Stockisti e Console Planet sotto sequestro: ecco cosa succede a chi ha acquistato

Stockisti e Console Planet sotto sequestro: ecco cosa succede a chi ha acquistato

I famosi portali di vendite online di smartphone e di videogiochi sono stati stati oscurati dalla Polizia Postale per evasione dell'IVA per 50 milioni di euro per un volume di affari di oltre 250 milioni di euro. Arresti e ordinanze di custodia cautelare. In molti si chiedono ora quali garanzie ha sul prodotto chi ha acquistato da loro. Facciamo chiarezza.

di Bruno Mucciarelli pubblicato il nel canale Telefonia
 

L'accusa è di aver evaso oltre 50 milioni di euro non versando l'IVA alle casse dello Stato. Il noto sito di vendite online di smartphone e tablet "Stockisti" e l'affiliato "Console Planet" che riguardava invece il mercato videoludico, sono stati oscurati dalla Polizia Postale dopo gli accertamenti preliminari che hanno portato all'emissione di 18 ordinanze di custodia cautelare, di cui 10 già eseguite, nei confronti di altrettanti soggetti a cui viene contestata anche l'associazione a delinquere finalizzata all'evasione fiscale. Il tutto è stato coordinato dalla Polizia e dall'ufficio delle Dogane di Roma che hanno constatato come l'organizzazione operasse attraverso i due famosi siti internet, riconducibili ad una società di Malta, riuscendo a produrre un giro di affari di oltre 250 milioni di euro.

Il sistema creato dagli "Stockisti" permetteva di proporre agli utenti prezzi bassi di smartphone, tablet ma anche console da gioco grazie al mancato pagamento dell'IVA riuscendo dunque a mantenere sempre quel margine del 20% o superiore di sconto nei confronti degli altri store della concorrenza. Come dichiarato dal primo dirigente della Polizia Postale e dirigente del compartimento Polizia Postale e delle Telecomunicazioni del Lazio, Nicola Zupo: "Gli accertamenti hanno consentito di accertare un’evasione di oltre 50 milioni, una cifra rilevante. Abbiamo avviato le procedure per oscurare i siti in questione".

In effetti i siti in questione risultano ad oggi completamente inaccessibili e questo per poter procedere alle verifiche del caso e soprattutto per non dare ancora possibilità agli utenti, e in questo caso alla società, di acquistare o vendere ulteriori dispositivi. Secondo le prime informazioni derivanti dalle indagini una società con sede a Malta, la STK Europe Unlimited, ogni anno dal 2012 nominava una nuova società concessionaria esclusiva per l'Italia. In questo modo si veniva a creare una sorta di società "vuota" la quale permetteva di nascondere la documentazione contabile e rendere dunque difficili i controlli da parte delle autorità italiane.

Quello che i molti utenti che hanno acquistato dispositivi proprio dai siti in questione si chiedono ora cosa succederà alla garanzia dei loro prodotti? In questo caso tutti coloro che hanno in mano uno smartphone, un tablet o comunque un dispositivo tecnologico acquistato sugli "Stockisti" o su "Console Planet" potrebbero incorrere in qualche problema. Sì, perché il Codice del Consumo dichiara apertamente che la riparazione del prodotto dovrebbe essere garantita proprio dal rivenditore, in questo caso "Stockisti" o "Console Planet".

Leggendo il Codice si capisce chiaramente come il rivenditore e l'acquirente stringono, nel momento della compravendita, un contratto il quale pone il rivenditore come responsabile in caso di necessaria riparazione del prodotto nei termini della garanzia. In questo caso è palese il fatto che il rivenditore praticamente non esista più e dunque non sarà possibile ottenere dallo stesso copertura per eventuali riparazioni. L'acquirente dunque potrebbe rifarsi al produttore il quale però non è obbligato a porre in essere la riparazione su di un determinato prodotto se avesse stabilito a priori alcune condizioni proprio sulla garanzia.

Oltretutto a fare la differenza molto spesso in questi casi è la provenienza del prodotto. I prodotti venduti da "Stockisti" e "Console Planet" spesso risultavano di importazione da paesi europei e non dunque italiani. Questo potrebbe significare anche la difficoltà di ottenere una garanzia vera e propria visto che alcuni produttori non consentono riparazioni su situazioni di importazione. Il prezzo basso in questi casi era dovuto anche a questa situazione ed è palese che l'acquirente deve considerare tutti gli aspetti durante le fasi di acquisto tra cui anche l'assistenza a posteriori che potrebbe mancare con prodotti di importazione per i quali dunque si potrebbe dover spendere di più per eventuali riparazioni perdendo tutti i vantaggi del basso prezzo.

154 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7707 Luglio 2017, 10:19 #1
Che bsatardi. 50 ml di euro sono una cifra astronomica.. alla faccia ci chi finisce nelle grane se non paga 10 euro.

E una volta ho pure comprato da loro.
numbhead07 Luglio 2017, 10:25 #2
Cmq le società verranno gestite da degli amministratori giudiziari che si faranno carico delle spese e anche dell'assistenza financo sarà possibile economicamente.
In caso di chiusura (come accade nei fallimenti) si prenderanno accordi con altri soggetti per l'assistenza.
X3n007 Luglio 2017, 10:39 #3
sempre evitati come la peste sti siti canaglia.
viscm07 Luglio 2017, 10:41 #4

Info importante

In altri lidi ho letto che chi ha acquistato un prodotto che ancora non è arrivato non si deve preoccupare xchè il prodotto gli verrà consegnato, infatti comunicato di Nicola Zupo, Dirigente del Compartimento Polizia Postale: "Non abbiamo sequestrato l'azienda, ma fatto oscurare il sito. Per cui chi ha già fatto un ordine lo vedrà evaso regolarmente, ma chi cerca di comprare qualcosa adesso approda sul sito proposto dai Dns di Google (in pratica un 'fantasma' del web che si comporta come se esistesse regolarmente, ma è solo l'ombra di quello che è stato messo off-line, ndr) sul quale le operazioni non possono più andare a buon fine."
viscm07 Luglio 2017, 10:42 #5
Io stavo per comparci un P10 lite, poi ho trovato un prezzo ancora più basso venduto direttamente da Amazon, trovato per di più seguendo un altra offerta proposta propio da questo sito. Un colpo di fortuna.
cippa lippa07 Luglio 2017, 10:44 #6
ma non è vero dai. La garanzia il produttore te la da sempre non scherziamo su...importazione o no si va sul seriale
monkey.d.rufy07 Luglio 2017, 10:48 #7
Originariamente inviato da: viscm
Io stavo per comparci un P10 lite, poi ho trovato un prezzo ancora più basso venduto direttamente da Amazon, trovato per di più seguendo un altra offerta proposta propio da questo sito. Un colpo di fortuna.


questo è il problema
finchè la gente cercherà il prezzo piu' basso di tutti, ci saranno queste situazioni

ve lo meritate
nickmot07 Luglio 2017, 10:49 #8
Originariamente inviato da: cippa lippa
ma non è vero dai. La garanzia il produttore te la da sempre non scherziamo su...importazione o no si va sul seriale


Ma il produttore non è obbligato a fornire 2 anni di garanzia ne a fornire garanzia su terminali import.
E' la garanzia legale (quella offerta dal venditore) a garantire tali diritti, senza quella dipende tutto dal produttore (es. con Nokia e Sony non ci sono mai state distinzioni sul paese di origine, a patto che fosse UE, per LG e Samsung la cosa in passato non era così, etc.).
hexaae07 Luglio 2017, 10:52 #9
Originariamente inviato da: monkey.d.rufy
questo è il problema
finchè la gente cercherà il prezzo piu' basso di tutti, ci saranno queste situazioni

ve lo meritate

Bastardamente concordo

Da quando nel 2011 ebbi una brutta esperienza con la loro "assistenza" inesistente e truffaldina (e che contro la legge chiedeva la restituzione a spese proprie del bene difettato di fabbrica), me ne sono tenuto alla larga. 3 mesi e mezzo per ricevere alla fine rimborso dopo vari loro tentativi nell'appiopparmi ricondizionato usato inferiore (!). Se lo scrivevo nei forum mi subissavano di insulti perché «spedisce in fretta e zero problemi! Quindi W gli Stockisti!», tutta gente che però la loro "assistenza" non l'aveva mai sperimentata. Ci vuole poco a spedire, molto di più a essere onesti e offrire qualità e assistenza.
Ho fatto benissimo.
viscm07 Luglio 2017, 11:00 #10
Originariamente inviato da: monkey.d.rufy
questo è il problema
finchè la gente cercherà il prezzo piu' basso di tutti, ci saranno queste situazioni

ve lo meritate


Mah, io di solito compro sempre su siti rinomati e non su quelli che escono dall'oggi al domani, e per di più cerco anche le opinioni di altri utenti per vedere se un sito presenta qualche tipo di problematica.

Gli stockisti è un sito che era sul mercato dal 2012 e non da due giorni, rinomato, con ottime recensioni e prezzi buoni, non eccezzionali.

Per esempio il p10 lite del msg precedente costava 249€ contro i 260 che si trovava su Amazon, quindi non un prezzo da far strabuzzare gli occhi.

Tu mi vuoi dire che eri sicuro che c'era qualcosa di losco sotto questo sito.

Originariamente inviato da: nickmot
Ma il produttore non è obbligato a fornire 2 anni di garanzia ne a fornire garanzia su terminali import.
E' la garanzia legale (quella offerta dal venditore) a garantire tali diritti, senza quella dipende tutto dal produttore (es. con Nokia e Sony non ci sono mai state distinzioni sul paese di origine, a patto che fosse UE, per LG e Samsung la cosa in passato non era così, etc.).


Dipende da import ed import, per i terminali EUROPEI c'e' la garanzia di legge di 1 anno, determinata dalla legge europea e se qualche produttore non la applica va contro la legge. X gli altri non ne ho la minima idea.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^