View Full Version : Può una donna rimanere incinta d'una scimmia?


marck2
05-02-2006, 21:46
Come da titolo vorrei sapere se può esistere una cosa del genere e se può succedere anche il contrario.

Ciao!

wacko
05-02-2006, 22:14
Non credo proprio.. L'uomo e la scimmia sono animali di specie diversa..

marck2
05-02-2006, 22:27
Quindi teoricamente non può nascere un ibrido!!
E cosè che a livello scientifico non li fa rimanere incinta?

david82
05-02-2006, 23:48
Non credo proprio.. L'uomo e la scimmia sono animali di specie diversa..
per fare un esempio... anche cavallo e asino sono due specie diverse... :) o no?

CioKKoBaMBuZzo
05-02-2006, 23:53
e la natura ha pensato anche a questo rendendo sterili i prodotti :D
caz l'ho studiato l'anno scorso e non me lo ricordo già più...ha a che fare con i cromosomi ma non so dirti di più ghgh

Lorekon
05-02-2006, 23:56
credo di si ma non ne sono sicuro al 100 %.

ReverendoMr.Manson
06-02-2006, 00:18
Se ricordo bene l'uomo ha una coppia di cromosomi in più rispetto alle scimmie, per questo non può avvenire ;)

dsx2586
06-02-2006, 01:04
Se ricordo bene l'uomo ha una coppia di cromosomi in più rispetto alle scimmie, per questo non può avvenire ;)

è il contrario: l'uomo ha 46 cromosomi, mentre le scimmie 48
;)

Bounty_
06-02-2006, 01:17
DA NEWTON "Riscoperto" in Russia lo zoologo che voleva creare l'uomo scimmia (http://newton.corriere.it/PrimoPiano/News/2006/01_Gennaio/2/uomo-scimmia.shtml)
http://newton.corriere.it/PrimoPiano/News/Media/Foto/2006/01_Gennaio/2/uomo-scimmia.jpg
Alcuni ricercatori stanno avviando un'opera di riabilitazione di Ilia Ivanov, che negli Anni Venti eseguì controverse ricerche di fecondazione ibrida tra l'uomo a la scimmia, definendolo un precursore del trapianto embrionale


Negli Anni Venti il regime sovietico promosse esperimenti alla Frankenstein per dar vita ad una nuova razza di uomini-scimmia ed ecco che nell'epoca della fecondazione artificiale a gogò e della moda della clonazione si riabilita a sorpresa il deus ex machina di quelle controverse ricerche: lo zoologo Ilia Ivanov.
''Ivanov ha creato una metodologia per la fecondazione artificiale, è stato un precursore del trapianto embrionale e di altre tecnologie moderne'', dice oggi il professor Anatoli Bakaia - cattedratico di genetica all'Accademia veterinaria di Mosca - sulle pagine del tabloid Moskovski Komsomolets.

Nello scorso giugno Rossia, il secondo canale della tv russa, ha già dedicato a Ivanov - discepolo del Nobel Ivan Pavlov, famoso per le scoperte sui riflessi condizionati - un ampio documentario.
Oggi è la volta del più diffuso tabloid e non manca in quest'operazione di recupero una sottile venatura nazionalista: la riabilitazione dello zoologo serve a veicolare il messaggio che la scienza russa è ed è sempre stata all'avanguardia.

Di sicuro Ilia Ivanov è una figura molto interessante: già durante il primo decennio del Ventesimo secolo si batteva (tra l'orrore di molti suoi colleghi) perché gli fossero finanziati esperimenti di eugenetica per la creazione di un antropoide destinato a diventare donatore di super organi geneticamente modificati.
Lo attraeva anche l'idea di far nascere un essere con l'intelligenza dell'uomo e l'agilità della scimmia. Ben visto dal prestigioso Istituto Pasteur di Parigi, lo zoologo si rivelò un campione nell'arte dell'ibridazione e il professor Bakaia ancora oggi lo ammira per un suo incrocio tra la zebra e il cavallo.

"Apprendista stregone" nella riserva di Askanienovo, dove tentò i più disparati accoppiamenti con l'utilizzo di renne, antilopi, bisonti, lepri, conigli e topi, Ilia Ivanov ebbe il suo momento di massima gloria a metà degli Anni Venti quando il suo sogno dell'uomo-scimmia fece breccia nei gerarchi dell'ormai consolidato regime sovietico (incominciando dal potentissimo ministro della Cultura Anatoli Lunaciarski).
Con i soldi dell'Urss e la benedizione dell'Istituto Pasteur, partì nel 1926 con il figlio alla volta della Guinea Francese. Obiettivo: fecondare un certo numero di scimpanzè femmine con spermatozoi umani.

L'impresa fu più complicata del previsto e fu un disastro il viaggio di ritorno via Marsiglia assieme a tre scimmie fecondate (''da donatori umani", con ogni probabilità lui stesso) e ad altri dieci scimpanzè. Gli animali morirono tutti - di dissenteria o tubercolosi - prima ancora di giungere a destinazione o subito dopo l'arrivo alla meta, un centro di allevamento a Sukhumi sul Mar Nero.
Gli esami post-mortem rivelarono che nessuna delle tre scimmie era stata fecondata con successo, ma lo zoologo non si diede per vinto (''bisogna moltiplicare gli esperimenti", scrive nei suoi diari) e pensò di provare l'incrocio inverso: fecondare donne con il seme delle scimmie. Non poté però portare a termine il progetto.
Il 13 dicembre 1930 fu arrestato per ''attività ostile all'Urss, spionaggio, complicità con la borghesia internazionale'' e condannato a cinque anni di lager. Sei mesi dopo la pena fu commutata in esilio ad Alma Ata, in Kazakhstan, dove nel 1932 morì a 62 anni.
Pavlov volle firmare il necrologio del suo discepolo caduto in disgrazia presso quel regime bolscevico che ad un certo punto lo aveva sostenuto anche nella speranza di provare una volta per tutte in funzione ateistica la teoria darwiniana della discendenza dell'uomo dalla scimmia.


30 dicembre 2005

dsx2586
06-02-2006, 01:24
per fare un esempio... anche cavallo e asino sono due specie diverse... :) o no?

In linea di massima, specie diverse appartenenti allo stesso genere hanno una serie di caratteristiche comuni, ma non possono riprodursi. Esistono casi rari di riproduzione tra specie diverse di uno stesso genere (cavallo e asino appartengono al genere Equus) molto spesso con l'intervento umano, ma i figli rimangono infecondi.

Lucrezio
06-02-2006, 10:54
Come da titolo vorrei sapere se può esistere una cosa del genere e se può succedere anche il contrario.

Ciao!
:eekk: :oink:
Porcellone.......
























:sofico:
Comunque non credo!

lucio68
06-02-2006, 11:52
Sapevo che spermatozoi e ovuli di specie differenti non sono "compatibili".
Esistono cioè delle peculiarità che lo spermatozoo deve possedere per poter raggiungere e penetrare attraverso la membrana che avvolge l'uovo.
Tali caratteristiche possono essere di natura sia fisica (particolari conformazioni) sia chimica (recettori specifici).
Se non c'è compatibilità la fecondazione non può avvenire.
Riguardo al caso di cavallo e asino, credo che dipenda dal fatto che sono sottospecie diverse della sptessa specie, un po' come accade tra cane e lupo.

ReverendoMr.Manson
06-02-2006, 13:10
è il contrario: l'uomo ha 46 cromosomi, mentre le scimmie 48
;)

Ecco lo sapevo che sbagliavo :doh:

d@vid
06-02-2006, 13:36
certo ke sì. Tyson ce li avrà pure dei figli :D

Dr Nick Riviera
06-02-2006, 16:50
Non credo sia possibile in maniera naturale.. la stessa cosa accade anche per le piante e per fare incroci tra diverse specie è necessario superare (con delle tecniche) le barriere di incompatibilità..

marck2
06-02-2006, 21:03
Io avevo sentito una volta che uno scenziato a inserito delle cellule celebrali umane in un topo ma in quantità minima in modo da non renderlo intelligente......ma se uno fa un'esperimento del genere con una scimmia, che fa diventa intelligente come un uomo ( anche se sicuramente molte scimmie sono più intelligenti degl'esseri umani ) :D :D

Goldrake_xyz
06-02-2006, 21:32
I mongoloidi hanno un cromosomo in più, ma nascono e possono
riprodursi lo stesso, quindi anche l'incrocio frà uomo e scimmia potrebbe,
sotto certe condizioni, essere possibile.
D'altra parte, anche la natura genera dei mostri che non sono altro
che esseri nati con profondi mutamenti genetici.
Alcuni link sui mostri .... (non consigliato a persone sensibili e minorenni)
http://www.dickinson.edu/~nicholsa/Romnat/monsters.htm
http://freaks.monstrous.com/famous_freaks.htm (clikka su immagini)
http://freaks.monstrous.com/double_freaks_gallery.htm
Ma questo potrebbe essere solo l'inizio, probabilmente l'ingegneria genetica
ha la potenzialità di fare cose inimmaginabili ... ;)

Sehelaquiel
06-02-2006, 21:57
Vi presento Oliver, lo humanzee:
http://en.wikipedia.org/wiki/Oliver_the_chimpanzee

Un giorno vorrei andare a trovarlo :)

marck2
06-02-2006, 22:50
Cavolo da quello che ho capito quello scimpanzè camminava su due piedi e aveva il viso più schiacciato......avete altre informazioni? In italiano però.

Comunque tornando a noi teoricamente ( geneticamente modificato ) può esistere qualsiasi miscuglio di animale giusto?

rgart
07-02-2006, 00:45
I mongoloidi hanno un cromosomo in più, ma nascono e possono
riprodursi lo stesso, quindi anche l'incrocio frà uomo e scimmia potrebbe,
sotto certe condizioni, essere possibile.
D'altra parte, anche la natura genera dei mostri che non sono altro
che esseri nati con profondi mutamenti genetici.
Alcuni link sui mostri .... (non consigliato a persone sensibili e minorenni)
http://www.dickinson.edu/~nicholsa/Romnat/monsters.htm
http://freaks.monstrous.com/famous_freaks.htm (clikka su immagini)
http://freaks.monstrous.com/double_freaks_gallery.htm
Ma questo potrebbe essere solo l'inizio, probabilmente l'ingegneria genetica
ha la potenzialità di fare cose inimmaginabili ... ;)

La sindrome di down o trisomia 21,è un evento diverso dall'avere 1 o + cromosomi eterologhi in +... esistono altre forme compatibili con la vita di sindrome con 1 in + o in - di comosomi... come S.di tourner 46X0 , o il super maschio/femmina 46XXY... Solo che qui parliamo di cromosomi autologhi,cioè umani che portano informazioni umane... nella regolazione cromosomica gioca un ruolo essenziale l'accopiamento di 1 gene materno ed 1 paterno,con le scimmie questo non c'è + xkè le informazioni sono disposte in modo doverso,xcui neanche con l'ingegneria genetica si può fare qualcosa...

x l'uomo scimmia e le altre cose,mi sa che il 90% sono bufale :D :D :D e le abberrazioni che purtroppo ogni tanto nascono beh li è colpa di madre natura... Pensate che vi sono tumori (dei quali mi sfugge il nome) che riproducono tessuti ectopici,ad esempip masse adominali che una volta rimosse presentano all'interno denti o altri tessuti...!!!! Xcui è possibilie che nascano dei "mostri" ma sono sempre frutto di un unomo e una donna....

mixkey
07-02-2006, 13:48
Si definiscono animali della stessa specie, animali tra loro fecondi e con prole feconda.
Pertanto asino e cavallo non sono della stessa specie perche' hanno prole sterile.
La specie umana non e' feconda con nessun altro animale. La separazione a livello evolutivo e' avvenuta troppo tempo fa (tra l'altro per i creazionisti tutto questo equivale ad una bestemmia).
Purtroppo le malformazioni esistono e tra queste la possibilita di essere coperto di pelo su tutto il corpo e pertanto somigliante ad una scimmia ma gli incroci tra uomo e scimmia sono bufale nel 100 per 100 dei casi.

GianlucaElferPorsche
07-02-2006, 13:56
uno dei 3d + nerd che abbia mai visto :read:

mixkey
07-02-2006, 14:02
Chissa perche' quando succede e' sempre un scienziato russo o svizzero, tipo scienziati dei film di fantascienza anni 50, con la barba.
Quando poi la cosa e' stranissima c'e' sempre i gruppo di ricercatori cinesi....

lucio68
07-02-2006, 14:59
Chissa perche' quando succede e' sempre un scienziato russo o svizzero, tipo scienziati dei film di fantascienza anni 50, con la barba.
Quando poi la cosa e' stranissima c'e' sempre i gruppo di ricercatori cinesi....
Mio cuggino mi ha detto che alle donne cinesi piacciono gli uomini pelosi e poi mi ha detto anche che gli uomoni di peli non ne hanno e allora cercano di farseli venire incrociandosi con le scimmie.
:mc: :sofico:

Goldrake_xyz
07-02-2006, 21:26
Mio cuggino mi ha detto che alle donne cinesi piacciono gli uomini pelosi e poi mi ha detto anche che gli uomoni di peli non ne hanno e allora cercano di farseli venire incrociandosi con le scimmie.
:mc: :sofico:

O.T.
Si organizza viaggio in Cina di bei Maschi Italiani molto pelosi ! :D

Goldrake_xyz
07-02-2006, 21:36
La sindrome di down o trisomia 21,è un evento diverso dall'avere 1 o + cromosomi eterologhi in +... esistono altre forme compatibili con la vita di sindrome con 1 in + o in - di comosomi... come S.di tourner 46X0 , o il super maschio/femmina 46XXY... Solo che qui parliamo di cromosomi autologhi,cioè umani che portano informazioni umane... nella regolazione cromosomica gioca un ruolo essenziale l'accopiamento di 1 gene materno ed 1 paterno,con le scimmie questo non c'è + xkè le informazioni sono disposte in modo doverso,xcui neanche con l'ingegneria genetica si può fare qualcosa...

x l'uomo scimmia e le altre cose,mi sa che il 90% sono bufale :D :D :D e le abberrazioni che purtroppo ogni tanto nascono beh li è colpa di madre natura... Pensate che vi sono tumori (dei quali mi sfugge il nome) che riproducono tessuti ectopici,ad esempip masse adominali che una volta rimosse presentano all'interno denti o altri tessuti...!!!! Xcui è possibilie che nascano dei "mostri" ma sono sempre frutto di un unomo e una donna....

Sicuramente nè sai molto più di mè ... :sofico:
Quindi sono convinto che è altamente improbabile che una scimmia possa
venir fecondata da un' uomo.
D'altra parte l'ingegneria genetica ha già messo il comosoma della
medusa fosforescente nei maialini, oppure il cromosoma della lucciola
nelle piante di tabacco, con risultati a dir poco stupefacenti !
Pensa se si mettesse il gene della clorofilla nell' uomo :rolleyes:
e (purtroppo o per fortuna) questo è solo l'inizio ... :sofico:

Goldrake_xyz
07-02-2006, 21:40
.... o il super maschio 46XXY...

Cioè come Rocco Siffredi ? :wtf: :sofico:
http://it.wikipedia.org/wiki/Rocco_Siffredi

lucio68
07-02-2006, 21:42
Sicuramente nè sai molto più di mè ... :sofico:
Quindi sono convinto che è altamente improbabile che una scimmia possa
venir fecondata da un' uomo.
D'altra parte l'ingegneria genetica ha già messo il comosoma della
medusa fosforescente nei maialini, oppure il cromosoma della lucciola
nelle piante di tabacco, con risultati a dir poco stupefacenti !
Pensa se si mettesse il gene della clorofilla nell' uomo :rolleyes:
e (purtroppo o per fortuna) questo è solo l'inizio ... :sofico:
Se parliamo di manipolazioni genetiche allora è un altro discorso.
Ma la natura ha previsto barriere affinché le fecondazioni tra esseri di specie diverse fossero impossibili.
Altrimenti vedremmo in giro canuomini, centauri e uomini-uccello :D

rgart
07-02-2006, 22:28
Cioè come Rocco Siffredi ? :wtf: :sofico:
http://it.wikipedia.org/wiki/Rocco_Siffredi

http://www.geocities.com/HotSprings/Spa/4788/klinefelter.html

Si chiama sindrome di Klinefelter e prima mi sono sbagliato è 47 xxy

In pratica è un maschio con:
insufficiente virilizzazione,
testicoli piccoli e duri,
azoospermia,
sterilità,
ginecomastia,
elevata statura media,
aumento delle gonadotropine plasmatiche.

Inoltre dalla fretta ho fatto un pò di confusione: Sindrome della superfemmina è 47 XXX supermaschio 47 XYY Le femmine in questione se non mi sbaglio sono bellissime....!

Cfranco
07-02-2006, 22:31
Riguardo al caso di cavallo e asino, credo che dipenda dal fatto che sono sottospecie diverse della sptessa specie, un po' come accade tra cane e lupo.
Il cane domestico e il lupo sono membri della stessa razza , quindi non c' é alcun problema di compatibilità e i loro figli sono cani/lupi a tutti gli effetti ;)

riporto da http://www.vialattea.net/esperti/bio/ibridi.html

"In zootecnia vengono descritti i seguenti ibridi:

Genere Equus:
E. asinus (asino) stallone x E. caballus (cavalla) = mulo (ibrido non fecondo)
cavallo stallone x asina = bardotto (non fecondo)
Il mulo è stato largamente utilizzato come animale motore che in ambienti sfavorevoli presenta maggiore resistenza ai disagi ed alla fatica del cavallo con mole altrettanto grande.
Altri meticci possono ottenersi tra cavallo e zebra (E. zebra) e reciproco, e con altre specie.

Genere Bos:
B. taurus (bovino domestico) x B. indicus (zebù) = ibridi fecondi impiegati in India, Africa resistenti, come lo zebù ai climi caldi ed alle malattie tropicali.
B. taurus x B. grunies (Yak) dà ibridi impiegati in Tibet
B. indicus x B. grunies dà ibridi di grande vigore: le femmine sono fertili, ma i maschi sono sterili e così avviene anche nell'eventuale generazione nata da una femmina ibrida ed un maschio delle specie di partenza.
L'unione tra il bovino comune ed il Bisonte americano dà prodotti chiamati Cattalo che di consueto muoiono alla nascita se maschi ma sono normalmente fecondi se femmine.

Genere Camelus:
Si hanno soggetti fecondi sia dall'accoppiamento tra C. bactrianus (cammello a due gobbe) x C. dromedarius (ad una gobba), che tra L. vicugna (lama) x L. pacos (alpaca)

Genere Ovis:
Si hanno soggetti fecondi sia dall'accoppiamento tra Ovis musimon (muflone) x O. arie (pecora) che tra Capra ibex (stambecco) x O. ircus (capra)
Invece non si hanno ibridi incrociando pecora e capra.

Negli Uccelli domestici gli ibridi sono possibili: assai conosciuto quello tra il Phasianus colchicus (fagiano) x Gallus gallus; meno quelli tra pollo e faraona, pollo e pavone, pavone e faraona,
anitra a oca ecc. che, quando avvengono danno origine a soggetti tutti maschi. "

Per altri ibridi http://en.wikipedia.org/wiki/Hybrid ( in inglese )
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/thumb/6/67/Zeedonk_800.jpg/200px-Zeedonk_800.jpg

CioKKoBaMBuZzo
08-02-2006, 18:25
http://www.geocities.com/HotSprings/Spa/4788/klinefelter.html

Si chiama sindrome di Klinefelter e prima mi sono sbagliato è 47 xxy

In pratica è un maschio con:
insufficiente virilizzazione,
testicoli piccoli e duri,
azoospermia,
sterilità,
ginecomastia,
elevata statura media,
aumento delle gonadotropine plasmatiche.

Inoltre dalla fretta ho fatto un pò di confusione: Sindrome della superfemmina è 47 XXX supermaschio 47 XYY Le femmine in questione se non mi sbaglio sono bellissime....!

io sapevo che il supermaschio ha un'intelligenza superiore alla media ed una particolare propensione all'omicidio, mentre la superfemmina mi sembra fosse minorata mentale...correggimi se sbaglio :D

rgart
08-02-2006, 19:16
io sapevo che il supermaschio ha un'intelligenza superiore alla media ed una particolare propensione all'omicidio, mentre la superfemmina mi sembra fosse minorata mentale...correggimi se sbaglio :D

Azz questo non lo sapevo :D :D Mi ricordo che le facolta mentali vengano descritte normali x entrambe le sindromi,ma domani esco col mio compagno gegnio :D :D e poi ti so dire....!!!!

CioKKoBaMBuZzo
08-02-2006, 21:35
l'avevo studiato l'anno scorso in biologia...avevano fatto uno studio sui cromosomi in un carcere e avevano visto che molti detenuti condannati per omicidio e molto intelligenti avevano cromosomi XYY

---edited---
22-07-2007, 12:29
uppo sto thread importante per lìumanità :asd:

Lucrezio
22-07-2007, 12:34
uppo sto thread importante per lìumanità :asd:

Se proprio non hai nulla da fare perché devi venire a riesumare discussioni qui?
Non mi far fare come in piazzetta ;)