NVIDIA GeForce GTX 660 Ti: le proposte Asus e Gigabyte

NVIDIA GeForce GTX 660 Ti: le proposte Asus e Gigabyte

La famiglia di schede video NVIDIA per sistemi desktop si allarga grazie al debutto delle soluzioni GeForce GTX 660 Ti. Non cambia la GPU, sempre quella GK104 utilizzata anche per le altre schede Kepler, mentre si riduce il bus memoria passato a 192bit. A confronto le proposte Asus e Gigabyte, entrambe con overclock di serie

di Paolo Corsini pubblicato il 23 Agosto 2012 nel canale Schede Video
 

Asus GeForce GTX 660 Ti DirectCU II TOP

La scheda Asus riprende il sistema di raffreddamento DirectCU II più volte adottato dall'azienda taiwanese per proprie schede video destinate al segmento di fascia medio alta del mercato. In questo modo, grazie anche all'utilizzo di un PCB appositamente sviluppato, si ottiene un prodotto che abbina un overclock di serie per la componente GPU a un funzionamento che è più silenzioso rispetto a quanto ottenibile con il reference design tradizionale.

asus_1.jpg (47356 bytes)

Tutto questo condiziona ovviamente l'ingombro complessivo, che raggiunge i 27 cm in considerazione dell'estensione del sistema di raffreddamento e della copertura plastica ben oltre la lunghezza del PCB. La reference board NVIDIA GeForce GTX 680 raggiunge i 25,5 cm di lunghezza, mentre quella GeForce GTX 670 si ferma a 24 cm: i 27 della proposta Asus sono elevati in assoluto ma non in ogni caso tali da creare problemi nell'installazione in chassis tipicamente abbinati a schede di questa fascia di prezzo.

gpu_z_asus.gif (32533 bytes)

La GPU è stata portata da Asus alla frequenza di clock di default di 1.059 MHz, un incremento di poco inferiore al 16% rispetto ai 915 MHz di default per le schede GeForce GTX 660 Ti. La frequenza di boost clock è passata dai 980 MHz delle specifiche NVIDIA sino a 1.137 MHz, anche in questo caso con un aumento del 16%. Asus ha scelto di non intervenire sulla frequenza di clock della memoria video, mantenendo il valore di 6.008 MHz effettivi; riteniamo sarebbe stato utile agire anche su questo componente, in considerazione proprio dell'utilizzo di un bus da 192bit di ampiezza contro i 256bit delle schede GeForce GTX 670, ma è presumibile che tale scelta sia stata dettata dalla volontà di non creare sovrapposizioni con le altre schede di gamma.

asus_2.jpg (56473 bytes)

Asus ha sviluppato un PCB custom per questa scheda: lo si nota chiaramente sia per la lunghezza complessiva, pari a 23cm contro i 17cm della reference board GeForce GTX 670, sia per la presenza di 2 degli 8 chip memoria totali sul lato posteriore della scheda, posizionati in corrispondenza di due altri chip presenti sull'altro lato del PCB.

asus_3.jpg (56651 bytes)

Il blocco di dissipazione prevede un voluminoso radiatore, sormontato da due ventole da 8 cm di diametro, con 5 heatpipes da 8 millimetri di diametro che trasportano il calore generato dalla GPU lungo tutta la superficie del dissipatore di calore. La risultante è quella di assicurare un funzionamento silenzioso, con temperature che rimangono contenute anche a pieno carico.

asus_4.jpg (54496 bytes)

Rimuovendo il dissipatore di calore accediamo al PCB; si nota la circuiteria di alimentazione posizionata sul lato sinistro, posta a diretto contatto con un piccolo dissipatore di calore supplementare sul quale è montato del pad termico. Sopra la GPU si nota la predisposizione sul PCB per due chip memoria, speculare ad altra identica: la GPU GK104 integra al proprio interno 3 memory controller da 64bit di ampiezza ciascuno, ai quali sono collegati i moduli memoria presenti sulla scheda. La presenza di queste predisposizioni è di fatto un retaggio del design utilizzato per la scheda GeForce GTX 670, con la quale sono utilizzati 4 memory controller e quindi montati 8 oppure 16 chip memoria a seconda del quantitativo complessivo che vuole essere messo a disposizione.

In dotazione con la scheda vengono forniti i seguenti componenti:

  • guida all'installazione nel sistema di tipo multilingua, comprendente anche quella italiana;
  • adattatore di alimentazione da 2 Molex a 1 connettore a 6 pin;
  • adattatore da DVI a VGA

Pagina sul sito Asus