Comparativa schede madri P67, per CPU Sandy Bridge

Comparativa schede madri P67, per CPU Sandy Bridge

Abbiamo confrontato caratteristiche tecniche e prestazionali di 6 schede madri per processori Intel Sandy Bridge, basate su chipset Intel P67. Emerge chiaramente come, complice l'architettura della CPU, le differenze prestazionali siano molto ridotte

di Paolo Corsini pubblicato il 12 Gennaio 2011 nel canale Schede Madri e chipset
 

Gigabyte P67A-UD4

La scheda madre Gigabyte GA-P67A-UD4 appartiene ad una nuova famiglia di prodotti dell'azienda taiwanese basata su socket 1155 LGA, che vede al debutto con le CPU Intel della famiglia Sandy Bridge ben 6 modelli. La soluzione GA-P67A-UD7 è posizionata quale attuale proposta di vertice, seguita dal modello GA-P67A-UD5 e dalla scheda madre oggetto di questa analisi. Il prodotto presenta una costruzione di tipo classico, con la particolarità del PCB in colore nero opaco che contraddistingue le nuove schede madri socket 1155 LGA di Gigabyte.

gigabyte_1.jpg (86609 bytes)

Molto classica anche la disposizione dei componenti: i due slot PCI Exprress 16x, compatibili con tecnologia SLI di NVIDIA e CrossFireX di AMD, sono montati in modo tale da permettere l'utilizzo di due schede video anche con sistema di raffreddamento da 3 slot ciascuna. Non mancano due slot PCI tradizionali per periferiche già presenti sul mercato da tempo, accanto a 3 slot PCI Express 1x il primo dei quali è sempre accessibile anche con più schede video installate nel sistema.

Modello

Gigabyte P67A-UD4

Form Factor ATX
Chipset Intel P67
Socket 1155 LGA
slot memoria 4, DDR3
slot PCI Express 16x 2
slot PCI Express 4x -
slot PCI Express 1x 3
slot PCI 2
Compatibilità CrossFireX si
Compatibilità SLI si
porte USB onboard 8 USB 2.0
2 USB 3.0
Firewire si
eSATA si, 2
Lan 1 Gigabit Realtek 8111E
Audio Codec Realtek ALC892, 7.1 canali
SATA 4 canali SATA 3 Gb/s via chipset Intel P67
2 canali SATA 6 Gb/s via chipset Intel P67
2 canali eSATA 3 Gb/s via chip Marvell 9128
EIDE no
Floppy no
Bios Standard
Connettori ventole 3
Dotazione in bundle connettore SLI
DVD con driver e utility
manuale scheda madre
2 cavi SATA
staffa posteriore per il case

La tabella delle caratteristiche tecniche conferma come quella di Gigabyte sia una proposta non puramente di classe enthusiast: troviamo infatti una scheda di rete, connettività SATA gestita dal solo controller integrato nel chipset Intel P67 e controller eSATA supplementare con due porte presenti nella parte posteriore.

gigabyte_3.jpg (98235 bytes)

L'area attorno al socket vede la presenza della circuiteria di alimentazione della CPU, con un buon numero di condensatori molto vicini al socket ma per via della ridotta altezza tali da non diventare un ostacolo per il sistema di raffreddamento. I due dissipatori di calore passivi, collegati da una heatpipe, sono montati a diretto contatto con i mosfet della circuiteria di alimentazione, ricevendo aria fresca direttamente dalla ventola del dissipatore montato sul processore.

gigabyte_4.jpg (33784 bytes)

Il pannello posteriore vede la presenza di molte porte USB 2.0, affiancate da due USB 3.0 gestite da un controller Renesas D720200. Un secondo controller identico è collegato ad un header montato sulla scheda madre, con il quale gestire due ulterori porte montate nel case così da poter avere accesso frontale. Completano la dotazione il connettore di rete e quelli del sottosistema audio, analogici come digitali.

gigabyte_2.jpg (95158 bytes)

Abbiamo già avuto modo di segnalare come la disposizione degli slot PCI Express 16x sia tale da non creare alcun problema nell'installazione di schede video anche particolarmente ingombranti. Medesimo discorso vale per il dissipatore di calore installato sul chipset Intel P67, a basso profilo, oltre che per gli slot memoria DDR3, montati ad una distanza tale da non farli mai entrare a contatto con la scheda video.

gigabyte_5.jpg (47009 bytes)

Accanto ai 6 connettori per periferiche SATA troviamo due chip per il bios; Gigabyte ha scelto questo approccio così da assicurare una opzione di backup nel caso in cui la procedura di aggiornamento del bios non dovesse andare a buon fine. I connettori SATA, al pari di quanto visto con altre schede madri in prova in queste pagine, sono differenziati per colore: i 4 neri gestiscono segnali SATA 3 Gb/s mentre i due bianchi arrivano sino a 6 Gb/s, tutti comunque collegati al controller integrato nel chipset Intel P67.

Produttore: http://www.gigabyte.com
Pagina web scheda P67A-UD4