Antec Sonata SOLO II, midtower a bassa rumorosità

Antec Sonata SOLO II, midtower a bassa rumorosità

Antec propone una soluzione mid-tower che punta in particolare sul contenimento della rumorosità d'esercizio. Elevata qualità costruttiva ed eleganza sono gli altri punti di forza dello chassis, ma poca convinzione nelle soluzioni di raffreddamento

di Andrea Bai pubblicato il 13 Aprile 2012 nel canale Sistemi
 

Introduzione

Gli chassis in formato mid tower rappresentano spesso il compromesso ideale per la maggior parte dell'utenza PC desktop, in quanto sono in grado di coniugare un adeguato spazio per i componenti interni ad un ingombro abbastanza contenuto, permettendo di approntare comunque una configurazione hardware senza particolari limitazioni, pur senza spingersi agli estremi dell'utenza cosiddetta enthusiast.

Chiaramente è fondamentale che che lo spazio interno sia organizzato in maniera adeguata, in modo tale da consentire una agevole e pratica installazione di tutti i componenti e per evitare che questi vadano ad ostacolarsi reciprocamente nelle operazioni di manutenzione o sostituzione, e per consentire una buona circolazione dei flussi d'aria all'interno dello chassis in modo tale da non pregiudicare il raffreddamento della componentistica.

E' sulla base di questi presupposti che Antec propone lo chassis SOLO II della linea Sonata, al quale accompagna inoltre una particolare attenzione volta a rendere lo chassis il meno rumoroso possibile, grazie ad una serie di accorgimenti e soluzioni costruttive pensate specificatamente in questa direzione.

  Antec Sonata SOLO II
Dimensioni 440mm x 205mm x 470mm
Formati supportati ATX, Micro-ATX, Mini-ITX
Materiali Lamiera d'acciaio SECC 1.0mm e policarbonato
Alloggiamenti unità di storage 3 x 3,5" interne (compatibili con unità da 2,5"), 1 x 2,5" dedicata, 2 x 5,25" esterne
Ventole 1 x 120mm posteriore (predisposizione per 2 x 120mm anteriori non incluse)
I/O frontali 2 x USB 2.0, 2 x USB 3.0, 2 x jack 3,5mm audio I/O
Peso 9,1kg

Lo sviluppo di SOLO II ha preso il via dal predecessore, il modello SOLO, che già fu realizzato ponendo come priorità il contenimento della rumorosità d'esercizio. Il nuovo modello conserva alcune delle caratteristiche del suo predecessore, modificandone ed evolvendone altre in particolare per quanto concerne la gestione delle unità di storage, come meglio vedremo nel corso dell'analisi.

Ingombro contenuto, buono spazio interno, bassa rumorosità: tutti elementi che, almeno sulla carta, lasciano presupporre si tratti di uno chassis con qualche interessante freccia al proprio arco. Riuscirà Antec a mantenere la promessa?