LG Optimus 3D Max, migliorato ma con poca autonomia

LG Optimus 3D Max, migliorato ma con poca autonomia

LG Optimus 3D Max è il successore del vecchio Optimus 3D, ad un anno di distanza sono molte le migliorie apportate rispetto alla precedente versione ma manca ancora una batteria con prestazioni convincenti, fondamentale metro di giudizio per uno smartphone

di Davide Fasola pubblicato il nel canale Telefonia
 

Il successore di Optimus 3D

In occasione del Mobile World Congress di Barcellona dello scorso 2011, LG si era distinta come uno dei produttori più attivi dell'intero panorama mobile. L'azienda coreana aveva infatti introdotto in occasione della kermesse catalana diverse soluzioni importanti, tra cui il primo smartphone dotato di processore dual-core Nvidia Tegra e, a sorpresa, il primo terminale in grado di visualizzare sul proprio display contenuti a tre dimensioni senza bisogno di utilizzare alcun tipo di occhialini.

Due soluzioni sicuramente interessanti, soprattutto per la scheda tecnica che annovera una serie di voci che, in quel periodo, poche altre soluzioni erano in grado di offrire. Nonostante la particolarità dei due terminali e il loro posizionamento nella gamma LG, ne Optimus Dual ne Optimus 3D sono riusciti a raccogliere un numero ragionevole di consensi. Complici forse alcuni problemi, di ritardo nella distribuzione e a livello software, infatti, i due terminali sono passati abbastanza inosservati, con i negozi costretti ad effettuare forti ritocchi al prezzo per poter rendere appetibili al pubblico i due prodotti.

Ad un anno esatto di distanza, proprio per l'edizione 2012 dell'evento svoltosi ancora in terra spagnola, il produttore asiatico ha voluto rinnovare la propri gamma Optimus, introducendo alcune novità importanti e, allo stesso tempo, portando avanti il progetto di Optimus 3D, annunciando al pubblico la nuova versione dello smartphone, migliorato in alcune caratteristiche tecniche tra cui anche il sistema di visualizzazione dei contenuti a tre dimensioni.

Il nuovo smartphone 3D di LG prende il nome di Optimus 3D Max e, come possiamo vedere nella tabella riportata qui sotto, offre un processore dual-core OMAP4 di produzione Texas Instruments operante alla massima frequenza di 1,2 GHz, un display NOVA accreditato di una luminosità pari a 600 nit da 4,3 pollici a risoluzione 800x480 , connettività completa e 8 GB di memoria di massa, espandibile tramite schede di memoria microSD fino a 32 GB.

Specifiche

LG Optimus 3D Max

Dimensioni e peso 126.8 x 67.4 x 9.6 mm
150 grammi
Batteria Rimovibile Lithium Ion (Li-Ion) 1500 mAh
Sistema operativo Android 2.3.6 Gingerbread con Optimus UI 2.0 Lite
Reti Tri-band HSPA: 850, 900, 2100, 1900
HSDPA (14,4Mbps)
HSUPA (5.76Mbps)
Quad-band GSM: 850, 900, 1800, 1900
Wi-Fi 802.11 b/g/n
Bluetooth
Display IPS con tecnologia Parallax Barrier 
4,3 pollici di diagonale
Risoluzione 800x480 pixel
Processore e memoria TI OMAP4430 Dual Core
RAM 1GB
ROM 8 GB espandibile tramite microSD
Fotocamera Fotocamera doppia da 5 megapixel
Flash LED singolo
Autofocus
GPS Si, con A-GPS
Sensori Accelerometri
Sensore di prossimità
Bussola digitale
Sensore luce ambientale
Connessioni Jack audio stereo da 3.5 mm
Micro-USB standard