GeForce GTX 590, due GPU anche per NVIDIA

GeForce GTX 590, due GPU anche per NVIDIA

NVIDIA presenta la nuova ammiraglia della propria famiglia: caratterizzata dalla presenza di due GPU GF110 sullo stesso PCB GeForce GTX 590 lancia il guanto di sfida a Radeon HD 6990. Chi vincerà il duello?

di Gabriele Burgazzi pubblicato il nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceRadeonAMD
 

Conclusioni

Il mese di Marzo si conclude con un bilancio piuttosto importante e che ha fatto da sfondo alla presentazione, contando anche quella di oggi, delle due nuove ammiraglie. NVIDIA a distanza di un anno ha completamente rinnovato la propria offerta di GPU Fermi, andando ad apportare all'intera gamma importanti modifiche che consentissero a tale architettura di risultare particolarmente performante a fronte di consumi non troppo elevati.

La storia di Fermi è nota alla maggior parte dei lettori: GF100 è stata la prima GPU capace di supportare le librerie DirectX 11 targata NVIDIA. Questa serie di GPU, introdotte sul mercato a partire dal mese di Marzo del 2010, si sono dimostrate capaci di far registrare un livello prestazionale interessante, sbilanciato però da consumi e da temperature di funzionamento ben superiori alla media. NVIDIA ha lentamente risolto il problema, presentando sul mercato una nuova serie di GPU caratterizzate dal suffisso GF11x.

E proprio su queste GPU la nuova proposta a doppio chip di NVIDIA è stata sviluppata: il livello di maturazione raggiunto dalle soluzioni Fermi ha così permesso di poter utilizzare due GPU sullo stesso PCB. Questo approccio sarebbe stato impensabile e inapplicabile con due chip GF100 ed è per questo motivo che non abbiamo visto in commercio una soluzione GeForce GTX 490.

Dal punto di vista prestazionale la nuova scheda video sviluppata da NVIDIA non è in grado di andare a scalzare Radeon HD 6990; la scheda grafica prodotta dalla concorrenza è caratterizzata da frequenze di funzionamento decisamente elevate per una soluzione a doppia GPU. NVIDIA ha preferito produrre una scheda grafica con frequenze più basse, optando invece per il massimo numero di shader, un approccio che garantisca a conti fatti un miglior livello prestazionale a fronte di consumi non stratosferici. Vedendo i livelli di consumo complesivi registrati nel corso dei nostri test possiamo aggiungere che NVIDIA non ha voluto e non ha potuto incrementare ulteriormente le frequenze di clock di GeForce GTX 590: i livelli di consumo sarebbero aumentati eccessivamente anche in un'ottica di proposta di fascia enthusiast.

Come era lecito attendersi osservando le specifiche tecniche la nuova nata di casa NVIDIA offre un livello prestazionale che si assesta attorno a quello di una normale configurazione SLI con due GeForce GTX 570. Un aspetto interessante e che merita di essere sottolineato riguarda la rumorosità di funzionamento che GeForce GTX 590 è in grado di far registrare: ci troviamo di fronte ad una soluzione a due GPU capace però di risultare rumorosa come una normale scheda video di fascia alta e che, anche sotto pieno carico di lavoro, non risulta mai eccessivamente fastidiosa. Radeon HD 6990, sotto questo aspetto, risulta decisamente meno "discreta", facendo registrare una rumorosità durante il funzionamento molto elevata.

Per sviluppare la propria proposta NVIDIA ha portato le due GPU alla frequenza di 607MHz, circa un il 20% in meno rispetto ad una normale GeForce GTX 580 che opera invece a 772MHz. Lo stesso è stato fatto per le memorie, portate da 1002MHz e 850MHz, circa il 15% in meno. Ci troviamo pertanto di fronte ad una scheda che è stata il frutto di importanti compromessi al fine di contenere non solo i consumi ma anche le temperature di funzionamento.

Ed è questo quello che GeForce GTX 590 è: una scheda che risulta sicuramente più "scheda grafica" di Radeon HD 6990, grazie soprattutto ad una rumorosità più contenuta, ma che perde quando la forza bruta diventa il vero parametro di valutazione.

A chi è indicata? GeForce GTX 590 è una scheda grafica che sarà distribuita in pochi esemplari, considerata soprattutto la ristretta fetta di mercato che andrà ad occupare: si tratta del classico modello top di gamma indirizzato agli utenti enthusiast. Per sfruttare la nuova nata di casa NVIDIA, infatti, è necessario non solo di una piattaforma hardware adatta ma anche e soprattutto uno o più schermi capaci di garantire risoluzioni elevate. Se queste due condizioni non venissero soddisfatte GeForce GTX 590 rappresenterebbe solamente uno spreco di denaro. Discorso identico, del resto, vale per la scheda AMD Radeon HD 6990 oltre che più in generale per qualsiasi configurazione SLI o CrossFireX fatta con schede video top di gamma.

Il costo di acquisto previsto per GeForce GTX 590 che viene fornito da NVIDIA stessa per il mercato europeo è di 540,00 euro iva esclusa: prezzo che si trasforma in 648,00 euro una volta applicate le tasse. Radeon HD 6990 è invece stata lanciata sul mercato con un prezzo indicato di 599,00 euro anche se, a conti fatti, è possibile trovarla sul mercato a 630,00 euro. NVIDIA ci segnala che, presso alcuni rivenditori selezionati, sarà attuata una promozione che consentirà di acquistare fino a Sabato GeForce GTX 590 al prezzo di 619 euro.

  • Articoli Correlati
  • GeForce GTX 550 Ti, GF116 ad 1GHz di frequenza GeForce GTX 550 Ti, GF116 ad 1GHz di frequenza Nell'analisi odierna andremo ad occuparti di NVIDIA GeForce GTX 550 Ti, una scheda video destinata alla fascia entry-level del mercato e caratterizzata dalla presenza di 192 shader. Per lo sviluppo della nuova soluzione NVIDIA ha spinto molto sulle frequenze di funzionamento: 900MHz nella proposta reference, senza overclock
  • AMD Radeon HD 6990, due GPU per Antilles AMD Radeon HD 6990, due GPU per Antilles Radeon HD 6990 è la nuova nata di casa AMD: due GPU montate sullo stesso PCB per dare vita alla scheda vide più performante sul mercato. Prestazioni da fuoriserie che devono, giocoforza, scontrarsi con temperature di esercizio e consumi
242 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MEGABRUNEZ24 Marzo 2011, 14:07 #1
Ottima scheda, prestazionalemnte in DX11 rende benissimo e il fatto che abbiano avuto un occhio di riguardo per il rumore la rende ancor più interessante.
C' è da vedere come si comporta in OC...
demon7724 Marzo 2011, 14:09 #2
Mamma mia.. delle centrali elettriche!

Sinceramente sono poco attratto da schede così pompate.
preferisco una soluzione più tranquilla e poi magari aggiornare dopo un paio di annetti..
essential__6024 Marzo 2011, 14:10 #3
600+ euri?
Sarei curioso di sapere quante ne venderanno in Italia.
200?
cadmoz24 Marzo 2011, 14:11 #4
L'aspettavo anceh io incuriosito dalle prestazioni e desideroso di passare ad una nuova dual-gpu... più o meno le prestazioni che mi aspettavo anche se il prezzo e fuori dalla grazia di Dio... a questo punto con un paio di gtx 560 o 570 non si ha nulla da invidiare o da desiderare...
ellerix24 Marzo 2011, 14:11 #5
a conti fatti si trova sotto i 600 euro la 6990:

http://www.trovaprezzi.it/prezzo_sc...he_hd_6990.aspx

bye
iorfader24 Marzo 2011, 14:12 #6
ok vado di sli di 580...e mi dispiace di brutto, come ho scritto nell'altro thread avrei preferito una singola
cassano9924 Marzo 2011, 14:13 #7
"NVIDIA ci segnala che, presso alcuni rivenditori selezionati, sarà attuata una promozione che consentirà di acquistare fino a Sabato GeForce GTX 590 al prezzo di 619 euro."

DOVE ?
Notturnia24 Marzo 2011, 14:15 #8
mi piace il fatto dei tre connettori DVI.. ma è una soluzione peggiore di due 580 e spesso anche di due 570..
a conti fatti per ora non è una cosa che convenga...

spero che ricalibrino il tiro.. questa è troppo castrata in frequenze..
Capozz24 Marzo 2011, 14:17 #9
Va esattamente come la 6990 e consuma uguale.
Schede esagerate sotto qualsiasi punto di vista: prestazioni, consumi e prezzo.
Ok solo per 3D o multimonitor, useless per il resto
MEGABRUNEZ24 Marzo 2011, 14:23 #10
Originariamente inviato da: iorfader
ok vado di sli di 580...e mi dispiace di brutto, come ho scritto nell'altro thread avrei preferito una singola


Mi sa che ti seguo a ruota, avevo in mente un bel Quad, ma mi sa che ripiego su 2 Phantom da 3 Giga l' una, ci attacco una 560 Ti sempre Phantom per il Physics e ci rivediamo alla generazione Maxwell.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^