Radeon HD 6950 e 6970, le soluzioni di Sapphire

Radeon HD 6950 e 6970, le soluzioni di Sapphire

Con questa analisi andremo ad occuparci di due proposte sviluppate da Sapphire e dedicate alla fascia alta del mercato. Sviluppate su Radeon HD 6950 e 6970 rappresentano due interessanti evoluzioni dei modelli reference, con interessanti caratteristiche

di Gabriele Burgazzi pubblicato il nel canale Schede Video
 

Conclusioni

Le due schede di Sapphire analizzate in queste pagine non portano niente di nuovo sul mercato a livello prestazionale: basate su GPU Cayman, soluzione di AMD destinata alla fascia alta del mercato, si comportano come era logico attendersi, ricalcando le orme delle soluzioni reference. Niente di nuovo, di concreto, sotto il sole allora. Del resto ci troviamo in un periodo di stallo del mercato delle schede video, una fase di transizione in attesa che le prime GPU arrivino sul mercato: i partner sono allora chiamati in causa per differenziare la propria offerta, mantenendo in qualche modo il mercato vivo.

E questo Sapphire l'ha fatto nel corso degli ultimi mesi con Radeon HD 6950 Toxic e Radeon HD 6970 FleX, due proposte destinate alla fascia alta del mercato e caratterizzate da funzioni particolarmente interessanti, che permettono all'utente finale di poter avere una ampia scelta, al fine di trovare la soluzione migliore per le proprie esigenze. Se Radeon HD 6970 FleX Battlefield 3 Edition è una scheda video destinata a chi desidera poter giocare su più schermi, senza dover sfruttare necessariamente monitor con connessione DisplayPort o un adattatore di tipo attivo, spendendo altri soldi. Il produttore punta a sfruttare il proprio bundle, che prevede una copia del gioco Battlefield 3, per fornire una soluzione completa al pubblico di appassionati. La proposta Sapphire Radeon HD 6970 FleX Battlefield 3 Edition è caratterizzata da un prezzo consigliato di 365 euro. Stiamo ovviamente parlando del prezzo consigliato e non quello a cui può essere realmente trovata sul mercato; la scheda risulta comunque più costosa rispetto al prezzo medio di una normale 6970, la tecnologia FleX permette però una migliore interazione con hardware già presente e non obbliga a dover acquistare un monitor nuovo con DisplayPort per sfruttare Eyefinity: a conti fatti e in particolari scenari, pertanto, può far risparmiare.

Sapphire Radeon HD 6950 Toxic è invece una proposta destinata agli utenti che si dilettano a lavorare con le impostazioni della scheda grafica, nel tentativo di andare a migliorare il livello prestazionale. Come abbiamo avuto modo di osservare nel corso della nostra analisi la proposta Toxic è in grado, nonostante non venga garantito, di funzionare anche con tutti gli shader attivi: il che la rende a conti fatti una vera e propria Raden HD 6970, permettendo di migliorare notevolmente le prestazioni. Sulla scheda sarà inoltre possibile lavorare in overclocking, migliorando ulteriormente il livello prestazionale. La proposta Toxic di Sapphire è venduta ad un prezzo consigliato di 299,00 Euro iva inclusa (si trova su alcuni importanti shop nazionali anche a 270) e include al suo interno il gioco DirT 3.

In attesa allora che le soluzioni Radeon HD 7000 arrivino sul mercato, per capire quanto le indiscrezioni che le indicano come semplici rebrand siano fondate, le due soluzioni Sapphire analizzate in queste pagine possono rappresentare proposte capaci di rispondere alle specifiche esigenze dell'utente finale.

94 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lanfi24 Novembre 2011, 16:12 #1
La domanda è: perché mi dovrei comprare la 6950 toxic quando allo stesso prezzo posso comprarmi una 6970? Capisco invece l'idea di prendersi una 6950 normale e flasharci il bios di una 6970....lì il risparmio c'è (e magari vale il rischio).
DarKilleR24 Novembre 2011, 16:17 #2
non avevo mai guardato le prestazioni di questa scheda...in quanto non ho la necessità di cambiare scheda video al momento...

Ma la domanda delle domande è: Perchè comprarsi una GTX580?
Vista la differenza di prezzo e la esigua differenza di prestazioni?
HostFat24 Novembre 2011, 16:27 #3
E a mining a quanto arrivano?
Mparlav24 Novembre 2011, 16:32 #4
Effettivamente c'è da chiedersi perchè prendere una 6950 Toxic oggi sui 260-270 euro, quando a gennaio ho preso la Sapphire 6950 2GB reference a 250 euro, flashata 6970 ed a 900/1400 fino ad ora.
Il dissipatore tra l'altro non ha mostrato al cun beneficio.

Cmq mai avuto problemi con il Power control e l'Overdrive, che tra l'altro resta lo strumento più comodo per l'overclock, specie per chi usa il Crossfire.
Perseverance24 Novembre 2011, 16:36 #5
Vedo enormi differenze rispetto alle prime recensioni di quando uscirono, questa è una dimostrazione che i driver fanno molta differenza.
marci2324 Novembre 2011, 16:42 #6
Originariamente inviato da: DarKilleR
non avevo mai guardato le prestazioni di questa scheda...in quanto non ho la necessità di cambiare scheda video al momento...

Ma la domanda delle domande è: Perchè comprarsi una GTX580?
Vista la differenza di prezzo e la esigua differenza di prestazioni?


A meno che tu non giochi solo ad Alien vs Predator la GTX580 è nettamente più performante rispetto alla 6970.

Se osservi questo grafico vedrai che mediamente la GTX580 va un 15% in più rispetto alla 6970.
http://www.techpowerup.com/reviews/...t_Cu_II/24.html

Poi ovviamente la scelta di una o l'altra scheda dipende dalle necessità dell'utente finale (overclock) etc...
bluefrog24 Novembre 2011, 16:43 #7
Per la redazione: nei grafici di Battlefield 3 si potevano usare il colore verde per le NVIDIA e il rosso per le AMD. Così invece è un pò confusionario, non vi pare?

Per il resto faccio notare che i Catalyst 11.11a performance usciti qualche giorno fa apportano ulteriori benefici in Battlefield 3 e altri titoli recenti (tra i quali Rage) e più in generale un aumento di prestazioni complessivo in ciascun titolo. Per tutti: usate gli 11.11a performance + 11.11 CAP2.

@DarKilleR: difatti non conviene affatto ormai prendere una GTX 580 rispetto una 6970 data la differenza di prezzo non trascurabile. Secondo il mio modesto parere sono 100 euro buttati.
marci2324 Novembre 2011, 16:51 #8
Originariamente inviato da: bluefrog
Per la redazione: nei grafici di Battlefield 3 si potevano usare il colore verde per le NVIDIA e il rosso per le AMD. Così invece è un pò confusionario, non vi pare?

Per il resto faccio notare che i Catalyst 11.11a performance usciti qualche giorno fa apportano ulteriori benefici in Battlefield 3 e altri titoli recenti (tra i quali Rage) e più in generale un aumento di prestazioni complessivo in ciascun titolo. Per tutti: usate gli 11.11a performance + 11.11 CAP2.

@DarKilleR: difatti non conviene affatto ormai prendere una GTX 580 rispetto una 6970 data la differenza di prezzo non trascurabile. Secondo il mio modesto parere sono 100 euro buttati.


Tu sarai uno dei fortunati, io ho diversi amici che stanno vendendo le loro ATi proprio perchè sono pieni di bug grafici e non riescono a giocare a BF3. (anche con gli ultimi driver).
Mentre tutti quelli che consco che sono possessori di grafica nVidia non hanno avuto probelmi; e mi baso su un nutrito gruppo di persone (almeno 50); questo vorrà pur dire qualcosa ?!?!?!
viko24 Novembre 2011, 17:07 #9
imho..ora come ora conviene una 560ti/570 che va quasi come la top ati....
marci2324 Novembre 2011, 17:10 #10
Originariamente inviato da: viko
imho..ora come ora conviene una 560ti/570 che va quasi come la top ati....


Concordo al 100%

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
Trova il regalo giusto