HTC Desire HD: foto, video su display da 4,3 pollici

HTC Desire HD: foto, video su display da 4,3 pollici

HTC Desire HD rimane in cima alla gamma Android del produttore taiwanese anche dopo la presentazione dei terminali nuovi al MWC 2011. Ampio display e fotocamera da 8 megapixel sono i suoi punti di forza in ambito multimediale

di Roberto Colombo pubblicato il nel canale Telefonia
 

Introduzione

HTC allo scorso Mobile World Congress di Barcellona ha presentato ben 5 nuovi terminali: la gamma Android del produttore taiwanese si è arricchita con riedizioni di cellulari di successo, Incredible S, Desire S e Wildfire S, ma non ha toccato due degli smartphone di gamma alta come Desire Z e Desire HD. Considerando che i nuovi Incredible S e Desire S non introducono novità hardware rispetto a Z e HD, utilizzando la medesima piattaforma Qualcomm Snapdragon a 1GHz, i due terminali presentati a fine 2010 restano tra le armi di punta di HTC.

Desire Z si indirizza verso il pubblico che ritiene fondamentale e irrinunciabile il supporto offerto dalla tastiera estesa QWERTY, mentre HTC Desire HD punta sulle dimensioni del display per attirare tutti quelli che fanno della fruizione di contenuti multimediali in mobilità una ragione di vita. Tra i primi terminali ad arrivare sul mercato italiano con un display da 4,3" HTC Desire HD è sicuramente uno smartphone che sa farsi notare. Sul mercato poi sono arrivate diverse altre proposte a così ampia diagonale, tra cui il fratello HTC HD7 che utilizza Microsoft Windows Phone come sistema operativo.

In questa recensione andiamo ad analizzare le prestazioni di questo terminale, anche alla luce degli ultimi sviluppi del settore, con ben in mente la strada tracciata per l'immediato futuro da parte di HTC, l'ormai ininterrotta continuità tra il settore smartphone e tablet, le proposte che la concorrenza si accinge a commercializzare nei prossimi mesi.