AMD Radeon HD 7970: è ora di GHz Edition

AMD Radeon HD 7970: è ora di GHz Edition

AMD aggiorna la propria proposta video a singola GPU top di gamma, con la scheda Radeon HD 7970 GHz Edition. Grazie alle migliori rese produttive la frequenza di clock di GPU e memoria video viene incrementata rispetto allo standard, permettendo di ottenere un valido incremento dei frames a tutte le risoluzioni

di Paolo Corsini pubblicato il 22 Giugno 2012 nel canale Schede Video
 

Introduzione

Sono trascorsi 6 mesi dal debutto della prima scheda video basata su architettura Graphics Core Next (GCN), modello Radeon HD 7970; in questo arco temporale AMD ha completato il debutto di tutte le schede video basate su questa architettura, appartenenti alle famiglie Radeon HD 7900, Radeon HD 7800 e Radeon HD 7700, ponendo sotto pressione competitiva NVIDIA che solo a Marzo ha annunciato la prima scheda di nuova generazione basata su architettura Kepler, la proposta GeForce GTX 680.

Per completare la gamma di soluzioni AMD della famiglia GCN manca solo la proposta a due GPU, scheda indicata con il nome di New Zealand che dovrebbe presumibilmente venir commercializzata come Radeon HD 7990. Per questo modello due GPU della famiglia Tahiti, le stesse adottate per le schede Radeon HD 7970 e Radeon HD 7950, verranno abbinate su singolo PCB e collegate tra di loro attraverso tecnologia CrossFireX; la risultante sarà una scheda che andrà a posizionarsi a diretta concorrenza con il modello GeForce GTX 690 che NVIDIA ha presentato sul mercato nel mese di Maggio.

E' proprio con il debutto della scheda GeForce GTX 680, la prima della famiglia Kepler, che è sorta per AMD la necessità di mettere a disposizione una scheda a singola GPU in grado di distanziare il modello Radeon HD 7970 sul piano prestazionale, guadagnando terreno proprio sulla proposta NVIDIA. La scheda GeForce GTX 680 è stata infatti capace di ottenere valori prestazionali medi allineati a quelli della scheda Radeon HD 7970, risultando in parte limitata solo alle risoluzioni più elevate per via dell'inferiore bandwidth della memoria video e superando tutte le limitazioni per le quali le precedenti architetture della famiglia Fermi erano diventate note.

La via attraverso la quale AMD vuole riguadagnare in modo chiaro la prima posizione tra le schede video top di gamma prende il nome di Radeon HD 7970 GHz Edition, soluzione che viene annunciata ufficialmente quest'oggi. La scheda è basata sulla stessa GPU della famiglia Tahiti adottata per la scheda Radeon HD 7970, proponendo frequenze di clock incrementate tanto per la GPU come per la memoria video così da ottenere un incremento prestazionale. Tutto questo è stato ottenuto, secondo quanto dichiarato da AMD, a parità di consumo: le migliori rese produttive con tecnologia a 28 nanometri hanno permesso all'azienda americana di ottenere chip Tahiti in grado di operare a frequenza superiore ai 925 MHz di default con un parallelo contenimento della tensione di alimentazione.

gpu-z.png (22020 bytes)

Le specifiche tecniche della nuova scheda prevedono quindi GPU con frequenza di clock di default pari a 1.000 MHz, da questo il nome "GHz Edition", e frequenza di boost clock pari a 1.050 MHz; approfondiremo questo elemento tecnico, che rappresenta una novità per AMD, nella pagina seguente. La memoria video rimane di tipo GDDR5 con ampiezza di bus di 384bit ma cresce la frequenza di clock dagli originari 5.500 MHz effettivi sino a 6.000 MHz. Nella tabella seguente abbiamo riassunto le specifiche tecniche di questa nuova scheda a confronto con le altre proposte della famiglia Radeon HD 7900, oltre che con le due schede NVIDIA GeForce GTX 680 e GeForce GTX 670.

CPU

Radeon HD 7970
GHz Edition
Radeon HD 7970 Radeon HD 7950 GeForce GTX 680 GeForce GTX 670
tipo GPU Tahiti Tahiti Tahiti GK104 GK104
CUDA cores
stream processors
2.048 2.048 1.792 1.536 1.344
base clock GPU 1.000 MHz 925 MHz 800 MHz 1.006 MHz 915 MHz
boost clock GPU 1.050 MHz - - 1.058 MHz 980 MHz
ROPs 32 32 32 32 32
TMU 128 128 112 128 112
clock memoria 6.000 MHz 5.500 MHz 5.000 MHz 6.008 MHz 6.008 MHz
dotazione memoria 3 Gbytes 3 Gbytes 3 Gbytes 2 Gbytes 2 Gbytes
bandwidth memoria 288 GB/s 264 GB/s 240 GB/s 192 GB/s 192 GB/s
bus memoria 384 bit 384 bit 384 bit 256 bit 256 bit
alimentazione 8pin+6pin 2x6pin 2x6pin 2x6pin 2x6pin

AMD ha confermato come a livello di silicio non vi siano differenze tra la scheda Radeon HD 7970 GHz Edition e il modello standard: il chip è lo stesso, con l'unica differenza nella prima scheda di averne a disposizione una versione capace di operare a frequenza di clock di default più elevata con una tensione di alimentazione inferiore, così da mantenere invariato il TDP massimo e non dover così intervenire sull'alimentazione e sul dimensionamento del sistema di raffreddamento.

scheda.jpg (40674 bytes)

La scheda non ha alcun tipo di differenza, in termini di costruzione, con il modello Radeon HD 7970 standard. Il reference design prevede quindi sempre una ventola posizionata nella parte posteriore, che aspira aria dall'interno dello chassis soffiandola quindi lungo il dissipatore di calore in modo che venga espulsa all'esterno del case. I connettori di alimentazione rimangono quelli a 8 pin e a 6 pin e invariate sono anche le connessioni posteriori per i display, con una uscita DVI affiancata da una HDMI e da due Display Port. A distinguere le due schede troviamo solo l'adesivo 1 GHz Edition sulla ventola, identico a quelli utilizzati da AMD per le schede Radeon HD 7870 e Radeon HD 7770 presentate negli scorsi mesi.