Radeon HD 7870, le proposte di Gigabyte e XFX

Radeon HD 7870, le proposte di Gigabyte e XFX

Due proposte caratterizzate da frequenze di funzionamento superiori rispetto alla soluzione reference e dotate di sistema di dissipazione proprietario, sono questi gli elementi che accomunano le soluzioni di Gigabyte e XFX e basate su GPU Radeon HD 7870

di Gabriele Burgazzi pubblicato il 08 Maggio 2012 nel canale Schede Video
 

XFX R7870 Black Edition Overclocked

Anche in questo caso, la caratteristica principale della scheda, almeno a livello estetico è il sistema di dissipazione del calore. Caratterizzato dalla presenza di due ventole, la scheda di XFX è prodotta con una scocca in alluminio che ricopre l'intera superficie: a differenza della proposta reference, le due ventole in questo caso soffiano direttamente sul radiatore e non creano invece un flusso di aria verso l'esterno.

Le connessione che la proposta di XFX porta in dote sono 5, due DVI-D, una HDMI e altre due mini-DisplayPort. La presenza di una seconda DVI riduce lo spazio della griglia che ci occupa di far uscire l'aria calda prodotta dal sistema di dissipazione del calore.

La parte posteriore della scheda è libera e non prevede la presenza di alcun componente di rilievo: i 2GB di memoria sono tutti collocati sulla parte anteriore e coperti dal radiatore. A differenza della proposta di Gigabyte, in questo caso, il dissipatore non spunta dal PCB.

Osservata di profilo la scheda, mostra la struttura del dissipatore di calore: ci troviamo di fronte ad un radiatore che è un unico blocco, raffreddato dalle due ventole. La superficie del dissipatore non è a contatto solo con la GPU, ma anche con le memorie: in questo modo viene mantenuta una temperatura costante a tutti i principali componenti.