Sistema Tecnocomputer SLI, potenza senza compromessi

Sistema Tecnocomputer SLI, potenza senza compromessi

Tecnocomputer ci offre la possibilità di toccare con mano un sistema configurato senza badare al compromesso, con la finalità di offrire il massimo delle prestazioni al gamer più esigente: ecco dunque una configurazione SLI di due schede NVIDIA GeForce GTX 580, processore Intel Core i7 980X Extreme Edition, boot disk OCZ Revo SSD PCIe e altro ancora. Un sogno non per tutti.

di Alessandro Bordin, Paolo Corsini pubblicato il nel canale Sistemi
 

Componenti - case e alimentatore

A farsi notare, come prima cosa, sono gli ingombri. E' una caratteristica che però l'appassionato conosce e comprende, poiché la componentistica richiesta a una postazione di gioco top di gamma è tutto fuorché compatta negli ingombri, così come diventano importanti gli spazi e i flussi d'aria per il raffreddamento. Il case è realizzato da CoolerMaster, modello HAF X. Stiamo parlando della soluzione più curata della gamma HAF, quasi 15 kilogrammi di plastica e acciaio SECC con l'obiettivo di offrire soluzioni adatte all'utenza hardcore gaming.

La scelta di questa componente porta con sé una dotazione senza compromessi: compatibilità con tutti i formati di scheda madre, costruzione molto solida, spazio in abbondanza che non compromette il montaggio di schede video anche ingombranti e in numero superiore a una, grande abbondanza di slot per dischi e accessori vari, predisposizione all'installazione di più ventole di raffreddamento o anche di sistemi a liquido.

Scendendo più nel dettaglio sono ben 6 gli slot da 5,25 pollici, con la possibilità di utilizzarne 2 per dischi da 3,5 pollici con apposite staffe. Gli slot da 3,5 veri e propri sono invece nascosti all'interno e accessibili sul lato posizionato nella parte anteriore, in numero di cinque, due dei quali in grado di ospitare unità da 2,5" e 1,8". Grande disponibilità anche di porte (escluse ovviamente quelle adottate dalla scheda madre): 2 porte USB 3.0, 2 USB 2.0, una FIreWire/IEEE 1394, e-SATA, minijack audio e microfono. E' evidente che le due porte USB 3.0 frontali necessitano di una scheda madre che integri questo tipo di controller al proprio interno.

Sul fronte ventole non ci sono compromessi: oltre a quella frontale da 320x30mm con led rosso incorporato, trovano spazio anche due 200x30 nella parte superiore (una di serie). Sul pannello laterale, all'interno di un convogliatore d'aria, troviamo una 200x30mm, così come nella parte posteriore si nota una 140x25. CoolerMaster ha pensato a due ventole appositamente pensate per il comparto VGA: anche in questo caso troviamo un condotto integrato nello sportello laterale in grado di ospitare una 120x25 o 120x38 (opzionale), così come una 80x15 a ridosso delle schede (anche questa in opzione). Gli ingombri tollerati sul fronte VGA sono di 342mm in lunghezza, mentre per il dissipatore della CPU l'altezza massima è di 190mm.

La presenza di componentistica top di gamma, oltre a due schede video di fascia alta, richiede il ricorso a un alimentatore adeguato e con un certo margine. La scelta è ricaduta sul modello CoolerMaster Silent Pro Gold 1200W che, come è facile intuire dal nome, vanta una potenza di 1.200W (1440W di picco) ed elevata efficienza grazie alla certificazione 80 Plus Gold.