Gigabyte GV-N680OC-2GD: Kepler in overclock

Gigabyte GV-N680OC-2GD: Kepler in overclock

Gigabyte propone una propria rilettura delle schede GeForce GTX 680 con un overclock di default della sola GPU e un sistema di raffreddamento custom, basato sul design Windforce a 3 ventole. La risultante sono prestazioni leggermente superiori, a fronte di temperature e rumorosità più contenute.

di Paolo Corsini pubblicato il 11 Aprile 2012 nel canale Schede Video
 

Analisi prestazioni

batman.png (85122 bytes)

crysis_2_1.png (85612 bytes)

crysis_2_2.png (89474 bytes)

fc2_1.png (84081 bytes)

fc2_2.png (88452 bytes)

hard_reset.png (83953 bytes)

Il livello prestazionale messo a disposizione dalla scheda Gigabyte GV-N680OC-2GD con impostazioni di default è sempre più elevato della reference board NVIDIA GeForce GTX 680 in tutti i test, pur se con alcune differenze. Il margine ottenuto è superiore nel momento in cui si utilizzano impostazioni video meno spinte e risoluzioni più contenute, andamento ben evidenziato dai risultati ottenuti a 1680x1050 pixel.

La scheda Gigabyte differisce dal reference design per la superiore frequenza di clock della componente GPU, passata da 1.006 MHz a 1.071 MHz; non cambia invece quella della memoria video, fissa a 6.008 MHz effettivi. Gli effetti positivi dell'overclock sono quindi maggiormente evidenti in quelle condizioni di utilizzo nelle quali la pura bandwidth della memoria video incide meno della frequenza di clock della GPU sul risultato complessivo.