MSI GeForce GTX 1050Ti OC: la nuova entry level da NVIDIA

MSI GeForce GTX 1050Ti OC: la nuova entry level da NVIDIA

La famiglia di schede NVIDIA GeForce per sistemi desktop si è recentemente arricchita con due modelli entry level: si tratta delle soluzioni GeForce GTX 1050Ti e GeForce GTX 1050, basate sulla stessa architettura Pascal delle sorelle maggiori. Abbiamo provato la scheda MSI GeForce GTX 1050Ti OC, modello che vanta dimensioni compatte e un lieve overclock di serie della GPU

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAGeForcePascalMSI
 

MSI GeForce GTX 1050Ti OC

A partire dal mese di maggio 2016 abbiamo assistito al debutto di una ricca serie di schede video tanto da parte di AMD come di NVIDIA, con soluzioni basate sulle architetture note con i nomi di Polaris e Pascal. Le due aziende hanno scelto strategie differenti, con NVIDIA impegnata con il lancio di soluzioni partendo da proposte di fascia alta come le schede GeForce GTX 1080 e progressivamente scendendo verso il basso sino al recente annuncio delle soluzioni GeForce GTX 1050Ti e GTX 1050. AMD ha invece optato per il debutto di soluzioni di fascia entry level e media, con le proposte Radeon RX 460, Radeon RX 470 e Radeon RX 480.

Dalle due aziende ci attendiamo una progressiva copertura di tutti i segmenti di mercato dei sistemi desktop nel corso dei prossimi mesi, con NVIDIA che è progressivamente scesa su livelli di prezzo occupati dalle soluzioni AMD della famiglia Polaris e AMD che invece è attesa al debutto delle proposte top di gamma note con il nome in codice di Vega. L'analisi dello scenario di mercato complessivo, tra le schede video desktop, vede ora la volta delle proposte NVIDIA GeForce GTX 1050Ti e GeForce GTX 1050, annunciate nei giorni scorsi e da poco disponibili sul mercato.

[HWUVIDEO="2202"]MSI GeForce GTX 1050Ti[/HWUVIDEO]

Queste schede utilizzano GPU NVIDIA GP107, un nuovo chip della famiglia Pascal che si differenzia da quelli GP104 delle soluzioni GeForce GTX 1080 e GTX 1070 oltre che dal modello GP106 abbinato alle schede GeForce GTX 1060 per l'inferiore numero di stream processors. A parità di GPU NVIDIA ha operato una differenziazione tra i due modelli basata sul numero di CUDA cores abilitati: 768 per la scheda GeForce GTX 1050Ti e 640 per quella GTX 1050, con un lieve incremento delle frequenze di clock nel modello GTX 1050 a compensare il numero di CUDA cores più ridotto. Il quantitativo di memoria video della seconda scheda è dimezzato rispetto al modello GeForce GTX 1050Ti, mentre rimane invariata l'architettura con bus a 128bit e moduli GDDR5 a 7.008 MHz di clock effettivo.

Modello

GeForce GTX 1080 GeForce GTX 1070 GeForce GTX 1060 6GB GeForce GTX 1060 3GB GeForce GTX 1050Ti GeForce GTX 1050
GPU GP104 GP104 GP106 GP106 GP107 GP107
CUDA cores 2.560 1.920 1.280 1.152 768 640
clock GPU 1.607 MHz 1.506 MHz 1.506 MHz 1.506 MHz 1.290 MHz 1.354 MHz
boost clock GPU 1.734 MHz 1.683 MHz 1.708 MHz 1.708 MHz 1.392 MHz 1.455 MHz
ROPs 64 64 48 48 32 32
TMU 160 120 80 80 48 40
clock memoria 10.008 MHz 8.000 MHz 8.000 MHz 8.000 MHz 7.008 MHz 7.008 MHz
dotazione memoria 8 Gbytes 8 Gbytes 6 Gbytes 6 Gbytes 4 Gbytes 2 Gbytes
bandwidth memoria 320 GB/s 256 GB/s 192 GB/s 192 GB/s 112 GB/s 112 GB/s
architettura memoria GDDR5X GDDR5 GDDR5 GDDR5 GDDR5 GDDR5
bus memoria 256bit 256bit 192bit 192bit 128bit 128bit
alimentazione 8pin 8pin 6pin 6pin - -
TDP 180Watt 150Watt 120Watt 120Watt 75Watt 75Watt

La tabella riporta le specifiche tecniche delle varie schede video NVIDIA della famiglia Pascal, con l'unica eccezione rappresentata dal modello Titan X che non rientra nella gamma GeForce ed è posizionata ad un livello di prezzo che la rende poco accessibile alla maggior parte degli utenti appassionati. Queste schede sono tutte basate sulla medesima architettura di base, con una complessità crescente spostandosi verso la fascia superiore della gamma in termini di frequenze di clock superiori, numero di CUDA cores e architettura del controller memoria. Cambiano ovviamente anche i requisiti in termini di consumo, con TDP che parte da 75 Watt per le schede GeForce GTX 1050Ti e GTX 1050 sino ai 180 Watt del modello GeForce GTX 1080.

scheda_3.jpg (88093 bytes)

Il consumo contenuto delle schede GeForce GTX 1050Ti e GeForce GTX 1050 ha permesso di non dover integrare un connettore di alimentazione supplementare e questo rappresenta uno degli elementi più interessanti di queste nuove schede in quanto possono venir facilmente utilizzate quale upgrade di schede di precedente generazione garantendo il funzionamento con l'alimentatore integrato nel sistema.

scheda_1.jpg (37508 bytes)

Abbiamo avuto a disposizione un sample di scheda MSI GeForce GTX 1050Ti OC, modello che è caratterizzato da un lieve overclock della GPU. La frequenza di clock di default passa da 1.290 MHz a 1.342 MHz, mentre quella di boost clock da 1.392 MHz a 1.455 MHz; nulla cambia invece dal versante memoria video, in quantitativo di 4 Gbytes con frequenza di clock effettiva di 7.008 MHz.

scheda_2.jpg (51276 bytes)

La scheda ha dimensioni estremamente compatte, con una lunghezza che si sviluppa poco oltre l'ingombro dello slot PCI Express 16x della scheda madre. Il sistema di raffreddamento è a due slot d'ingombro, con una ventola montata su un dissipatore di calore in alluminio a contatto diretto con la GPU. Il pannello posteriore vede un connettore HDMI, uno Display Port e uno DVI: la flessibilità è inferiore a quella di schede più potenti ma pensando al target di riferimento di un prodotto di questo tipo la cosa non deve sorprendere.

 
^