NVIDIA, GeForce Serie 8M DirectX 10 per PC portatili

NVIDIA, GeForce Serie 8M DirectX 10 per PC portatili

NVIDIA presenta la nuova serie di GPU per il mondo dei notebook compatibile con le API DirectX 10. La nuova proposta è caratterizzata da ben 5 modelli destinati ad esigenze diverse. Dalle funzionalità di PureVideoHD all'analisi dell'architettura, ecco quali sono le novità delle GPU mobile della famiglia GeForce Serie 8M

di Alessandro Bordin pubblicato il nel canale Schede Video
 

PureVideo HD alla prova dei fatti

PureVideo HD si rinnova grazie ai benefici offerti dalla nuova architettura, vista in precedenza. NVIDIA non manca di sottolineare come la nuova tecnologia permetta di passare ad una occupazione della CPU decisamente inferiore sia rispetto a PureVideo HD di precedente generazione, sia ovviamente a quella che non ne prevede l'utilizzo. La slide mostra come la decodifica del titolo Yozakura richieda il 100% della CPU (Intel Core 2 Duo E6400) in assenza si tecnologia dedicata, mentre tale valore scende al 75% con PureVideo HD di prima generazione e a solo il 21% per 'attuale versione.

Non avremmo riportato queste notizie, che sembrano molto "pubblicitarie", se a questo non fosse seguita una prova pratica. Alla conferenza era infatti disponibile una postazione con la quale è stato possibile appurare la fondatezza di quanto affermato nelle slide.

Si può notare in questa immagine l'andamento dell'occupazione della CPU con PureVideoHD disattivato e attivato; appare evidente lo scalino che ha permesso di scendere a poco più del 20% di occupazione della CPU proprio con il titolo HD-DVD menzionato in precedenza in abbinamento al processore Intel Core 2 Duo E6400, che pur non essendo arrivato al 100% non ha permesso di ottenere una visualizzazione fluida, senza l'intervento di PureVideo HD.