View Full Version : Installazione ventilatore a soffitto: collegameti elettrici


ciottano
13-07-2006, 20:15
Ciao a tutti, sono in difficoltà nel collegare nella maniera corretta i cavi elettrici per far funzionare un ventilatore a soffitto dotato di lampada. Per azionarlo c'è un comando a muro con interruttore per la luce ed un regolatore di velocità per le pale (indipendenti tra loro).

Al ventilatore vanno connessi 3 cavi: comune (blu), per la luce (nero), per le pale (marrone).

L'impianto presente nella stanza, dovrebbe prevedere la possibiltà di installare un lampadario con due gruppi di luce da poter accendere idipendentemente. Infatti sul soffitto escono 3 cavi.

Nel muro, dove era l'interruttore, ci sono 4 cavi che arrivano dal conatore: 2 bianchi, uno rosso ed un altro bianco che prosegue verso la centralina della stanza. Inotre dalla centralina, sempre nel foro dell'interrutore, arriva un altro cavo bianco.

Prima dell'installazione del ventilatore, era installato un lampadario con una sola lampada ed erano utilizzati il cavo rosso ed uno dei bianchi.

Ora, come devo collegarli questi cavi?

Ho fatto varie prove, ma o si accende solo la lampada, oppure solo le pale, oppure entrambi ma le pale girano piano piano.

Da quello che ho capito, ci sono sostanzialmente da collegare 2 cavi che portano la tensione (positivo) ed un altro, il comune, che porta il negativo. Ma non riesco a capire quale siano, vista l'incongruenza dei colori.

Grazie!!

xenom
13-07-2006, 20:25
due cose: assolutamente non toccare nulla che hai cognizioni sull'elettricità molto dubbiose (senza offesa eh, ma parlare di positivo e negativo sulla rete 220 che è alternata... :eek: ). In secondo luogo, l'impianto elettrico di casa tua non segue gli standard di colore, dovrai usare un cercafase per fare un lavoro fatto bene :D

comunque il cavo che tu chiami "comune" dovrebbe andare collegato al neutro...
poi alle pale andrebbe collegata la fase tramite interruttore, idem per la luce... dovrebbe essere così ma non ho ben capito com'è la situazione...

ciottano
13-07-2006, 20:36
Infatti il problema sta nell'identificare il cavo neutro e quelli di fase, ma ce ne sono un po troppi...purtroppo l'impianto è datato ed i colori sballati. L'unico modo sarebbe questo cercafase? Si trova in ferramenta?

xenom
13-07-2006, 21:33
Infatti il problema sta nell'identificare il cavo neutro e quelli di fase, ma ce ne sono un po troppi...purtroppo l'impianto è datato ed i colori sballati. L'unico modo sarebbe questo cercafase? Si trova in ferramenta?

penso di si dal ferramenta... in un qualsiasi brico center o elettricista lo trovi di sicuro cmq.

Doraneko
14-07-2006, 02:47
Se l'impianto prevedeva che si accendevano 2 luci indipendenti dovresti avere 2 fasi che arrivano alla scatoletta dell'interruttore da dove avevi il lampadario.
Cioè una fase è quella che usavi tu per il lampadario,l'altra è quella inutilizzata ma già predisposta.
Puoi capire qual'è almeno uno dei cavi di fase in uscita dal foro sul soffitto guardando il colore del cavo al quale è collegato l'interruttore.Gli interruttori infatti vanno mesi sulla fase.
Comunque per far funzionare il ventilatore correttamente ti servono 2 fasi indipendenti:una per la luce e una per le pale.I colori che hai sul ventilatore sono giusti infatti.Nero e marrone sono entrambi colori di fase.
Premesso che vista la situazione un po' così sarebbe meglio che lasciassi fare qualcuno più esperto,un modo per far funzionare il ventilatore potrebbe essere questo.
1)Mettere un secondo interruttore nell'alloggiamento che hai già.
2)Fare un ponte A MONTE dei 2 interruttori in modo che entrambi siano alimentati dalla stessa fase.
3)Tirare un filo di fase che parte A VALLE del secondo interruttore che hai messo e farlo arrivare dove escono i cavi del lampadario.Così hai 2 fasi indipendenti,una per le pale e una per la luce.
Per tirare una seconda fase però ti serve una sonda,che dubito che tu abbia in casa se non sei un elettricista.

Il mio consiglio comunque è quello di chiedere ad un elettricista,sia per evitare che qualcuno si faccia male sia per evitare eventuali danni.
Tra l'altro il fatto che il tuo impianto non usi i colori standard mi fa sospettare che magari possa non essere del tutto a norma o ben costruito anche sotto il l'aspetto prettamente tecnico.
Rinnovo il consiglio:non fare da solo!!Chiedi a qualcuno esperto!!

giampablanca
11-07-2012, 13:10
ciao, ho un problema simile, soprattutto dettato dal fatto che l'impianto è vecchio e i cavi non hanno colori standard e definiti. non si capisce una mazza di quale siano le fasi e quali i neutri.....anche perchè ovunque tocchi c'è corrente. vi allego lo schema del mio impianto, se c'è qualcuno così gentile da darmi lo schema preciso.......mi fareste un regalo enorme...........anche perchè i 38° del mio studio sono insopportabili e non posso inserire un condizionatore. grazie
http://tinypic.com/r/wchgdu/6

url immagine
http://tinypic.com/r/wchgdu/6

Dumah Brazorf
12-07-2012, 12:37
Beh se dal contatore arrivano due soli fili (e la terraaaaaaaaaaaaaaaaaa) presumo siano quelli. Rosso e nero. Ce l'hai un cercafase? Parrebbe il rosso/marrone fase e nero il neutro.
Cos'è quella brutta giunta col cavo grigio?



EDIT: oddio ho visto adesso la seconda foto!!!

susetto
12-07-2012, 18:57
... se c'è qualcuno così gentile da darmi lo schema preciso ...

non si capisce quello che vuoi fare

vedendo i collegamenti, sembra che il ventilatore e la lampada, siano sotto lo stesso interruttore
se vuoi renderli indipendenti, devi separare le alimentazioni lato soffitto
per la seconda alimentazione, puoi usare il filo isolato (C) che sarà collegato ad un secondo interruttore