Galaxy Tab 10.1v: Honeycomb secondo Samsung

Galaxy Tab 10.1v: Honeycomb secondo Samsung

Nella recensione a seguire ci occuperemo di Samsung Galaxy Tab 10.1v la prima soluzione del produttore coreano a giungere in Italia con il sistema operativo ottimizzato per tablet di Google: Android Honeycomb 3.0

di Davide Fasola pubblicato il nel canale Tablet
 

Esperienza d'utilizzo

Come già anticipato il Galaxy Tab 10.1v porta in dote il sistema operativo di Google Android, nella sua versione specificatamente pensata e progettata per adattarsi al meglio alle soluzioni tablet ovvero la 3.0, conosciuta anche con il nome in codice Honeycomb.

Il sistema operativo in questione non ha ricevuto alcuna personalizzazione da parte del produttore, come invece avevamo osservato nel caso di Asus EeePad Transformer. Questo garantisce all'utente la possibilità di sfruttare l'esperienza di Google nella sua accezzione più pura e, teoricamente, la puntualità negli aggiornamenti che in alcune situazioni è venuta spesso a mancare proprio per le eccessive personalizzazioni effettuate dal produttore.

L'interfaccia è quindi quella predefinita di Honeycomb e reagisce in modo fluido e veloce ai comandi dettati dall'utente. La precisione e la rapidità nello scorrimento delle home screen così come in quello delle griglie del menu non ha nulla da invidiare ad altre soluzioni.

Nonostante Samsung abbia deciso di non inserire elementi personali o particolari layuot nell'interfaccia utente, il sistema rimane comunque personalizzabile a piacimento in quasi tutti i suoi aspetti, caratteristica tipica del sistema operativo di Google che già a partire dalla sua natura opensource lascia il potere in mano agli utenti.

Durante il nostro periodo di prova non abbiamo praticamente mai dovuto fare i conti con rallentamenti del sistema. Il merito è da attribuire sicuramente anche all'hardware che comprende come anticipato il processore dual core più in voga del momento nelle soluzioni tablet, ovvero Nvidia Tegra 2, SoC dual core operante a 1GHz e più che sufficiente per eseguire qualsiasi operazione venga richiesta.