Kingston HyperX, SSD 6Gbps SandForce per utenti esigenti

Kingston HyperX, SSD 6Gbps SandForce per utenti esigenti

L'aggiornamento della gamma SSD da parte dei produttori è quasi del tutto caratterizzata dalla presenza di modelli top di gamma con interfaccia SATA 6Gbps e controller SandForce SF-2000. Kingston lo fa con il modello HyperX, di cui proponiamo la recensione in comparativa con i modelli precedentemente analizzati

di Alessandro Bordin pubblicato il 04 Agosto 2011 nel canale Storage
 

Riempimento 25% e 75%  - dati random lettura

Anche qui caso riproponiamo in questa pagina i dati già pubblicati in precedenza, al fine di una maggiore comodità di confronto. Ricordiamo che lo scenario preso in esame è quello della lettura random di pacchetti da 4k a singolo thread e 64 thread.

Con i dischi pieni per un quarto la situazione 4K 64 thread in lettura vede HyperX di Kingston primeggiare su tutte le unità presenti nella comparativa, con valori che rimangono comunque vicini a quelli del Vertex 3. Si tratta di fluttuazioni che possono essere riferite ai singoli test, ma emerge una sostanziale similitudine fra OCZ Vertex 3 e Kingston HyperX.

Anche con unità piene al 75% abbiamo registrato variazioni nel range di tolleranza. Le prestazioni misurate per Kingston HyperX e OCZ Vertex 3 sono praticamente identiche, per lo meno in questo scenario di lettura.