NVIDIA GeForce GTX 1080Ti: la nuova regina per il gaming

NVIDIA GeForce GTX 1080Ti: la nuova regina per il gaming

NVIDIA continua la tradizione della gamma Ti presentando con GeForce GTX 1080Ti una scheda top di gamma che abbina prestazioni velocistiche e caratteristiche speculari a quelle della scheda Titan X, con un costo elevato ma di 600€ inferiore. E' questa, quantomeno per il momento attuale, la scheda di riferimento per i videogiocatori che vogliono abbinarvi uno schermo 4K

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAGeForcePascal
 

DirectX 12

In questa pagina abbiamo raccolto i risultati prestazionali emersi nei test con le API DirectX 12; questi risultati non sono direttamente confrontabili con quelli registrati nelle pagine precedenti con le API DirectX 11, a parità di gioco, in quanto le scene scelte sono in alcuni casi differenti. Per le schede GeForce GTX 1080Ti e GeForce GTX 1080 abbiamo riportato i risultati alle due risoluzioni di test, mentre per i modelli GeForce GTX 980Ti e GeForce GTX 780Ti abbiamo optato per la sola risoluzione di 2.560x1.440 pixel vista l'inferiore potenza di calcolo messa a disposizione.

dx12_ashes.png (36672 bytes)

dx12_deusex.png (35898 bytes)

dx12_hitman.png (36324 bytes)

dx12_thedivision.png (35972 bytes)

dx12_tr.png (36947 bytes)

Questi grafici permettono di meglio evidenziare il margine di vantaggio della scheda GeForce GTX 1080Ti rispetto alle altre 3 proposte inserite a confronto. Rispetto a GTX 1080 la nuova arrivata guadagna un margine medio compreso tra il 30% e il 35%, allineato a quanto indicato da NVIDIA nella propria documentazione tecnica; prendendo quale riferimento GeForce GTX 980Ti la scheda GTX 1080Ti è mediamente più veloce di oltre il 75%, con l'unica eccezione rappresentata da Ashes of Singularity che non permette di evidenziare una elevata scalabilità dei frames con GeForce GTX 1080Ti. Se spostiamo il confronto alla scheda GeForce GTX 780Ti il margine di vantaggio di GeForce GTX 1080Ti è ancora più netto, con valori che sono da 1,7 a oltre 2 volte più elevati: in questo caso, viste le impostazioni qualitative selezionate, è il quantitativo di memoria video di 3 Gbytes della scheda GeForce GTX 780Ti a rappresentare il maggior collo di bottiglia.

 
^