio qualcosa in LAN ma se devo attivare qualche funzione tipo Desktop Remoto da WAN e Server VPN riscontro problemi. Da sottolineare che il port forwarding ad esempio del mulo funziona e ciò è attestato dal successo del test delle porte, inoltre il web access dell'interfaccia dell'ASUS, una volta attivato, e utilizzando l'indirizzo DDNS, funziona. Il ping da LAN dell'ASUS è ok ma da WAN no.
Confidando nel vostro gentile aiuto vi chiedo se sono possibili altre configurazioni, inoltre, premettendo che non desidero configurare l'ASUS come AP, se devo considerare l'acquisto di un nuovo modem ethernet tipo il tanto elogiato DIGICOM COMBO CX.
La rete è configurata così:
AETHRA 192.168.1.1 Bridge Mode (NAT, firewall, DHCP disattivati)
ASUS 192.168.1.2 WAN PPoE Mode DNS automatici DDNS attivato

Dumah Brazorf
24-03-2012, 15:00
Come per il mulo occorre che si aprano delle porte sul router per permettere il passaggio del desktop remoto. E' vero che dalla lan ti colleghi con successo utilizzando l'indirizzo ddns ma c'è il trucco; il router capisce che stai comunque richiedendo un indirizzo all'interno della rete per cui esegue quello che viene definito un loop.
La porta per il desktop remoto dovrebbe essere la 3389 TCP.

vitaenauta
25-03-2012, 01:20
Come per il mulo occorre che si aprano delle porte sul router per permettere il passaggio del desktop remoto. E' vero che dalla lan ti colleghi con successo utilizzando l'indirizzo ddns ma c'è il trucco; il router capisce che stai comunque richiedendo un indirizzo all'interno della rete per cui esegue quello che viene definito un loop.
La porta per il desktop remoto dovrebbe essere la 3389 TCP.

Scusami se la descrizione non è dettagliata ma per il desktop remoto avevo configurato il portforwarding proprio così come dici tu. Però la tua osservazione mi conferma che le configurazioni che ho fatto sono giuste e che devo prendere in considerazione l'acquisto del DIGICOM.

dao984
26-03-2012, 14:22
Chiedo gentilmente un aiuto, mi sto affacciando alle reti da poco... :)
Allora, ho due router, A e B, ho settato A come modem puro, e B lo uso come router e AP, ho collegato un paio di pc via cavo ethernet al router B e fin qui tutto bene. Ora se volessi entrare nella gui del router A passando per il B come devo fare? Se mi attacco fisicamente, col cavo eth, al router A e mi setto un IP statico entro nella GUI. Ma per farlo passando dal router B? Mi devo aprire una porta dietro il firewall del router B o devo settarmi delle rotte statiche non riesco a capire bene... :mc:
Scusate sono un po' alle prime armi... orni consiglio è ben accetto :)

Dumah Brazorf
26-03-2012, 14:34
Siccome il primo router lavora come semplice modem non c'è molto da guardare, solo la pagina sui dati di connessione dsl. Firewall, altre impostazioni... sono tutte bypassate.
Ad ogni modo collegando i due router con un secondo cavo, porta lan su porta lan, dovresti risolvere.

dao984
26-03-2012, 14:45
Si avevo provato, ma non sembrava funzionare.
Ho bisogno di accedere anche al router solo modem, perchè in futuro agirò da remoto...
Comunque ora riprovo, niente rotte statiche e porte sul firewall quindi?

Valk791
21-04-2012, 21:09
Ciao ragazzi mi servirebbe un consiglio riguardo alla fattibilità e alla efficacia di una cosa.
Mi trovo in spagna per studi, per adesso sono senza internet ma potrei allacciarmi alla rete del padrone di casa che abita sotto, tuttavia lui è un po' restio a farlo perchè con i vecchi inquilini, quando questi si collegavano a lui cadeva sempre la linea. Ho pensato che magari il suo router non sa gestire molte connessioni wifi contemporaneamente e quindi avevo pensavo di usare un router come bridge su cui collegare il mio pc e quelli dei miei coinquilini. Ho a disposizione un Neatgear CG3100D e uno Jazztel CT-5361, quale è meglio utilizzare? Voi che ne dite al riguardo? Potrebbe riuscire a non far cadere la linea al padrone? Grazie mille per l'aiuto.

zamboqdb
18-05-2012, 10:18
Ciao a tutti.. Esiste un apparecchio da collegare a un Netgear DGN2200 che faccia da wireless range extender ma anche da router SENZA dover trasformare il DGN2200 in modem puro?

Inviato dal mio GT-N7000 con Tapatalk 2

ubanton
07-06-2012, 15:25
scusate, ma se io volessi rimanere il mio modem router anche come funzioni di router dato che ho un apparecchio collegato ad esso in una stanza e non lo posso spostare, e poi collegassi il modem router con un altro router in un'altra stanza, mica si creerebbero conflitti?

sbavi
25-06-2012, 12:34
Salve, espongo uno spinoso problema che da oltre una settimana non mi fa dormire :p

Scenario.

Casa A
Router/Modem Wifi Thomson by Tiscali (192.168.1.254)
DHCP abilitato (192.168.1.21 / 192.168.1.252)


In mezzo
Nanostation in bridge mode (192.168.1.20)
DHCP OFF
La nanostation "cattura" il segnale wifi del Thomson per instradarmi la connessione verso la Casa B tramite 30 mt di cavo ethernet schermato.


Casa B
AP Sitecom (192.168.1.19)
DHCP OFF
Questo è collegato attraverso il sopracitato cavo alla nanostation


Problema:
Nanostation e Sitecom non si vedono. Oltre al Sitecom ho provato altri AP, ma il problema persiste.


La cosa strana:
Se al posto del Sitecom metto un qualunque notebook, la connessione magicamente funziona, tant'è che al momento sto usando il netbook come AP con il software Connectify.

Ovviamente dedicare un notebook al ruolo di AP è uno spreco. Era l'ultima delle soluzioni che avevo in mente.


Avete idee?

Grazie.

Dumah Brazorf
25-06-2012, 12:57
Controlla che i plug del cavo siano stati crimpati seguendo la giusta sequenza di fili. Cerca "ethernet wiring" sul gugol e verifica, se hai dubbi posta l'ordine dei fili nei plug qui che ti diciamo se va bene.

sbavi
25-06-2012, 13:22
Controlla che i plug del cavo siano stati crimpati seguendo la giusta sequenza di fili. Cerca "ethernet wiring" sul gugol e verifica, se hai dubbi posta l'ordine dei fili nei plug qui che ti diciamo se va bene.

Guardando il plug con la linguetta dietro, da sx verso dx:

bianco/arancio
arancio
blu/verde
blu
blu/bianco
verde
marrone/bianco
marrone


In ogni caso, perchè se il cavo lo collego al pc funziona, e se lo collego al router non funziona?

Dumah Brazorf
25-06-2012, 14:04
La sequenza è corretta, assicurati che sia identica sull'altro capo del cavo.
Se lo è al momento non so cosa dirti, in teoria dovrebbe funzionare.

N!coz
07-07-2012, 16:51
Salve dumah.

Mi unisco al coro degli incapaci o quasi per esporre questa questione.

Router fastweb connesso alla rete (non ho idea se sia llc o vc).
In questo caso non posso mettere il router fastweb in BRIDGE e l'altro modem router ma l'opposto.

Mi spiego meglio.
Io vorrei che il router fastweb lavorasse come fa ora ossia modem, ma vorrei che un 'altro ruoter che ho GESTISSE SOLO la wireless. Come potrei fare?

gabriweb
04-08-2012, 17:59
Ciao a tutti.
Io ho la seguente situazione

1) Router con modem ADSL integrato ZyXEL P661-HW-D1 settato su RFC1483 Routing on LLC con IP statico (in realtà io ho un abbonamento always on con ben 2 IP statici e attualmente sto usando solo quello che ho configurato in questo router)

2) Router senza modem ADSL integrato (quindi con porta WAN) ZyXEL NBG4615 (sul quale vorrei configurare l'altro indirizzo IP statico pubblico).

Vorrei usare le tabelle NAT di entrambe i routers in quanto ho due indirizzi IP; il problema è che impostando i valori corretti della rete WAN relativi al secondo IP Pubblico statico l'apparato n.2 non va in internet.

Naturalmente ho connesso il Router 1 utilizzando la porta ethernet n.2 e quest'ultima alla porta WAN del Router n.2

Suggerimenti?

Grazie mille!!!

Dumah Brazorf
04-08-2012, 20:00
Secondo me deve essere il router adsl a gestire i due indirizzi ip esterni e ridirezionare il flusso da un ip esterno all'ip interno assegnato al secondo router.

gabriweb
05-08-2012, 10:52
Secondo me deve essere il router adsl a gestire i due indirizzi ip esterni e ridirezionare il flusso da un ip esterno all'ip interno assegnato al secondo router.

Ok quindi dovrei configurare i due indirizzi ip nel router 1, e ok..ma poi come faccio a dirgli che il traffico del secondo IP lo gestisce il router n.2? E nel router n.2 a rigor di logica non dovrei toccare nulla riguardo alle impostazioni WAN. Giusto? Grazie!

gabriweb
06-08-2012, 09:05
Ok sono riuscito a combinare qualcosa ;)

Ho configurato il MULTINAT sul router A; impostando gli indirizzi IP pubblico/privato in destinazione sul router B. Il risultato è che con il router A connesso al router B sulla porta WAN di quest'ultimo riesco a navigare! Però se faccio una verifica sull'indirizzo IP navigando dal router B mi risulta quello del router A, invece vorrei utilizzare il secondo IP statico che mi ha fornito il provider (nonostante l'abbia nattato come dicevo sopra!). Dove sbaglio?

Ho configurato una cosa del genere
LOCAL START IP: (2° IP PUBBLICO STATICO) - GLOBAL START IP: (IP PRIVATO router n.2)

GLOBAL START IP: (IP Privato router n.2) - LOCAL START IP: (2° IP PUBBLICO STATICO)

LOCAL START IP: (1° IP PRIVATO di tutta la LAN) - LOCAL END IP: (Ultimo IP Privato della LAN) - GLOBAL START IP: (1° IP Statico Pubblico)

LOCAL START IP: (IP privato 2° router) - LOCAL END IP: (ultimo indirizzo ip privato 2° router) - GLOBAL START IP (2° Indirizzo IP Pubblico statico).

Ovviamente gli indirizzi ip privati della regola n.3 non sono inclusi nei range specificati nella regola n.2.

Secondo voi dove sbaglio??
Grazie!

SakuSTrambo
17-08-2012, 19:49
io ho un thomson tg784n (quello che danno in dotazione con tiscali fatto da 3 mesi) collegato all'adsl
ed un cisco linksys wag160n entrambi router wifi è possibile collegarli via wifi ?
e poi ad entrambi collegare 3-4 pc via ethernet ?

spero di essere stato chiaro ... :mc:

batista1987
25-08-2012, 13:28
salve ragazzi ho acquistato questi due devices:
-a- modem router adsl TD-W8961ND
-b- router TL-WR941ND

Voglio collegare -a- ad internet con l'adsl e poi collegare in cascata via lan -b- ad -a- per portare il segnale di -a- dove non arriva, facendo in modo che l'ssid e la passw siano sempre uguale per evitare disconnessioni e vedere sempre una unica rete wifi.
Per adesso il modem router adsl TD-W8961ND (ovvero -a-) è collegato al doppino telefonico e internet fuonziona. IL problema sorge se brovo a collegare -b- ad -a-.

Le domande sono queste:

1) Mi conviene installare ddwrt su -b-?
2) per far funzionare tutto dovrei:
2.1) collegare -b- ad -a- con un cavo crossato
2.2) disattivare su -b- il dhcp
2.3) settare su -b- com gateway l'indirizzo di -a-
2.4) impostare su b stesso ssid e pass di -b-
sbaglio? sono questi i passi giusti oppure no?

Dumah Brazorf
25-08-2012, 14:02
No.
Configura il router a parte con un pc prima di collegarlo alla rete.
Dovrai cambiare indirizzo ip lan del router perchè escono tutti di fabbrica con 192.168.1.1 e non puoi averne 2 con lo stesso indirizzo nella stessa rete.
Fatto questo disattivi il dhcp. E basta. Il wifi lo configurerai dopo, quando il router è in posizione e collegato alla rete.
Collega il router alla rete per una porta LAN, non è necessario crossare il cavo.
Lascia il dd-wrt a quando ti servirà una funzione particolare, per il tuo utilizzo va già bene il fw originale.

batista1987
30-08-2012, 15:35
grazie mille @duman funziona perfettamente

Eugenio_30
14-09-2012, 01:17
Da quello che ho capito questo sistema permette di collegare questi due router in cascata ma collegati fisicamente con un cavo ethernet. E' possibile collegarli in cascata wireless? E attaccare al secondo router (non modem) dei PC via cavo ethernet??

Sirbako
17-09-2012, 21:15
salve
ho un 604t e vorrei usarlo come bridge/acesspoint wireless.
in pratica far passare l'adsl dal router principale netgear n300 e farla arrivare via wirelless al 604t in modo da poter accedere, via eth ai pc attaccati a questo ultimo
insomma: adsl->n300->wireless->604t->eth->pc. possibile?

metalsnake101
17-09-2012, 23:12
ragazzi io invece volevo un consiglio sull acquisto di un access point in modalità bridge...in quanto ho il router fastweb-->wan/router che distribuisce il segnale wireless,adesso vorrei ampliarlo in più stanze e quindi avevo pensato un bel bridge/ripetitore del segnale...
chi mi sà consigliare qualcosa di economico??
grazie

letiziamg
18-09-2012, 14:32
Salve a tutti. Nonostante la mia ricerca non sono riuscita a trarne una risposta utile:

Io ho un router connesso alla rete FASTWEB, da questo nascono gli indirizzi DHCP che vanno da 192.168.1.10 a 192.168.1.20.

A questo router vorrei collegare un secondo router attraverso un cavo ethernet: questo secondo router vorrei che mi fornisse un DHCP diverso, che va da 192.168.2.10 a 192.168.2.20.

Riassumendo, quello che vorrei fare è connettere due router, che forniscono alle periferiche connesse due classi di DHCP diverse, ed entrambi i router si connettono alla stessa linea INTERNET

Si può fare secondo voi?????

Grazie

metalsnake101
18-09-2012, 15:00
Salve a tutti. Nonostante la mia ricerca non sono riuscita a trarne una risposta utile:

Io ho un router connesso alla rete FASTWEB, da questo nascono gli indirizzi DHCP che vanno da 192.168.1.10 a 192.168.1.20.

A questo router vorrei collegare un secondo router attraverso un cavo ethernet: questo secondo router vorrei che mi fornisse un DHCP diverso, che va da 192.168.2.10 a 192.168.2.20.

Riassumendo, quello che vorrei fare è connettere due router, che forniscono alle periferiche connesse due classi di DHCP diverse, ed entrambi i router si connettono alla stessa linea INTERNET

Si può fare secondo voi?????

Grazie

si si può fare,procurati un router senza modem,vedi che di solito hanno solo porte LAN e 1 porta WAN..collegi il router fastweb alla wan e il gioco è fatto....
fonti:anche io ho fastweb

letiziamg
18-09-2012, 15:05
grazie per la risposta, quindi dovrei disabilitare il DHCP dal modem router, connettere al modem/router un secondo router che decida il primo gruppo di dhcp, connettere a quest'ultimo il secondo router al quale far gerstire il secondo gruppo di dhcp?? Giusto??

Se dovessi usare altri ISP che non siano FASTWEB?

Borghese
25-09-2012, 23:21
Ciao a tutti,

mi sono letto svariate volte la prima pagina del topic, ma ho un paio di dubbi a cui no riesco a dare una risposta, vi spiego :

Ho come modem/router principale un netgear dgn2200v3 che stà in salotto.
Siccome al piano di sopra ho il segnale wifi scarso, e ho un netgear dg834gv4 che funziona perfettamente, volevo usare quest'ultimo come access point o come range extender.

Tecnicamente ho capito come fare per utilizzarlo come access point, ma non ho capito come fare per crearmi un range extended.

Tenendo conto del fatto che a me serve principalmente avere una buona copertura wifi anche al piano di sopra, quale delle due configurazioni mi conviene adottare ?

E poi altro dubbio :

Se lo utilizzo come access, point, per il wifi gli devo dare lo stesso nome all'ssid del router principale, ma come si comportano i dispositivi che si collegano in wifi ? Nel senso, vedrò una sola rete wifi ? O ne vedrò due ? Perchè se ne vedo una mi chiedo come si possano gestire i due differenti tipi di protocollo di velocità. (dgn2200 - wifi n e dg834g - wifi g)

Grazie a chiunque mi risponderà

Nosf3r
28-09-2012, 16:15
Salve a tutti ho questo quesito da esporre:

Ho seguito la guida in prima pagina è ho in accoppiata un modem router linksys (192.168.1.1) in modalità bridge collegato alla porta WAN di un router tp-link1043nd (192.168.1.2). Come faccio ad accedere al modem senza spostare il cavo eth del modem da porta wan a porta lan del router puro come faccio di solito per accederci? Vorrei monitorarlo con DTM Tool

Dumah Brazorf
28-09-2012, 16:35
Mapperchè tutta questa esigenza di andar a guardare nel modem, manco vi servisse più volte tutti i giorni?

Nosf3r
28-09-2012, 16:41
Mapperchè tutta questa esigenza di andar a guardare nel modem, manco vi servisse più volte tutti i giorni?

E se la rete servisse a qualcun'altro nella mia casa e non potessi fare come faccio di solito rendendo inservibile la lan? E se volessi monitorare lo stato della mia linea adsl (il modem mi fa il log di tutto) o magari con DTM Tool?

E se al posto di fornire una risposta del genere cerchiamo di dare una mano al posto di scrivere un post inutile?

Borghese
02-10-2012, 15:39
Ragazzi buonasera a tutti,

oggi finalmente mi è arrivato l'alimentatore per il dg834gv4 e l'ho potuto rimettere in funzione.
Lo vorrei utilizzare come access point per coprire il piano di sopra di casa mia con il segnale wifi.
Come modem/router principale al piano terra ho un dgn2200v3
Da questo router arrivo al piano di sopra nello studio con un cavo di rete cat5e (in realtà passa per uno switch collegato in cascata al dgn2200 ma poco importa).
Ora, nello studio, ho collegato il dg834g al cavo di rete che viene dal piano inferiore, ho disabilitato il dhcp, ho spento il nat, gli ho dato come ip 192.168.0.254 (il dgn2200 è il .1) e ho configurato la parte wireless in modo esattamente identico al modem/router principale.
Stesso ssid
Stessa tipo di password
Stessa password

Ora il problema nasce nel momento in cui, da qualsiasi periferica cerchi di connettermi, vedo cmq due reti wifi (quella del piano di sopra e quella del piano di sotto) mentre invece vorrei che si vedesse una sola rete wifi in tutta la casa

E possibile ciò che chiedo ? perchè così come l'ho messo, credo sia configurato come access point, ma forse per fare quello che dico io andrebbe configurato come range extended, ma non ho capito bene la differenza.

Grazie in anticipo a chiunque mi aiuterà.

Dumah Brazorf
02-10-2012, 16:34
Usa lo stesso canale wifi.
Se il pc ancora vede due reti amen, tanto si collega a quello con segnale migliore.

Borghese
02-10-2012, 16:39
Usa lo stesso canale wifi.
Se il pc ancora vede due reti amen, tanto si collega a quello con segnale migliore.

si ti capisco, il discorso è che per es con uno smartphone o anche con l'imac, al piano di sopra quello del dgn2200 arriva debole, per cui anche se debole cmq si agganciano, e devo switchare io manualmente su quello emesso dal dg834 che e piu potente.
Mi chiedevo solo se si potesse vedere un unica rete wifi

Borghese
04-10-2012, 21:35
si ti capisco, il discorso è che per es con uno smartphone o anche con l'imac, al piano di sopra quello del dgn2200 arriva debole, per cui anche se debole cmq si agganciano, e devo switchare io manualmente su quello emesso dal dg834 che e piu potente.
Mi chiedevo solo se si potesse vedere un unica rete wifi

Nessuno che mi sa aiutare ?


Sent from my iPhone using Tapatalk

Kurtik2
06-10-2012, 16:52
CIAO!

Possiedo un Router Netgear DG834G V5 che uso per Alice con collegati 3 PC con IP STATICO, DHCP disattivato e WIFI spento.
Siccome il wireless di sto router non va tanto bene, forse è rotto o forse è in una posizione sfigata e nessuna periferica che ho lo rileva, ed inoltre dovrebbe coprire tre piani e non ce la farebbe, vorrei avere un altro router solo come access point WIFI.

Però vorrei mantenere i settaggi degli IP STATICI sul Netgear e collegare il secondo router, che setterei in DHCP, al Netgear dandogli un IP iniziale superiore a tutti gli altri STATICI della rete del Netgear.
In realtà il secondo router starebbe spento per la maggior parte del tempo e a volte spostato da una porta LAN all'altra (ho le prese RJ45 nei muri).

Il Netgear è 192.168.0.1 e l'altro l'ho settato come 192.168.0.11 e il DHCP da 192.168.0.100 a .200
Il Netgear rileva il secondo router come periferica connessa e riesco ad accedere alla pagina dei settaggi del secondo router via browser digitando il suo indirizzo IP normalmente.

Per ora ho provato sia con un modem Alice (ma vabè è bloccato...) che con un Sitecom e pur non essendoci particolari conflitti apparentemente, le periferiche in WIFI (tablet e smartphone) lo rilevano correttamente ma poi non si connettono in internet.

Immagino che dovrei dire al secondo router che deve andare a prendere la connessione dal Netgear ma non so bene come farlo e se è possibile farlo...

Per caso ho bisogno di un router senza modem tipo quelli per Fastweb?

Non sono sicuro di essermi spiegato correttamente quindi se manca qualche info abbiate pietà... :help:

GRAZIE!!!

Dumah Brazorf
06-10-2012, 23:19
Gli ip che hai assegnato manualmente ai pc tali restano anche con il dhcp del modem/router attivo. Per cui tieni attivo il dhcp sul primo router impostando un pool di indirizzi che non va a interferire con quelli che hai assegnato manualmente e disattiva il dhcp sul secondo router.

exacting
20-10-2012, 19:19
ciao

un aiuto per la configurazione del secondo router: tp-link 1043nd

dunque connessione fastweb, collegato all'hag c'è un router linksys e3000 che fa tutto. siccome ho una zona dove il wifi del linksys non va bene e ho necessità di porte, ho preso il tp-link.

il linksys ha subnet 192.168.2.1 255.255.255.0 e mi fa da dhcp

il tp-link dovrebbe avere un ip wan tipo 192.168.2.102 tutti i pc collegati in wifi o alle porte del tplink dovrebbero ricevere l'ip dal linksys

tutto ciò non accade, perché il tp-link se metto sulla wan l'ip 192.168.2.102 (la wan è collegata ad una lan del linksys) poi mi chiede una subnet diverse per le conessioni lan, tipo 192.168.3.x

così facendo i pc non si vedono tra di loro :(

in aggiunta i due router andrebbero configurati con stesso ssid ch e password in modo che in mobilità resto connesso sempre alla stessa rete...

la vedo complicata mi sa...

ciorpi
25-11-2012, 11:52
ciao,
relativante alla guida per trasformare un modem/router in un router, leggo testualmente:

...............
Requisiti per la realizzazione di questa configurazione:
1) configurazione in PPPoE lato ISP(se il vostro ISP non supporta il PPPoE vedi la guida alternativa in fondo).
...............
l mio problema è il seguente:
- IL mio ISP è Teletu
- fino a 10 gg fa avevo un wag320n della linksys, collegato in PPPoE/LLC, mi si è rotto.
- Ora sto utilizzando un vecchio zyxel p660hw-61, che per farlo andare ho dovuto impostarlo con prototcollo PPPoA/VC, nonostante sulla guida nel sito teletu, relativa al mio Zyxel, si indicato di impostarlo in PPPoE/LLC

Relativamente al requisiti di cui sopra per utilizzare o meno quella soluzione, essendo che l'Isp accetta anche PPPoE e lo zyxel no, come devo comportarmi ?

***************************

altro dubbio, relativo al passaggio sotto
...........
Primo step: Trasformare il router con modem in MODEM PURO:

Grazie al protocollo RFC 1483 Bridged IP LLC(Vpi=8 e Vci=35) è sempre possibile trasformare un router ETH in modem ETH PURO
Questa configurazione rende trasparente il router, quindi disabilita NAT, DHCP e Firewall Integrato.
................

se si deve impostare il protocollo RFC 1483 / LLC , perché sopra c'è scritto che il provider deve accettare PPPoE ??

**********************************

A occhio penso di poter utilizzare questa soluzione, in quanto il mio ISP accetta PPPoE, .... ma lo zyxel, nonostante sulle guide ci sia da configurarlo in PPPoE non mi andava ....... mi sarebbe comoda una conferma ...

grazie
arturo

ps:
chiedo scusa anticipo se nelle 94 pagine di questa discussione è gia risolto il mio dubbio, ma onestamente non le ho lette tutte ...

exacting
26-11-2012, 11:01
ciao

un aiuto per la configurazione del secondo router: tp-link 1043nd

dunque connessione fastweb, collegato all'hag c'è un router linksys e3000 che fa tutto. siccome ho una zona dove il wifi del linksys non va bene e ho necessità di porte, ho preso il tp-link.

il linksys ha subnet 192.168.2.1 255.255.255.0 e mi fa da dhcp

il tp-link dovrebbe avere un ip wan tipo 192.168.2.102 tutti i pc collegati in wifi o alle porte del tplink dovrebbero ricevere l'ip dal linksys

tutto ciò non accade, perché il tp-link se metto sulla wan l'ip 192.168.2.102 (la wan è collegata ad una lan del linksys) poi mi chiede una subnet diverse per le conessioni lan, tipo 192.168.3.x

così facendo i pc non si vedono tra di loro :(

in aggiunta i due router andrebbero configurati con stesso ssid ch e password in modo che in mobilità resto connesso sempre alla stessa rete...

la vedo complicata mi sa...

me ne ero proprio scordato di questo mio post, il problema è stato risolto molto semplicemente: il secondo router (e parlo di 2 router senza modem integrato) è stato collegato tramite cavo lan inserendolo in una delle 4 porte lan e non nella porta wan, così facendo il 2°router riceve ip dal dhcp del primo router. ad oggi quindi ho il secondo router che mi da 3 connessioni lan (delle 4 presenti, una occupata dal "segnale" in ingresso) e connessioni wifi sullo stesso ssid (che va configurato con stesso ssid, password, security, channel), risultato in wifi, camminando per la casa ho lo swap da un router all'altro senza caduta di connessione o rallentamenti (testato con download in corso e streaming mkv) :D

ciorpi
30-11-2012, 21:23
ciao,
relativante alla guida per trasformare un modem/router in un router, leggo testualmente:

...............
Requisiti per la realizzazione di questa configurazione:
1) configurazione in PPPoE lato ISP(se il vostro ISP non supporta il PPPoE vedi la guida alternativa in fondo).
...............
l mio problema è il seguente:
- IL mio ISP è Teletu
- fino a 10 gg fa avevo un wag320n della linksys, collegato in PPPoE/LLC, mi si è rotto.
- Ora sto utilizzando un vecchio zyxel p660hw-61, che per farlo andare ho dovuto impostarlo con prototcollo PPPoA/VC, nonostante sulla guida nel sito teletu, relativa al mio Zyxel, si indicato di impostarlo in PPPoE/LLC

Relativamente al requisiti di cui sopra per utilizzare o meno quella soluzione, essendo che l'Isp accetta anche PPPoE e lo zyxel no, come devo comportarmi ?

***************************

altro dubbio, relativo al passaggio sotto
...........
Primo step: Trasformare il router con modem in MODEM PURO:

Grazie al protocollo RFC 1483 Bridged IP LLC(Vpi=8 e Vci=35) è sempre possibile trasformare un router ETH in modem ETH PURO
Questa configurazione rende trasparente il router, quindi disabilita NAT, DHCP e Firewall Integrato.
................

se si deve impostare il protocollo RFC 1483 / LLC , perché sopra c'è scritto che il provider deve accettare PPPoE ??

**********************************

A occhio penso di poter utilizzare questa soluzione, in quanto il mio ISP accetta PPPoE, .... ma lo zyxel, nonostante sulle guide ci sia da configurarlo in PPPoE non mi andava ....... mi sarebbe comoda una conferma ...

grazie
arturo

ps:
chiedo scusa anticipo se nelle 94 pagine di questa discussione è gia risolto il mio dubbio, ma onestamente non le ho lette tutte ...

************************

ciao,
era solo per avvisarvi che alla fine è andato bene anche il PPPoE.
sbagliavo perche oltre all'impostazione del PPPoE - LLC - 8/35 - UBR, sullo zixel p660hw-61 occorre impostatre a YES il valore "PPPoE Pass Through", più sotto nella configurazione.
bye

ciorpi
02-12-2012, 21:41
ciao a tutti,
step attuale: trasformare il modem/router attuale zyxel p660hw in modem da collegare al "solo router" mikrotik rb2011uas-2hnd-in.

Ho eseguito i passi di cui alla prima pagina, ma pur mettendo bridge - rfc1483 - llc - ubr - .... , il NAT, il DHCP ed il FIREWALL non si sono disattivati, al che li ho disattivati a mano. ecco le mie modifiche:
lan:
- la voce "dhcp" variata da server a none
- tolto flag a "any ip setup"
wireless:
- impostato su "disable"
wan:
- variato il mode da routing a bridge
- variato encapsulation da PPPoE a RFC 1483
- mutiplex, vpi, vci ed ATM QoS li ho lasciati invariati (LLC-8-35-UBR)
nat:
- variato nat mode da "sua only" a "none"
- tolto flag "enable sip alg"
firerwall:
- disabilitato
*************************************

Mentre sul mikrotik ho inserito nella sezione wan PPPoE utente e passowrd del mio ISP.
nella parte LAN ho flaggato la voce DHCP server e NAT
**************************************
collegato poi fisicamente da una porta dello zixel alla porta ether1 del mikrotik. Nel PPPoE di quest'ultimo vedo che contina a provare (dialing ...) ma poi torna disconnected.
Sul piccolo pannellino del mikrotik vedo che la porta ether1 colloquia con lo zyxel... .
**************************************

aiutoooooooooo :cry:
qualcuno mi sa dare qualche driita per capire dove sta il problema ?
non ce la faccio quasi più ... a forza di provare........ sono quasi snervato :cry:

ciao
arturo

ciorpi
03-12-2012, 22:39
passetto avanti: ...... ;)
ho provato a collegare direttamente al pc, solo il moden zyxel, configurato come bridge, disattivando dhcp,nat,......, quindi senza passare dal router mikrotik, ed ho creato una connessione a banda larga sul PC come descritto qui: "http://www.puntoadsl.net/xp.html" , e suggerito alle prime pagine di questa luuunggaaaa discussione. si è connesso al primo tentativo :p :p .

a questo punto chiedo a qualche buonanima:
essendo andata bene questa verifica, ho la certezza che il problema sia sul solo router Mitrokit ???
Mi sarebbe molto utile saperlo, in quanto potrei ora lacorare solo su quello !

ciao grazie
arturo

rikitikitavi
24-12-2012, 15:44
Salve a tutti,
sono nuovo del forum e poco esperto di networking.
Attualmente uso, con adsl Tiscali, un usr9108 che voglio sostituire per avere prestazioni wireless superiori, in particolare per il videostreaming.
Visto che non mi ha mai dato problemi come modem,pensavo di mantenere l'usr9108 solo con questa funzione e di acquistare un ASUS RT-N66U per la gestione della LAN.
Ho letto l'ottima guida di Harry_Callahan all'inizio del thread, ma nella gui del modem non trovo come disabilitare il NAT e impostare l'half bridge.
C'è qualcuno che mi può aiutare?
Grazie


!!!!! Chiedo scusa, ho visto solo adesso i post di shoxblackify in merito all'half bridge e se non sbaglio il problema è rimasto aperto.
Mi resta da scoprire come eventualmente disabilitare il nat, se si riesce a risolvere il problema precedente.
Grazie

Borghese
27-12-2012, 18:41
Ciao a tutti,

ho un problema al quale non riesco a trovare una soluzione :

Casa su due piani
Modem/Router al piano terra, Netgear dgn2200v3
Modem/Router al primo piano, Netgear dg834g, collegato in cascata al primo, solo per avere una copertura wifi migliore al piano di sopra, e utilizzarlo anche come access point.
Naturalmente, il dg834g è sulla stessa classe e subnet del router principale, in casa così mi ritrovo 2 wifi :

Netgear PT (Dgn2200)
Netgear 1P (Dg834g)

Quello che io non riesco a fare, è questo :

Se sono col tablet al piano terra per es, e sono quindi collegato a Netgear PT, vorrei che se salissi al primo piano, si agganciasse automaticamente all arete Netgear 1P, essendo piu forte. Invece, no, rimane agganciata a quella del piano terra, con una tacca misera e velocita ridicole, devo switchare io manualmente da una all'altra.

Come posso risolvere ? Se do lo stesso nome a entrambi serve a qualcosa ? O me le vedrà sempre come due reti distinte ?!?

exacting
28-12-2012, 00:44
Ciao a tutti,

ho un problema al quale non riesco a trovare una soluzione :

Casa su due piani
Modem/Router al piano terra, Netgear dgn2200v3
Modem/Router al primo piano, Netgear dg834g, collegato in cascata al primo, solo per avere una copertura wifi migliore al piano di sopra, e utilizzarlo anche come access point.
Naturalmente, il dg834g è sulla stessa classe e subnet del router principale, in casa così mi ritrovo 2 wifi :

Netgear PT (Dgn2200)
Netgear 1P (Dg834g)

Quello che io non riesco a fare, è questo :

Se sono col tablet al piano terra per es, e sono quindi collegato a Netgear PT, vorrei che se salissi al primo piano, si agganciasse automaticamente all arete Netgear 1P, essendo piu forte. Invece, no, rimane agganciata a quella del piano terra, con una tacca misera e velocita ridicole, devo switchare io manualmente da una all'altra.

Come posso risolvere ? Se do lo stesso nome a entrambi serve a qualcosa ? O me le vedrà sempre come due reti distinte ?!?
qualche post più in alto leggiti la mia soluzione post 1868
;)

Borghese
28-12-2012, 16:28
qualche post più in alto leggiti la mia soluzione post 1868
;)

Perfetto grazie 1000 !

L'ho configurato in questo modo :

Stesso ssid
Stesso canale
Stesso tipo di protezione (Wpa2-Psk)
Stessa Password

Sembra funzionare, mi vede sono una rete e rimane sempre agganciato col segnale max, quindi sembrerebbe che switchi da solo... farò poi qualche verifica più approfondita!

P.s.
Il secondo router, che uso solo come access point, è collegato via cavo di rete al primo router, tu nel tuo post specifichi che deve essere collegato a una delle 4 porte lan, e non alla wan, io ho verificato e l'ho collegato come dici tu, ma mi sembra che cmq non sia possibile collegarlo alla wan, ci entra solo il plug rj11 del telefono,e non l'rj45, o sbaglio ?!?

vincenzodestasio
06-01-2013, 19:35
La mia situazione è questa : da pochi giorni ho Fastweb come ADSL servizio Home pack abbinato a Sky linea ottima tutto funziona bene anche con il loro Router Technicolor tg582n ho portato tempo fa un cavo ethernet dall'altra parte della casa dove ho il pc dei ragazzi collegato al router di fastweb e sia il mio pc che quello dei ragazzi navigano una bellezza.
Col Wi-fi la situazione va bene solo che non copre bene dove si trova la PS3 di mio figlio, volendo usare il Netgear che avevo come lo devo settare per migliorare la situazione del Wi fi? Prendo il cavo ethernet che va dietro al pc dei ragazzi e lo metto dietro il Netgear disabilitando il dhcp? Setto la Wi-fi del Netgear con un ssid diverso dal router fastweb e dovrebbe andare giusto?
Fatemi sapere ....

ric001
10-01-2013, 18:05
Ciao,

ho un piccolo problema, ringrazio anticipatamente chi mi sarà di aiuto.

Ho un router modem alice (quello bianco con le corna :D ) a cui e' connesso un primo computer, poi collegato a un dlink wan per avere wifi e altre connessioni lan, il problema e' che i pc della rete dlink non vedono il pc sotto la alice, ho ptovato a seguire la guida nella prima pagina, ma quando imposto il router wan a 255.255.255.252 si impalla e mi fa collegare piu', sono costretto a resettarlo!

Chi mi aiuta?

Grazie!



Aggiungo che le 2 reti hanno un gateway predefinito diverso, il che se non ho capito male non e' corretto, ma quando metto lo stesso gateway il router wan non si collega piu' al primo!

vulcano
10-01-2013, 20:53
Salve a tutti ho collegato due router wd in cascata e funzionano perfettamente. L'unica cosa ma, premetto che il wifi dei due router viene visto in una unica rete però è importante anche settare, oltre che a ssd pass e modalità rete, anche il canale e la larghezza del canale (20/40 mhz) perché nei miei due router e' impostato su auto

exacting
16-01-2013, 11:54
Perfetto grazie 1000 !

L'ho configurato in questo modo :

Stesso ssid
Stesso canale
Stesso tipo di protezione (Wpa2-Psk)
Stessa Password

Sembra funzionare, mi vede sono una rete e rimane sempre agganciato col segnale max, quindi sembrerebbe che switchi da solo... farò poi qualche verifica più approfondita!

P.s.
Il secondo router, che uso solo come access point, è collegato via cavo di rete al primo router, tu nel tuo post specifichi che deve essere collegato a una delle 4 porte lan, e non alla wan, io ho verificato e l'ho collegato come dici tu, ma mi sembra che cmq non sia possibile collegarlo alla wan, ci entra solo il plug rj11 del telefono,e non l'rj45, o sbaglio ?!?

il mio non ha modem interno, quindi la wan va collegata tramite cavo di rete (rj45) al modem

quindi tutto ok ;)

voorhees
23-01-2013, 10:48
non so se questo post va bene, ho il seguente problema:

Ieri mi hanno cambiato l'HAG Fastweb perchè il vecchio si è bruciato...vado a collegare il mio linksys WRT54G(con firm ddwrt) via cavo, metto le solito impostazioni ma mi da connettività limitata o assente, sia in wifi che via cavo.
Prima con le stesse impostazioni e il vecchio HAG funzionava tutto alla perfezione, cosa è successo adesso?

P.S.: Prima avevo un hag Telsey ora uno Pirelli (non so se questa informazione vi puo essere utile).

Ciao e Grazie comunque :)

kiactus
01-02-2013, 12:53
Salve!
Ho un dubbio che deriva dalle mie scarse conoscenze in questo campo :look:
In sostanza per problemi di distanza ho dovuto comprare un secondo router da collegare via ethernet al primo modem router.
Io ho semplicemente attacatto il cavo e tutto sembra funzionare. Ma ho una domanda: Dovrei eliminare le varie impostazioni di firewall, nat ed altro dal router (quello collegato alla fine del cavo) per avere una connessione ottimale? In fin dei conti le impostazioni non dovrebbero essere quelle del router principale e basta? Quindi sommando le varie impostazioni di firewall etc la connessione potrebbe risentirne, o no? :stordita:

verbinden9
03-02-2013, 10:52
Salve a tutti
sono nuovo del mondo networking e pertanto Vi prego di avere pazienza.
Ho un router/modem DGND 3700 che pero' purtroppo ha scarsa copertura Wi-fi.
Cerco qualcosa con maggiore copertura che mi permetta di navigare anche da camera mia che e' a circa 12 metri dal router con in mezzo un corridoio con armadio a muro, controsoffitto e due stanze.
Ho provato a leggere la guida all'inizio del post e sarei anche tentato di "provare" a collegare due router in cascata come descritto.
Quello che non riesco a capire pero' e' la parte in cui si dice "Per rientrare nella configurazione di tale prodotto dopo averlo spento oppure dopo aver spento il PC, è necessario forzare il TCP/IP in quanto il DHCP non entra più in gioco".
Ora io vorrei poter riaccedere alla configurazione del DGND 3700 se la soluzione non mi soddisfa e ripristinare la situazione esistente, ma a questo punto avrei bisogno di sapere come fare. Inoltre visto che si tratta di una prova che intendo fare non intendo spendere tanti soldi quindi mi consigliate un router economico sino a 50 € max.
Ho letto anche la risposta che e' stata data da un moderatore del tipo non capisco la necessita' di voler entrare nell'interfaccia di gestione del modem e anch'io sottoscrivo non mi sembra molto carina. Se non e' possibile avere una soluzione reversibile ma non credo, allora mi orientero' su un altro modem router con ADSl integrato tipo N55U e sicuramente avro' meno problemi ma se riuscissi a riciclare il vecchio Netgear trasformandolo in modem puro tanto meglio.
Ultimissima domanda: collegati i due router in cascata la connettivita' wireless verrebbe quindi data dal router puro visto che sempre se non ho capito male quello con il modem integrato e' stato degradato a semplice modem ADSL.
Sbaglio?
Grazie in anticipo a quanti vorranno rispondermi
Cordialmente
Andrea

dinamite2
07-02-2013, 13:08
Ragazzi avrei bisogno del vostro aiuto, premetto che ho letto la prima pagina, ma a causa delle mie incampacità ho capito ben poco.
Vengo al dunque.
Ho una linea tiscali e uso un d-link 2640b, a cui vorrei abbinargli il router d-link dir-655 per migliorare la parte wifi del 2640b.
Potreste spiegarmi a grandi linee come dovrei collegare il tutto e cosa devo modificare nel 2640b?
Ve ne sarei infinatemente grato :)

stefanonweb
11-02-2013, 15:04
Qualcuno sa dirmi come collegare un DGN2000 in cascata ad un DG834 usando il DGN2000 solo come access point wireless??? Non ci riesco proprio...

Andrea16v
14-02-2013, 10:06
Ciao a tutti, ho un DGN2000 che vorrei utilizzare come AP Wireless per navigare in casa dal cellulare, collegandolo in cascata ad un modem router USR senza wi-fi.
Utilizzo l'USR come modem (192.168.1.1), da questo esco con un cavo lan che va al DGN2000 (192.168.1.10) a cui ho collegato il mio pc (192.168.1.2).

Il pc collegato al DGN2000 naviga regolarmente, segno che il DGN2000 (senza segnale telefonico) usa il modem USR per uscire su internet.

Volendo navigare anche dal cellulare, attivo il modulo wi-fi del DGN2000... il cellulare mi rileva la wi-fi, fa l'autenticazione, riceve il primo IP che ho settato nell'intervallo DHCP del DGN2000 e si connette, ma l'icona sul cellulare rimane grigia e non naviga.

Quindi il pc collegato via cavo al DGN2000 naviga, il cellulare collegato via wi-fi non naviga.
Cosa sbaglio?

Nadabi
15-02-2013, 13:49
Ciao

Ho letto le prime 20 pagine di questo topic..

Devo collegare un router D-Link DSL-2680 ad un Digicom Wave 54C.

La mia casa e' su tre piani, ed e' cablata. Ogni piano ha un hub/switch che porta la presa ethernet in tre stanze. Il router Digicom e' posizionato tra il secondo e terzo piano. Al terzo piano si collega un PC, il secondo piano con un MacBook e Playstation e io al primo piano con un MacBook Pro.

Al primo piano voglio collegare il D-Link per avere una buona copertura wifi nel mio appartamento..

Ho lasciato invariato l'IP del D-Link DSL 2680 (192.168.1.1) e quello del Digicom (192.168.1.254).
Ho assegnato un SSID diverso e una password diversa. Vedo due reti diverse, con nomi diversi.
Nel D-Link ho disattivato il DHCP.

Mi chiedo se ho fatto tutto bene??!

Forse nel D-Link devo disattivare anche NAT, FIREWALL, UPnP o qualcos' altro?

Da quello che ho capito disattivando il DHCP il router si trasforma in semplice hub/AP, dunque il
NAT, FIREWALL, UPnP non c'e' bisogno di disattivarli.. giusto ?

Grazie.

lion246
08-03-2013, 18:20
Ho la necessità di creare 2 Lan separate, che ovviamente non dovranno vedersi tra di loro. Secondo voi l'unica cosa che serve è collegare 2 router in cascata, facendo in modo che il secondo gestisca una lan totalmente diversa da quella principale?

astraclub
21-03-2013, 18:37
ciao, ho bisogno di aiuto!!! ho un cisco wag 320n e vorrei collegarlo all'hag di fastweb come se fosse un router, anche se il wag 320n è modem router. il problema è che ne ho lette tante ma non riesco a trovare una guida che mi possa indicare passo passo come fare. ho fatto delle prove, gli apparati collegati in rete trovavano il wag ma non riuscivano a navigare, non capisco dove sbaglio.
ho collegato il wag 320 n all'hag con eth in wlan poi li' mi sono fermato perchè non so quali impostazioni usare. vi prego aiutatemi, l'hag ha il wi-fi che fa schifo mentre il mio wag 320n è fenomenale con la sua doppia banda.

Dumah Brazorf
21-03-2013, 18:38
Sarà stato scritto 200 volte nelle ultime pagine ma ripetiamo.
Disattiva il dhcp del wag.
Punto.
Se hai il problema della limitazione a 3 dispositivi connessi simultaneamente il wag è inutile e dovrai acquistare un router wifi puro (senza adsl).

deciccia
31-03-2013, 00:11
Mi sono imbattuto in una configurazione che mi ha dato diversi problemi e vorrei qualche consiglio. Devo collegare un DGN3500 tramite ethernet ad un DGN 3700 senza disabilitare le funzionalità wifi nei due AP.

1a configurazione:
- dgn3500 al doppino adsl
- dgn3500 tramite cavo eth al dgn 3700 su porta wan.
- dgn3700 dhcp disattivato
- dgn3500 dhcp attivo (192.168.0.2-192.168.0.254)
- dgn3500 192.168.0.1
- dgn3700 192.168.0.3

Risultato: non funziona tutto ciò che viene collegato al dgn 3700 sia in lan sia in wifi. I dispositivi non acquisiscono IP ed anche se li configuro staticamente non escono su internet. Tutto ciò che è cllegato al 3500 invece va.

2a configurazione:
- dgn3500 al doppino adsl
- dgn3500 tramite cavo eth al dgn 3700 su porta wan.
- dgn3700 dhcp attivo (192.168.0.2-192.168.0.254)
- dgn3500 dhcp attivo (192.168.1.2-192.168.1.254)
- dgn3500 192.168.0.1
- dgn3700 192.168.0.3 verso il dgn3500
- dgn3700 192.168.1.1 verso i dispositivi collegati a lui.
Risultato: funziona... Ma non mi sembra che sia un collegamento fatto bene. Il DGN3700 deve NATtare gli ip della lan del dgn3500; se devo fare un port foerwarding verso un server del dgn3700 devo configurarlo su tutti e due con rallentamenti ovvi.

Esiste una configurazione che mi permetta di usare il dgn3700 come switch ed Access Point (ripetitore wireless) senza funzionalità di routing e firewall ed il DGN3500 come modem/router/dhcp/AccesPoint? Se in Device Mode impostassi Modem perderei tutte le funzioni di AP...
Consigli?

awemo
01-04-2013, 21:36
io ho un problema simile al tuo ed ho risolto in questo modo... ho un DLink 2740/B che è una roccia connesso ad un DSLAM broadcom e un asus N55U... volevo utilizzare il dlink come modem e l'asus come router e wifi...

ho lasciato dlink 192.168.1.1 e settato l'asus 192.168.0.1.

il Dlink, che connetto al doppino ADSL, l'ho lasciato immutato senza cambiare nulla, ho solo spento il WiFi ( anche se non creava problemi ). al Dlink ho solo connesso il cavo LAN che ho collegato alla porta 1 ( WAN ) dell'asus. all'asus i vari switch in cascata che ho in casa + i suoi 2 WiFi a 2,4 e 5 GHz attivi

L'asus, dopo averlo settato come utilizzo della porta LAN come WAN, ho lasciato il DCHP abilitato e settato il solo DNS SERVER come 192.168.1.1.

ho settato yes al routing rules e settato il 192.168.0.0 > 192.168.1.1 come primary LAN.

Funziona tutto... per quanto riguarda i collegamenti dai vari lan... gli indirizzi che sul Dlink , una 50ina, vengono tutti correttamente riconosciuti e assegnati ed anche in wifi, l'asus lascia che gli indirizzi 192.168.1.xx vengano assegnati senza problemi.

le cose che non vanno sono:

1) Per connettermi all'ASUS sulla pagina iniziale ( 192.168.0.1 ) devo settare sul iphone un IP fisso come 192.168.0.xxx... e penso che lo stesso potrei fare con il PC, me è superabile...

2) non riesco a risolvere è la connessione al server asuscomm, in pratica non ottengo il "ddns" a "mionome.asuscomm.com".

Qualcuno sa come posso risolvere? per esempio invece di settare l'asus 192.168.0.1 in 192.168.1.2 ? prima di farlo chiedo lumi, non vorrei combinare casini.

cobra1
07-04-2013, 21:25
Scusate la domanda, ho un collegamento ADSL-Voce Tiscali 20 mega da tempo, con il router Tiscali Netbox G. Per quanto riguarda il collegamento LAN, tutto a posto, le prestazioni sono notevoli, ma se passiamo al collegamento wireless sono messo male, scarsa portata e caduta del collegamento. Arrivo alla domanda, posso utilizzare il Router NETGEAR DGN2200v3 in cascata con il router Tiscali Netbox G per potenziare il wireless? Quest'ultimo ha anche la porta WAN. Oppure dovrei utilizzare un WNR2200?
Grazie per l'aiuto.

Tummarellox
02-05-2013, 16:45
Ragazzi chiedo qui perchè ho un piccolo intoppo: mi è arrivato oggi il modem/router fastweb Technicolor TG582n, collegato e funziona tutto bene, ma vorrei collegarmi tramite il mio bel router puro LinkSys E1500, collegandolo al modem fastweb.
Ho collegato al modem fastweb il cavo telefonico e tramite cavo di rete l'ho collegato alla porta WAN del router LinkSys, il quale tramite un altra porta è collegato al desktop.
Il problema è che così facendo tutto risulta OK nel modem Fastweb (tutte le spie ecc, tutto ok), ma non riesco a navigare sul pc, come se il desktop non vedesse il router fastweb.
Ho lasciato il DHCP attivato su entrambi, ho fatto bene? Credo che il problema sia proprio lì e ci sia bisogno di cambiare qualcosa negli indirizzi DHCP ecc.
Il fastweb ha IP 192.168.1.254 e il linksys appunto settandolo come configurazione automatica - dhcp non riesce a collegarsi. Come posso provare manualmente? il DHCP va attivato su entrambi? e settato come?

Spimak
30-05-2013, 20:48
Ragazzi chiedo venia, ma ho seri problemi nel capire tutto :muro:

Sto cercando di risolvere a casa un bel rompicapo...
ho come linea telefonica Telecom con l'offerta "alice casa" il che significa che ho un modem che funge da adsl e da linea telefonica...in breve la mia linea viene convertita in voip...solo che necessito anche di un router netgear per avere una buona ricezione wi fi...cosa posso fare?

antanik
05-07-2013, 19:34
Magari puo servire a qualcuno la mia configurazione fatta per poter usare le funzionalità WiFi e ARP list statica del Linksys (Wol)

Dunque la cosa è stata abbastanza semplice:

Dopo un reset ho trasformare il DG834 in modem puro con il menu "nascosto":
http://192.168.0.1/setup.cgi?next_file=mode.htm
e configurato i parametri di infostrada LLC 8/35

Ho collegato la porta LAN1 alla porta WAN del Linksys.

Sul Linksys ho configurato il PPoE il DHCP etc. etc. e l'ho collegato alla LAN.

Il tutto è funzionato al primo colpo senza problemi.

Per precisione sul Linksys ho il fw open TOMATO di Teaman:
WiFisplit_tomato-WRT54G_WRT54GL-1.28.0025Teaman-SDHC-VLAN-PPTPD-Std.bin
ma solo perché mi servivano alcune funzioni che questo fw ha.

M@rko
11-08-2013, 09:54
io ho un problema simile al tuo ed ho risolto in questo modo... ho un DLink 2740/B che è una roccia connesso ad un DSLAM broadcom e un asus N55U... volevo utilizzare il dlink come modem e l'asus come router e wifi...
.

io ho circa la stessa configurazione.
Ti da errore perchè intelligente....se provi a configurare un altro servizio ddns tipo no-ip ti dice che è tutto ok...il problema è che tra l'asus e internet c'è anche un altro router.
L'asus comunica al server dns (nel tuo caso asuscomm) il suo ip WAN pero il suo ip wan è del tipo privato cioe 192.168.x.x quindi non raggiungibile dall'esterno.
Funziona solo se metti l'asus direttamente connesso a internet cosi l'ip wan sara effettivamente quello di internet.
Questa cosa non è risolvibile con router normali.
Sono riuscito a risolvere con un altro router dove ho potuto installare il firmware ddwrt dove c'è una spunta da mettere dove dice "prendi l'ip esterno"...e cosi riesci ad aggiornare il server dns anche se il router non ha la porta wan connessa ad internet.
Purtroppo il firmware ddwrt non è installabile in modem router adsl come il DSL n55u per via del chipset adsl ma solo su alcuni router solo WAN come ad esempio il fratello n66.

Spark3n
16-08-2013, 15:19
Ho seguito la parte di guida su come trasformare un router in un AP, con un D-Link 2640R ma non funziona, continua a far passare gli indirizzi a sè e non li rimanda al router principale (Netgear 2200v3)

aromaldo
22-08-2013, 23:25
L'asus, dopo averlo settato come utilizzo della porta LAN come WAN

Come hai fatto ??? ho tentato anche io ne vari menu ma non ci sono riuscito

marco2670
24-09-2013, 16:04
Ciao a tutti attualmente la mia rete e formata dall'ultimo modem-router Alice (quello tutto bianco) con le due antennine ed è collegato in cavo di rete ovviamente al PC ed un altro cavo di rete sulla parte opposta ad un router netgear ( 1 ingresso + 4 uscite).
Ora, avendo anche un netgear dg834gt, che non uso, pensavo di collegarlo alla rete nel seguente modo:
- dall'attuale chiamiamolo secondo router con un cavo vado al DG834 ?

Si può fare?

Oppure è preferibile collegare il dg834gt con il cavo che arriva dal modem-router di alice?
E poi successivamente collegare anche l'altro router?

Il motivo e che mi servono più porte switch nella stessa zona e poi leggevo che se riesco a settare il wifi del dg834gt uguale a quello dell'attuale model alice ( stesso ssd stesso canale...) avrò un migliore ricezione del wifi .

Se mi dite qualcosa e mi date le dritte e anche come settare il dg834??
Grazie.

drago17
09-10-2013, 11:43
Salve a tutti, nella "Guida per Router ADSL e Router Broadband con LAN separate" non è piu visibile un'immagine relativa ai settaggi del modem router trasformato in semplice router.
è possibile ripristinarla o avere una spiegazione del procedimento da segure?

grazie

il_joe
02-11-2013, 17:58
gente,
ho due modem/router ADSL. Uno deve stare collegato all'ADSL, e vorrei che il secondo mi facesse da rilancio via wireless. Mi spiego: il primo modem va collegato all'ADSL e tramite il wireless deve collegarsi al secondo modem, che via cavo collega altri apparati.
In pratica:

ADSL --cavo--> MODEM WIFI 1 <-- via wifi --> MODEM WIFI 2 <--cavo--> PC

ho SSID, key WPA, canale OK, ma i due modem non si vedono via wifi...
se collego il PC direttamente col cavo sul modem wifi 1, tutto ok. Se collego lo smartphone via wifi al modem wifi 1, tutto ok. Se collego i due modem wifi tra loro col cavo , funziona tutto...
in pratica, come faccio a collegare via wifi i due modem per rilanciare la connessione in altra zona di casa?
grazie

xbax88
03-12-2013, 10:52
gente,
ho due modem/router ADSL. Uno deve stare collegato all'ADSL, e vorrei che il secondo mi facesse da rilancio via wireless. Mi spiego: il primo modem va collegato all'ADSL e tramite il wireless deve collegarsi al secondo modem, che via cavo collega altri apparati.
In pratica:

ADSL --cavo--> MODEM WIFI 1 <-- via wifi --> MODEM WIFI 2 <--cavo--> PC

ho SSID, key WPA, canale OK, ma i due modem non si vedono via wifi...
se collego il PC direttamente col cavo sul modem wifi 1, tutto ok. Se collego lo smartphone via wifi al modem wifi 1, tutto ok. Se collego i due modem wifi tra loro col cavo , funziona tutto...
in pratica, come faccio a collegare via wifi i due modem per rilanciare la connessione in altra zona di casa?
grazie

i 2 modem che modelli sono??

drago17
09-12-2013, 10:51
Salve a tutti, nella "Guida per Router ADSL e Router Broadband con LAN separate" non è piu visibile un'immagine relativa ai settaggi del modem router trasformato in semplice router.
è possibile ripristinarla o avere una spiegazione del procedimento da segure?

grazie

Oppure qualcuno può aiutarmi a far funzionare solo come router un alice gate 2 plus wifi sbloccato?

grazie in anticipo

kachy
03-01-2014, 23:34
c'è modo di utilizzare un drink G264T in modalità WSD? vorrei usare il router come ripetitore wireless senza avere la necessità di collegarlo al router principale

il_joe
03-01-2014, 23:43
i 2 modem che modelli sono??

ops rispondo in ritardo ma non mi ero accorto della tua domanda....
cmq sono un modem technicolor tg582n modello fastweb (quello principale collegato alla linea) e l'altro un EUSSO UGL2454
grazie

kachy
04-01-2014, 10:50
gente,
ho due modem/router ADSL. Uno deve stare collegato all'ADSL, e vorrei che il secondo mi facesse da rilancio via wireless. Mi spiego: il primo modem va collegato all'ADSL e tramite il wireless deve collegarsi al secondo modem, che via cavo collega altri apparati.
In pratica:

ADSL --cavo--> MODEM WIFI 1 <-- via wifi --> MODEM WIFI 2 <--cavo--> PC

ho SSID, key WPA, canale OK, ma i due modem non si vedono via wifi...
se collego il PC direttamente col cavo sul modem wifi 1, tutto ok. Se collego lo smartphone via wifi al modem wifi 1, tutto ok. Se collego i due modem wifi tra loro col cavo , funziona tutto...
in pratica, come faccio a collegare via wifi i due modem per rilanciare la connessione in altra zona di casa?
grazie

gente anche io vorrei realizzare una cosa del genere ho due roter: Netgear D2200 (il principale) e il secondo Dlink G624T

drago17
10-01-2014, 17:37
Oppure qualcuno può aiutarmi a far funzionare solo come router un alice gate 2 plus wifi sbloccato?

grazie in anticipo


aiutino???

gabriweb
06-02-2014, 11:12
Buongiorno a tutti,
Chiedo lumi in merito alla questione hag Fastweb + Router WAN
Ho da poco una linea Fastweb con un hag da loro fornitomi marca Telsey che gestisce sia il numero di telefono in VoIP che la connessione ADSL.

Prima di collegare il secondo router (wan), uno ZyXEL NBG4615; e prima di farmi abilitare l'indirizzo IP pubblico da FW, ho fatto dei test di sicurezza del router Telsey su appositi siti per il testing delle porte e della resistenza delle vulnerabilità (pcflank). Il risultato, nonostante si trattasse di un router non di altissima fascia è stato pienamente soddisfacente: tutte le porte stealthed e la difesa proattiva verso le intrusioni efficacemente intervenuta da parte del firewall integrato.

Ieri mi sono fatto abilitare l'IP pubblico per l'accesso dall'esterno, ho fatto il triggering delle porte sul portale di FW e ho notato che funziona perfettamente.

Ora viene la nota dolente...

Una volta attivato l'IP pubblico, il firewall del Telsey ha cessato di svolgere la sua funzione di protezione; rifacendo infatti i test precedenti è risultato tutto non stealthed o closed, col risultato che alcune porte come la 21 la 80 ecc risultano tutte aperte mettendo ovviamente a rischio la sicurezza della mia rete.

Ora...ho collegato da una delle porte ethernet del Telsey, il secondo router wan della Zyxel (alla porta WAN) facendogli assegnare un indirizzo IP direttamente dall'hag stesso. Inoltre ho abilitato il server DHCP sullo Zyxel assegnando la stessa classe del Telsey ma con un pool di indirizzi più basso (il Telsey assegna da 192.168.1.128, il quale è stato attribuito allo Zyxel stesso, mentre allo Zyxel ho detto di attribuire da 192.168.1.2 fino a 192.168.1.20). Ho abilitato NAT (qui c'è una voce che mi chiede un IP del server ma non so cosa inserire...) e anche il firewall. Insomma alla fine il risultato ce l'ho: lo Zyxel assegna l'indirizzo ip ai pc che si connettono in DHCP e si riesce a navigare tramite la connessione dell'hag.

Ora vengono le domande:

1) Dato che non si può disabilitare il DHCP sull'hag, non si crea un conflitto con l'altro server DHCP dello ZyXEL anche se gli ho assegnato un pool che non va in conflitto con quello dell'hag stesso? Nel senso...due server DHCP che cercano di assegnare un indirizzo della loro classe ad una macchina o un dispositivo non creano conflitti???

2) Se vado sulle proprietà della scheda di rete di un pc connesso alla rete wifi dello Zyxel, noto che: l'IP viene assegnato correttamente da quest'ultimo nel range da me specificato, ma noto anche che alla voce gateway ci sono gli ip interni sia dello Zyxel che del Telsey!!! Credo che sia questo ad inficiare l'efficacia del firewall dello Zyxel, praticamente si bypassa tutto perchè il gateway che comanda è quello del Telsey! Infatti l'icona di rete di Windows7 mi dice connesso alla rete wireless (rete domestica) e poi connesso a rete sconosciuta (rete pubblica) presumo quest'ultima sia quella del Telsey.

Secondo voi come posso fare per sistemare la protezione del firewall sullo Zyxel e renderlo efficace?

Grazie a tutti!!!!

katazumi
06-02-2014, 19:37
Il mio problema è questo: Ho realizzato una rete con Modem Router ADSL Linksys Cisco X3000 in parte cablata con vari PC Fissi e altri apparati che si collegano in Wireless. Nella rete trova anche posto un NAS Synology dove sono archiviati molti video. Ho acquistato un Router D-Link DIR 860L con il quale volevo potenziare la connessione WI-FI essendo quest’ultimo in doppia banda. Collegato il tutto come da manuale il D-Link si collega ad internet regolarmente, ma non posso arrivare al NAS che si trova su un’altra rete 192.168.1.X mentre il D-Link su 192.168.0.1. Come posso risolvere questo problema? Grazie

drago17
13-02-2014, 14:19
nessuno sa come settare 2 modem-router in modo da avere una seconda lan che possa unicamente accedere ad internet, senza poter vedere i pc collegati alla prima lan?

grazie

s8vuoto
21-02-2014, 15:04
Ciao. Ho visto letto la guida in prima pagina e credo che sia quello che mi serve. La cosa che non ho capito è se alla fine posso avere due reti WiFi con 2 nomi diversi o se la rete sarà solo una con un solo nome

ajalro
24-02-2014, 10:30
Ho provato a seguire le guide in apertura di thread ma ho delle difficoltà..
ho adsl fastweb con l'hag da loro fornito, siccome il segnale wifi dell'hag fastweb non è un granchè vorrei usare come ripetitore un router adsl già in mio possesso, si tratta di un roper flynet.
prendo un cavo di rete e lo collego in una porta ethernet dell'hag fastweb e all'ingresso del segnale dsl del router roper. A questo punto però ho una gran confusione su come settare i due e soprattutto su come entrare nella loro configurazione, mi date una mano please? grazie

Quincy_it
25-02-2014, 12:43
Ho seguito la guida nel thread iniziale,
e dopo smanettamenti vari domenica ero riuscito a far funzionare tutto correttamente.
Da ieri invece, senza toccare nulla, non navigo più. :muro:
La configurazione è la seguente:
Fastweb ADSL (in attesa di passaggio a VDSL/FTTS)
Modem 1 (di FW): Tecnicolor Tg583n in modalità bridge (VCI 36) collegato alla linea telefonica, DHCP disattivato.
Modem 2: TP-Link TD-W8970v1 in modalità router-wireless, modem 1 collegato alla porta EWAN.
Se faccio il test della connessione sul modem 2, fallisce al gateway (nelle impostazioni ho lasciato vuoto).
Mi chiedo, dato che tra domenica e lunedì le configuazioni dei due modem non le ho minimamente toccate, cosa può essere successo? C'è qualche verifica che posso fare? :confused:

Quincy_it
28-02-2014, 10:55
Ho seguito la guida nel thread iniziale,
e dopo smanettamenti vari domenica ero riuscito a far funzionare tutto correttamente.
Da ieri invece, senza toccare nulla, non navigo più. :muro:
La configurazione è la seguente:
Fastweb ADSL (in attesa di passaggio a VDSL/FTTS)
Modem 1 (di FW): Tecnicolor Tg583n in modalità bridge (VCI 36) collegato alla linea telefonica, DHCP disattivato.
Modem 2: TP-Link TD-W8970v1 in modalità router-wireless, modem 1 collegato alla porta EWAN.
Se faccio il test della connessione sul modem 2, fallisce al gateway (nelle impostazioni ho lasciato vuoto).
Mi chiedo, dato che tra domenica e lunedì le configuazioni dei due modem non le ho minimamente toccate, cosa può essere successo? C'è qualche verifica che posso fare? :confused:

Mi quoto,
aggiornando la situazione. Post riconfigurazione dei due modem-router ho notato che la connessione rimane funzionante per circa 24 ore poi iniziano i problemi.
Andando a vedere il log del TP-Link risulta questo (al posto delle X c'è il mio indirizzo ip pubblico):
http://s28.postimg.org/drazx2wvd/tplink_2_OK.jpg (http://postimg.org/image/drazx2wvd/)


Queste le altre schermate di configurazione:
http://s11.postimg.org/of6rfww73/tplink_3.jpg (http://postimg.org/image/of6rfww73/)

http://s11.postimg.org/crcpld727/tplink_4.jpg (http://postimg.org/image/crcpld727/)

http://s11.postimg.org/9xem51b7j/tplink_5.jpg (http://postimg.org/image/9xem51b7j/)

Nel modem in modalità Bridge ho disattivato tutto (DHCP, NAT, ecc).

Qualche suggerimento?

helloweb
01-03-2014, 22:37
Un saluto a tutti
Dopo giorni di lettura del forum ho comprato il router wireless TPLink TLWR841ND perché mi serve un apparecchio che mi prende il segnale lan e lo trasforma in altri lan + wi-fi su un piano della casa diverso. Pensavo di aver capito cosa fare ma puntualmente non funziona:
la rete (sia in wifi sia in lan) risulta instabile;
mi ha creato due infrastrutture (una per il modem/router host e una per il router); gli apparecchi collegati ad una non vedono gli altri (tipo scambio file, streaming, ecc)
sbaglio settaggi oppure ho sbagliato acquisto?


ho fatto questo:

Puoi trasformare comunque il 2° router in Access Point\swtich utilizzando la guida in ROSSO, in breve devi disabilitare il DHCP al router Linksys e fare un collegamento LAN to LAN, attenzione NON devi utilizzare la porta WAN
quando faccio il collegamento lan to lan non riesco più ad accedere al router tp link (192.168.0.1)

helloweb
04-03-2014, 17:51
ho restituito il TP LINK TLWR841ND,
ma il problema di come fare il collegamento rimane...

starlife
05-03-2014, 12:10
Salve a tutti,
scusate mi collego qui perche' non mi fa aprire una nuova discussione (mi dice mancano i privilegi).
purtroppo non riesco a trovare informazioni riguardo una procedura che dovrebbe essere del tutto "semplice"...
come e' la sequenza di accensione corretta per attivare ROUTER\MODEM - SWICH (o eventuale altro router) - E VARI PC o APPARATI presenti nella rete?

mi spiego meglio, ho appartamento mio e sotto di mio fratello (di cui mi occupo io di pc, ecc..), ma se salta la corrente mi viene la febbre pensando a quanto devo ogni volta sudare per ristabilire il tutto!

c'e' sempre una delle componenti che mi va in qualche conflitto e sui pc ho "connettivita' limitata o assente"

un appartamente ha i seguenti hardware:

MODEM\ROUTER a cui e' connesso un pc, un ripetitore wireless e uno swich centrale, al quale swich e' connesso un decoder televisivo (per premium play) e una centralina dell'impianto fotovoltaico per la trasmissione dati al GSE

nell'altro appartamento invece c'e':

MODEM a cui e' connesso uno swich e da questo ci sono connessi 2 pc.


se salta la corrente su entrambe le linee verifico casini di corretta connessione, in genere provando in svariati modi e tentativi, staccando tutto e riaccendendo 1 ad 1 alla fine riesco a ripristinare (minimo 1 ora e passa di prove) e ieri purtroppo a causa di forti temporali e' saltata la corrente.

questa volta pero' la linea piu' complessa sono riuscito a ripristinarla, mentre la seconda non vi e' modo, ho sempre connettivita' limitata o assente, pur provando in vari modi
spengo e stacco tutti:
1- accendo MODEM, poi swich, poi pc
2- accendo prima pc, poi swich poi modem
3- accendo prima swich, poi pc, poi modem
4- accendo prima pc, poi modem, poi swich
5 - stacco ogni connessione, accendo tutto e attacco i vari cavi

la connessione ADSL e' ok visto che se attacco un solo pc diretto al modem funziona tutto bene!

in ogni caso volevo avere una linea guida da seguire sulla sequenza di accensioni (o connessioni) da fare in modo facile e rapido, per entrambi le linee, oggi e' un caso, ma in genere i problemi maggiori li ho sulla linea in cui sono connessi molti apparati.

se qualcuno mi illumina una volta per tutte ne sono molto grato.grazie

lamagicav
12-03-2014, 20:59
Ciao a tutti,
premetto che ho delle conoscenze piuttosto limitate in termini di router e protocolli e quindi avrei bisogno di spiegazioni "semplici".

Da poco sono passata a TeleTu e, per avere funzionante anche il telefono, ho necessità di utilizzare il modem fornito in dotazione che credo si chiami ADBB-GE12002A della Adb Broadband.
Precedentemente utilizzavo un modem Zyxel P-660HN-FxZ che ora vorrei collegare a cascata.
Nella guida è riportato questo:

chi è in possesso di 2 router entrambi ADSL può utillzzare il 2° router come semplice switch\Access Point, basta disabilitare il DHCP al 2° router, infine i due router devono essere collegati tramite cavo ETH da porta LAN a porta LAN.
Sullo Zyxel ho impostato DHCP su "Nessuno" e poi ho provato a collegare i due router tramite cavo ETH però non funziona, in quanto non viene rilevata alcuna connessione internet (nè wifi nè LAN).
Impostare il DHCP su "Nessuno" è corretto?
Dovrebbe essere sufficiente questo o devo cmq seguire il resto della guida, come riportato?
1) trasformare il router con modem integrato in modem puro
2) settare i parametri di certificazione dell'ISP nella sezione PPPoE del router(quello con porta WAN, senza modem integrato)
3) collegare il cavo ETH dalla porta LAN del modem puro alla porta WAN del router senza modem integrato

Grazie

xatrius
19-03-2014, 11:54
Salve.
Ho necessita' di creare una rete cosi' composta:
Router 3G TP-LINK MR3220
2 Notebook collegati in rete via Ethernet
2 Notebook collegati in rete via Wi-Fi
Totale 4 Notebook, tutti collegati in lan (2 Eth + 2 Wi-Fi) impostati con IpFisso

La creazione della lan con ip-fisso funziona correttamente. I problemi sorgono nel momento in cui cerco di prendere l'adsl dalla porta Wan del Router MR3220. Gli ip fissi sono impostati nel dominio 192.168.1.x (rispettivamente 10, 20, 30, 40) e non possono essere modificati in quanto devono rispondere alla configurazione di software che girano sui vari pc a loro volta NON modificabili (quindi gli ip-fissi 192.168.1.10,20,30,40 devono restare questi). Il MR3220 e' impostato a 192.168.1.5. Quando attacco il Router MR3220 in cascata ad un altro router con modem adsl integrato via cavo ethernet non riesco ad ottenere la connessione adsl (anche in questo caso non posso modificare gli indirizzi ip del Router con modem adsl, il quale e' anche lui impostato in 192.168.1.1). Se invece mantengo Ip Dinamici con DHCP tutto funziona correttamente (l'mr3220 si setta su 192.168.0.1). In che modo devo configurare il router Mr3220 per poter mantenere gli ip fissi di cui sopra e contemporaneamente collegarsi ad un router adsl che utilizza anche lui la 192.168.1.x per creare una rete?
(spero di essermi spiegato bene, in caso contrario cerchero' di specificare meglio le cose... :-)
Dimenticavo, il router con modem adsl non posso modificarlo in nessun modo, quindi non posso disabilitare dhcp nat o quant'altro. Posso solo collegarlo al router 3g tramite porta wan.

jog21
28-04-2014, 01:56
Salve a tutti,
ho un contratto Fastweb wholesale + voip, quindi sono costretto a lasciare il technicolor in comodato come modem. Volevo collegare in cascata il mio Asus DSL-N12U come AP; le uniche cose che ho fatto sono state:
1) collegare via Ethernet i due router
2) settare l'Asus in Bridge con i parametri VPI 8, VCI 36.

Per ora funziona tutto correttamente e i pannelli di entrambi i router sono accessibili. C'è qualcos'altro da fare o può andare?

Inoltre, che cali di prestazioni ci sono con una configurazione del genere?

Gattos
19-05-2014, 19:13
Salve volevo solo una conferma il suddetto router modem dg834gv3 non puo funzionare solo da acess point wifi se non collegato al router principale? Grazie anticipate a chi rispondera

misterpuccio
21-05-2014, 12:21
Ciao a tutti. Seguendo la guida sono riuscito a configurare il mio dlink 2740r in modalità bridge (ora funziona solo come modem) e far gestire tutta la rete all'asus nt600 collegato al 2740r tramite powerline.
I problemi che ho sono:
1) il pc che era collegato al 2740r (ora in modalità bridge) non accede più a internet via cavo ma può navigare solo con chiavetta wifi. Se volessi mantenere la connessione cavo devo per forza collegare uno switch al 2740r e collegare il pc ad esso?
2) dalla rete creata dal l'asus non riesco ad accedere alla pagina di configurazione del 2740r (utile per vedere lo stato della linea ADSL) digitando l'ip del 2740r. Come devo procedere per accedere alla pagina di configurazione del 2740r per esempio con un pc collegato alla rete wifi gestita dall'asus?

Grazie


Sent from my iPhone using Tapatalk

Vodolaz
22-05-2014, 16:46
1) il pc che era collegato al 2740r (ora in modalità bridge) non accede più a internet via cavo ma può navigare solo con chiavetta wifi. Se volessi mantenere la connessione cavo devo per forza collegare uno switch al 2740r e collegare il pc ad esso?

No, sarebbe la stessa cosa. Devi collegare il PC via cavo ad una porta LAN dell'Asus NT600.

2) dalla rete creata dal l'asus non riesco ad accedere alla pagina di configurazione del 2740r (utile per vedere lo stato della linea ADSL) digitando l'ip del 2740r. Come devo procedere per accedere alla pagina di configurazione del 2740r per esempio con un pc collegato alla rete wifi gestita dall'asus?

Questo è del tutto normale se configuri il modem/router in "bridge". Per accedere al setup del 2740 in HTTP devi collegarti con un PC alla sua presa LAN, configurare la scheda di rete del PC assegnando IP/MASK adeguati in modo da porlo sulla stessa rete del 2740 e digitando l'IP del 2740 nel browser.

Io ho configurato il mio modem/router in "bridge" almeno 3 anni fa e da allora non ho più avuto necessità di toccarlo, quasi non ricordo come avevo fatto ...

misterpuccio
23-05-2014, 08:14
No, sarebbe la stessa cosa. Devi collegare il PC via cavo ad una porta LAN dell'Asus NT600.



Questo è del tutto normale se configuri il modem/router in "bridge". Per accedere al setup del 2740 in HTTP devi collegarti con un PC alla sua presa LAN, configurare la scheda di rete del PC assegnando IP/MASK adeguati in modo da porlo sulla stessa rete del 2740 e digitando l'IP del 2740 nel browser.

Io ho configurato il mio modem/router in "bridge" almeno 3 anni fa e da allora non ho più avuto necessità di toccarlo, quasi non ricordo come avevo fatto ...


Ciao vodolaz. Grazie per la risposta. Avevo già provato come mi hai suggerito e così riesco ad accedere. Ti ringrazio


Sent from my iPhone using Tapatalk

romeop
12-06-2014, 12:50
Ciao ho un DGN2200 e vorrei affiancarne un'altro (o un Tplink W8970) per coprire il piano superiore dove la wireless non arriva, ho per fortuna un cavo RJ45 che può collegare i due apparati.

L'esistente DGN2200 dovrebbe fare da modem e coprire in wireless il piano di sopra, è collegato ad uno Giga switch che fa partire tre cavi che vanno al piano di sopra.

Il nuovo apparato dovrebbe coprirmi il wireless al piano di sopra, non mi serve al momento una connessione via cavo perchè coperta dai cavi che arrivano dal hub switch del piano di sotto collegato al modem router.

Si può fare ?

drago17
24-06-2014, 17:32
nessuno sa come settare 2 modem-router in modo da avere una seconda lan che possa unicamente accedere ad internet, senza poter vedere i pc collegati alla prima lan?

grazie

mi ri-quoto..
magari qualcuno mi sa aiutare

fangyou
04-07-2014, 00:27
Domanda mooolto da niubbo, posso fare questo procedimento con i due modem D link 2750d1 e tp link 8960 v5? l'ultimo possiede la porta wan mentre il primo credo proprio di no..
Per adesso ho collegato solo il tp link 8960v5 in pppoA tramite il quick setup, e anche volendo da lì non mi dava neanche la scelta del pppoE. (Ho infostrada 20mega).
In caso questo possa funzionare, tra le due guide che ci sono quale devo scegliere? Grazie mille

cinghios74
03-08-2014, 10:57
Ciao ragazzi..
Dubbio :help:
Ho alice 20 mega in fast.
Posso configurare il digicom combocx in halfbridge in ppoe?? Visto che sul sito telecom mi dice di fare configurazione solo in ppoe. So che c'è il fullbridge, come descritto da questa fantastica guida. Ma vorrei provare l halfbridge per poter accedere al modem tutte le volte che voglio senza staccare e riattaccarlo al PC
Grazie per l aiuto!

Bik
03-08-2014, 14:03
Ciao ragazzi..
Dubbio :help:
Ho alice 20 mega in fast.
Posso configurare il digicom combocx in halfbridge in ppoe?? Visto che sul sito telecom mi dice di fare configurazione solo in ppoe. So che c'è il fullbridge, come descritto da questa fantastica guida. Ma vorrei provare l halfbridge per poter accedere al modem tutte le volte che voglio senza staccare e riattaccarlo al PC
Grazie per l aiuto!

Hai provato a impostare in Digicom come consigliato nel thread ufficiale in prima pag?

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2286872

cinghios74
03-08-2014, 18:26
Hai provato a impostare in Digicom come consigliato nel thread ufficiale in prima pag?

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2286872

Si certamente. Ma dal tread (ottimo!!!) l esempio della configurazione in halfbridge è in ppoa, per quelli che hanno tiscali. Volevo sapere se l halfbridge è configurabile in ppoe...
P.s infatti adesso c'è l ho in fullbridge ppoe. Ma tutte le volte che voglio entrare nel digicom
Devo sempre fare stacca attacca con i cavi :-(

Bibe
07-08-2014, 14:15
La mia situazione,
su cui vorrei qualche consiglio.

Ho un vecchio router wan non adsl,
netgear WNR1000,
che attualmente uso per una connessione tipo wimax.

Passo a telecom 20mb,
quindi acquisterò un router adsl come questo:

TP-LINK TD-W8970

Detto questo,
in alcuni punti dei tre piani di casa,
non raggiungo bene con il wifi.

Avrei la possibilità di portare un cavo di rete dal nuovo router adsl al vecchio router,che andrei a piazzare nel punto più distante.

La mia domanda,
posso portare il cavo di rete lan dal nuovo router adsl al vecchio sulla porta wan in modo da dividere fisicamente le due reti e identificare meglio i dispositivi associati?

Basta disattivare dhcp dal vecchio router e impostare ip statico come dalla guida?

Poi ovviamente essendo wifi volevo usare anche quella funzione.

Grazie.

fabioss
07-08-2014, 14:26
Spero sia la discussione corretta. A breve acquisterò un nuovo router (tplink w8970) per sostituir il mio Kraun KR.KL comunque funzionante e volevo sapere se potrò ancora sfruttarlo in qualche modo.
Considerate che per estendere il segnale wifi utilizzo già un powerline.

fabioss
10-08-2014, 13:46
Nessuno mi sa dire?

farfalla45
17-08-2014, 10:31
Salve a tutti, non sono esperta di computer, ho provato a seguirei consigli dei post ma nulla.. qaualche anima pia che mi aiuti?

per avere segnale anche in una parte della casa stò cercando di collegare due router ad una linea. Ho letto ,e provato, a cambiare gli IP e disattivare il DHCP del secondo router ma nulla anzi non funziona neanche il principale. I due router sono 1) vodafone station sbloccato collegato al fisso e alla linea 2) router 300N sitecom e la linea è tiscali.
Posso collegarli a cascata, se sì come?
o ci sono soluzioni fattibili??? i due router sono molto distanti e non posso collegare cavi tra i due.
a me servirebbe anche il solo WIFI del secondo router.

Grazie a chiunque mi aiuti

fabioss
17-08-2014, 13:45
Spero sia la discussione corretta. A breve acquisterò un nuovo router (tplink w8970) per sostituir il mio Kraun KR.KL comunque funzionante e volevo sapere se potrò ancora sfruttarlo in qualche modo.
Considerate che per estendere il segnale wifi utilizzo già un powerline.

Nessuno mi sa dire?

Bibe
17-08-2014, 16:31
Salve a tutti, non sono esperta di computer, ho provato a seguirei consigli dei post ma nulla.. qaualche anima pia che mi aiuti?

per avere segnale anche in una parte della casa stò cercando di collegare due router ad una linea. Ho letto ,e provato, a cambiare gli IP e disattivare il DHCP del secondo router ma nulla anzi non funziona neanche il principale. I due router sono 1) vodafone station sbloccato collegato al fisso e alla linea 2) router 300N sitecom e la linea è tiscali.
Posso collegarli a cascata, se sì come?
o ci sono soluzioni fattibili??? i due router sono molto distanti e non posso collegare cavi tra i due.
a me servirebbe anche il solo WIFI del secondo router.

Grazie a chiunque mi aiuti


Io ho fatto una cosa simile ma usando il cavo,
allora posso usare il secondo router collegato al primo che è adsl per allungare la linea e portare altre 4 porte lan e il wifi in un punto lontano dello stabile.

Ma appunto ho usato il cavo,
il router secondario aveva porta WAN non Adsl,
ho configurato in web browser collegato al pc via lan cambiando ip,
che originario era 192.168.1.1 in 192.168.2.1,
dhcp lasciato ON,
quindi sulla porta internet ho impostato per dati ip e dns automatici.

Collegato quindi con un cavo lan tra router adsl e porta wan del router vecchio,
ora funziona perfettamente sia sulle porte lan che in wifi.

Router adsl quello in firma,router secondario Netgear WNR1000.

Ho perso parecchio tempo comunque in prove per capire quale sia la configurazione realmente funzionante,le guide sono una diversa dall'altra e in certi casi non sono realmente adattabili,bisogna andare per tentativi,
almeno per me che di reti ne mastico poco.

farfalla45
17-08-2014, 17:02
Io ho fatto una cosa simile ma usando il cavo,
allora posso usare il secondo router collegato al primo che è adsl per allungare la linea e portare altre 4 porte lan e il wifi in un punto lontano dello stabile.

Ma appunto ho usato il cavo,
il router secondario aveva porta WAN non Adsl,
ho configurato in web browser collegato al pc via lan cambiando ip,
che originario era 192.168.1.1 in 192.168.2.1,
dhcp lasciato ON,
quindi sulla porta internet ho impostato per dati ip e dns automatici.

Collegato quindi con un cavo lan tra router adsl e porta wan del router vecchio,
ora funziona perfettamente sia sulle porte lan che in wifi.

Router adsl quello in firma,router secondario Netgear WNR1000.

Ho perso parecchio tempo comunque in prove per capire quale sia la configurazione realmente funzionante,le guide sono una diversa dall'altra e in certi casi non sono realmente adattabili,bisogna andare per tentativi,
almeno per me che di reti ne mastico poco.

grazie mille ... ma è fisicamente impossibile collegare col cavo i due router.. :mc:

Bibe
18-08-2014, 21:33
Perchè dici?

Io non avendo predisposizione ho usato i tubi con già i cavi elettrici,
per quanto sia sconsigliato in lan non ho mai avuto problemi.

Se puoi fare solo con wireless,devi usare dei repetear o degli ap,
ci sono discussioni dedicate.

farfalla45
23-08-2014, 22:26
che cavo devo usare??

e deve passare nei tubi dell elettrico?

Bibe
23-08-2014, 22:50
Usavo una connessione wifi tipo wimax,
quindi dal tetto all'appartamento ho usato prima la canalina del cavo tv,
poi quella del cavo telefono,
cavo 5e utp.

In casa poi ho prolungato la connessione lan dal router al pc,
via cavo appunto,non avendo predisposizione ho usato la canalina
di una presa,con lo stesso cavo di cui sopra.

farfalla45
24-08-2014, 12:44
provo a riferire.. mi sembra difficile :((

Bibe
24-08-2014, 18:00
A parziale rettifica di quanto scritto in precedenza,
visto che giusto oggi mi è capitato per le mai il cavo per altro motivo...

Per le connessioni lunghe ho usato cavo utp passato dentro il tubo della telecom,
quindi affiancato al doppino telefonico.

Per un collegamento presa-presa di una lan su un pc,
per scrupolo avendo passavo il cavo di rete insieme ai cavi sotto tensione,
ho usato cavo schermato,ma non rilevo problemi di nessun genere.

biXel
24-08-2014, 20:09
sera a tutti.

non ho letto post per quanto concerne l'uso di un alice gate voip 2 wifi in accoppiata con un altro router.

nel mio caso specifico, ho necessità di sfruttare il voip per ovvi motivi e sopperire a poco efficiente segnale wifi unendo un dlink 3580L.

per quanto concerne il router alice, non ho modificato nulla.
è configurato come bridged+routed, dhcp abilitato e wifi disabilitato.

sul dlink, che è dual band, ho provveduto unicamente a disabilitare il dhcp, collegandolo poi all'alice con cavo eth sfruttando una porta eth a testa.

collegandolo, non riesco a raggiungere il pannello di controllo del dlink.

dove sbaglio?

grazie a tutti,

fabioss
26-08-2014, 01:57
Spero sia la discussione corretta. A breve acquisterò un nuovo router (tplink w8970) per sostituir il mio Kraun KR.KL comunque funzionante e volevo sapere se potrò ancora sfruttarlo in qualche modo.
Considerate che per estendere il segnale wifi utilizzo già un powerline.

nessuno mi sa dire?

fcasini
06-09-2014, 19:24
ciao a tutti,
ho letto questa interessantissima guida ma purtroppo non ho ancora trovato soluzione al mio problema.
In sostanza, ho un modem/router Adb collegato a fastweb con DHCP disabilitato ed indirizzo Ip 192.168.1.1
Ho collegato in cascata un router wireless Td8970 con l'obiettivo di creare una rete wifi "guest" e collegare 2 computer in gigabit. L'indirizzo Ip di questo wireless modem è 192.168.1.100 e Dhcp relay abilitato con range di indirizzi da 192.168.1.101 a 192.168.1.150.
Tutto funziona e dai Pc connessi al modem router accedo ai pannelli di configurazione di entrambi i router ai rispettivi indirizzi Ip.
Il problema nasce perchè non riesco ad accedere al pannello di configurazione del wireless modem da un pc commesso al modem router.Ho provato a collegarlo sia attraverso la porta Wan che la porta Lan ma il risultato è sempre lo stesso… nessun server trovato… :help:
Eppure tutto funziona!!!
Qualche consiglio?
grazie a tutti
ciao
fausto

Bibe
07-09-2014, 08:27
Ri-ciao,
quindi il tuo problema è solo lato wireless?

Hai verificato le impostazioni wireless del tplink?

Io farei una prova veloce,
ti salvi un backup delle impostazioni attuali,
poi un reset del modem e fai una prova con le impostazioni di base.

Ma via cavo se ti colleghi al tplink hai accesso?

Immagino,visto che lo usi come router e basta,
che hai disabilitato la funzione adsl,
allo stesso modo dovresti collegare il cavo in cascata sulla porta wan/lan.

fcasini
07-09-2014, 22:48
Ri-ciao,
quindi il tuo problema è solo lato wireless?

Hai verificato le impostazioni wireless del tplink?
..

Ma via cavo se ti colleghi al tplink hai accesso?

Immagino,visto che lo usi come router e basta,
che hai disabilitato la funzione adsl,
allo stesso modo dovresti collegare il cavo in cascata sulla porta wan/lan.

Ciao Bibe, ci si rivede..;)
HO RISOLTO!!
Allora, la situazione era la seguente:
Pc "A1" collegato via eth al modem router "A".
Pc B1 collegato via eth al router "B"
Router A collegato via eth al router B
Router "A" con indirizzo 192.168.1.1, Dhcp disabilitato ed accesso wan, router B con indirizzo ip 192.168.1.100 e Dhcp abilitato.
Tutto perfettamente funzionante, navigazione compresa.
Il problema era che dal pc "B1" accedevo ai pannelli di configurazione di entrambi i router. Dal Pc A1 accedevo solo al pannello di configurazione del router "A".
Ho risolto collegando una uscita lan del router "A" ad uno switch gigabit ad 8 porte ed a questo ho collegato il pc "A1" ed il router "B1" (oltre naturalmente ad altri pc e dispositivi).
Ebbene magicamente tutto funziona, tutti si vedono e posso accedere ad entrambi i pannelli di configurazione da qualsiasi dispositivo, anche dal cellulare connesso in wifi su uno dei due router.
Immagino che, nel router "A" ci sia qualche regola che impedisce di raggiungere il router "B", non so perchè ma ora funziona e questo era l'importante.
Ah, dimenticavo,sul router "B" non ho disabilitato la funzione modem, tra le opzioni non mi sembra di averla vista.
Grazie comunque :mano:
a presto
ciao

Skypippo
28-09-2014, 17:30
Buongiorno a tutti,
vi espongo la mia situazione e conseguente richiesta di aiuto.
Ho due router:
1. VODAFONE STATION 2 (da cui discende il segnale adsl)
2. TD-W8698 V.2 - firmware 140514
Ho la necessità di collegare il router 2 alla VS in modo tale che alcuni dispositivi (server) siano connessi al secondo router e non al primo.
Il primo router (Vodafone station) per diversi motivi non è modificabile e/o controllabile e devo, per forza, utilizzare un secondo dispositivo.

COSA HO FATTO
Connesso il TD-W8968 in modalità bridge al primo.
La rete funziona perfettamente (sia su eth sia su wireless).

COSA NON VA
Non riesco ad utilizzare il DDNS sul router TD-W8968. Ho impostato NO-IP ma senza risultato. Mi continua a dare "disconnesso" sebbene apparentemente i parametri siano corretti.
Sul router 1 (VS) ho aperto sia il port forwarding sulle porte che occorrono sia, successivamente, la DMZ verso il secondo router ma senza risultati apparenti.

ATTUALMENTE
Si può navigare in internet su un qualsiasi PC connesso al TD-W8968 (il secondo router nella "cascata") ma non è possibile accedervi da remoto sebbene abbia abilitato il remote management.

Che si può fare?
Grazie
Giuseppe

Paolosnz
30-09-2014, 11:31
chiedo il vostro aiuto per capire se il mio netgear wnr3500 può essere usato come semplice switch collegato ad un router asus RT-N66U

il netgear è in taverna dove ho la ps3 e un portatile ed un singolo attacco Ethernet a sua volta collegato all'asus

Paolosnz
01-10-2014, 23:35
chiedo il vostro aiuto per capire se il mio netgear wnr3500 può essere usato come semplice switch collegato ad un router asus RT-N66U

il netgear è in taverna dove ho la ps3 e un portatile ed un singolo attacco Ethernet a sua volta collegato all'asus

mi rispondo da solo, basta non mettere il cavo sorgente nella porta wan ma nella porta lan e disattivare il dhcp a questo punto il router lavora come uno switch ;)