GeForce GTX 590, due GPU anche per NVIDIA

GeForce GTX 590, due GPU anche per NVIDIA

NVIDIA presenta la nuova ammiraglia della propria famiglia: caratterizzata dalla presenza di due GPU GF110 sullo stesso PCB GeForce GTX 590 lancia il guanto di sfida a Radeon HD 6990. Chi vincerà il duello?

di Gabriele Burgazzi pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceRadeonAMD
 

Introduzione

Tre settimane, tre annunci. Il bilancio del mese di Marzo è sicuramente positivo per tutti gli appassionati di schede grafiche, che hanno visto il susseguirsi di annunci ad intervalli regolari, come le indiscrezioni avevano comunque predetto da tempo.

L'inizio del mese è stato aperto da AMD con il lancio di Radeon HD 6990, la soluzione dual-GPU destinata alla fascia alta del mercato: con questo modello il noto produttore ha riproposto all'utente finale un approccio già visto per lo sviluppo delle schede top di gamma. Posizionando due GPU sullo stesso PCB e sfruttando la propria tecnologia multi-GPU CrossFireX AMD ha così dato vita alla scheda grafica più veloce sul mercato.

Settimana scorsa è stata invece la volta di GeForce GTX 550 Ti, scheda grafica dedicata alla fascia mainstream del mercato nuova proposta di NVIDIA. Caratterizzata da un rapporto prestazioni/prezzo interessante, anche se il costo iniziale di commercializzazione la penalizza, la nuova nata è stata presentata come l'erede naturale di GeForce GTS 450. Una scheda grafica destinata quindi a vendere importanti volumi, posizionata in un segmento di mercato che è del resto quello al quale si rivolgono la maggior parte degli utenti appassionati..

Oggi è invece il giorno di GeForce GTX 590, scheda grafica di fascia alta concorrente diretta di Radeon HD 6990. NVIDIA, dopo GeForce GTX 295, ripropone l'approccio dual-GPU al fine di sviluppare una scheda video capace di rappresentare una valida alternativa ad Antilles, nome in codice con il quale è indicata l'ultima proposta top di gamma di AMD.

Basata su due GPU GF110, utilizzate anche su GeForce GTX 580 e 570, la nuova nata è destinata ad occupare il gradino più alto sulla gamma prodotto NVIDIA. GeForce GTX 590 è caratterizzata dalla presenza di 1024 shader (512x2) cui sono stati affiancati 3GB di memoria video GDDR5. Notiamo subito, pertanto, come l'implementazione del chip GF110 scelta per questa soluzione sia quella con tutti gli stream processors a disposizione abilitati, e non una implementazione con alcuni dei chip disabilitati come nel caso, ad esempio, della scheda GeForce GTX 570.

Si tratta ovviamente di una scheda grafica nata, progettata e studiata per fornire una soluzione agli utenti definiti "enthusiast" e che permette, oltre alla possibilità di avere prestazioni da fuoriserie, anche di godere direttamente di una serie di tecnologie proprietarie NVIDIA. GeForce GTX 590 permette infatti di poter supportare NVIDIA 3D Vision Surround in una configurazione a singola scheda oltre alla possibilità di dedicare una delle due GPU alla gestione della fisica.

La tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche delle 3 schede video NVIDIA basate su GPU GF110:

GeForce GTX 570 GeForce GTX 580 GeForce GTX 590

processo produttivo

40nm 40nm 40nm

tipo GPU

GF110 GF110 GF110

clock GPU

732 MHz 772 MHz 607 MHz

numero GPU

1 1 2

numero stream processors

480 512 2x512

clock stream processors

1464 MHz 1544 MHz 1215 MHz

ROPs

40 48 2x48

TMU

60 64 2x64

quantitativo memoria

1.280 MB 1.536 MB 2 x 1.536 MB

tipologia memoria

GDDR5 GDDR5 GDDR5

clock memoria

3.800 MHz 4.008 MHz 3.414 MHz

interfaccia memoria

320 bit 384 bit 384 bit

connettori alimentazione

2x6pin 1x6pin - 1x8pin 2x8pin

A titolo di confronto riportiamo le stesse informazioni per le soluzioni AMD della famiglia Radeon HD 6900:

Radeon HD 6950 Radeon HD 6970 Radeon HD 6990

processo produttivo

40nm 40nm 40nm

tipo GPU

Cayman Cayman Antilles

clock GPU

800 MHz 880 MHz 830 MHz

numero GPU

1 1 2

numero stream processors

1408 1536 2x1536

clock stream processors

800 MHz 880 MHz 830 MHz

ROPs

32 32 2x32

TMU

88 96 2x96

quantitativo memoria

1.024 - 2.048 MB 2.048 MB 2 x 2.048 MB

tipologia memoria

GDDR5 GDDR5 GDDR5

clock memoria

5.000 MHz 5.500 MHz 5.000 MHz

interfaccia memoria

256bit 256bit 2 x 256bit

connettori alimentazione

2x6pin 1x6pin - 1x8pin 2x8pin

Le due tabella mettono a confronto i tre modelli di fascia più alta dei rispettivi produttori, NVDIA da un lato e AMD dall'altro. La nuova soluzione GeForce GTX 590 è caratterizzata dalla presenza di due GPU GF110 con 512 shader o CUDA core: al pari di quanto fatto da AMD, anche in questo caso è stato preferibile sfruttare il massimo numero di core a disposizione invece che spingere la mano sulle frequenze di funzionamento. Queste ultime sono infatti ben più contenute di quelle di GeForce GTX 580: le due GPU operano a 607 MHz contro i 772 MHz di GTX 580.

Interessante notare come, se nel caso di Radeon HD 6990, AMD abbia impostato frequenze di funzionamento che si collocano tra quelle di Radeon HD 6950 e Radeon HD 6970, NVIDIA abbia invece preferito rimanere più conservativa durante lo sviluppo della propria proposta. Il valore effettivo, infatti, è ben più contenuto anche di quello della GPU GF110 utilizzata nella scheda GeForce GTX 570, così da contenere il consumo complessivo.

La scheda è equipaggiata con 3GB di memoria: il sottosistema di gestione della stessa è molto simile a quello visto in GeForce GTX 580 con sei controller da 64 bit (per un totale di 384 bit) che si interfacciano a 1,5GB di memoria per GPU. La frequenza di clock di questo componente è anche in questo caso ben più contenuta che in GeForce GTX 580: da 4.008 Mhz effettivi siamo passati a 3.414 MHz. Gli impatti prestazionali che questo approccio ha avuto sulle prestazioni, sui consumi e sulla rumorosità verranno analizzati nelle pagine a venire.

 
^