MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente

MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente

Il notebook MSI GS43VR 7RE Phantom Pro strizza l'occhio all'appassionato di videogiochi che cerca un sistema facilmente trasportabile, ma che non vuole scende a compromessi in termini di prestazioni e potenza di calcolo. Grazie all'abbinamento tra GPU GeForce GTX 1060, schermo da 14 pollici con risoluzione Full HD e processore Intel Core i7 il risultato è ottenuto.

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Portatili
IntelMSINVIDIACoreGeForce
 

Considerazioni finali

Il notebook GS43VR7RE Phantom Pro convince per un buon connubio tra dimensioni, facilità di trasporto, costruzione e prestazioni velocistiche. Non è il notebook gaming più veloce sul mercato, ma assicura ottima risposta con i giochi più recenti grazie all'abbinamento tra la GPU NVIDIA GeForce GTX 1060 e una risoluzione di 1.920x1.080 pixel dello schermo da 14 pollici. Non ha l'ingombro e il peso di modelli abbinati a schede video più potenti, GeForce GTX 1070 e GeForce GTX 1080, ma riesce ad assicurare una risposta sempre fluida e pronta non solo con i giochi ma anche con applicazioni di produttività personale.

notebook_3.jpg (78696 bytes)

Con la serie GS43 MSI ha scelto un design esterno che abbina plastica e alluminio, con una connotazione grafica non eccessivamente marcata e l'assenza di LED RGB adottati invece per altre soluzioni della famiglia. Il risultato finale è apprezzabile dal punto di vista estetico: questo è un notebook per i videogiocatori ma può essere utilizzato anche quale macchina da lavoro, soprattutto pensando ad ambiti come l'editing video che richiedono processori sempre più potenti e che sfruttano al meglio anche le GPU di ultima generazione, come quella NVIDIA GeForce GTX 1060, per far eseguire a queste alcuni dei calcoli.

notebook_2.jpg (119818 bytes)

Il sistema di raffreddamento implementato da MSI è basato su 5 heatpipes, collegate a due radiatori ciascuno abbinato ad una ventola che soffia aria all'esterno. Il comportamento è particolarmente efficiente con applicazioni che non chiamano in causa la GPU, mentre quando si chiede potenza anche al sottosistema video le ventole iniziano a farsi sentire senza generare un rumore in assoluto troppo elevato, mantenendo in generale le temperature tanto dei componenti come dello chassis sotto controllo.

[HWUVIDEO="2262"]MSI GS43VR 7RE Phantom Pro: piccolo ma potente[/HWUVIDEO]

La dotazione accessoria onboard è completa e in considerazione delle dimensioni e delle prestazioni è difficile pensare di chiedere di più. Avremmo preferito un SSD più capiente, da 256 Gbytes di capacità ad esempio, ma la scelta di un'unità da 128 Gbytes abbinata ad un hard disk da 1 Terabyte permette di far fronte alle differenti esigenze d'uso che si possono presentare. Il prezzo di questo sistema, pari a 1.899,00€ IVA inclusa nel mercato nazionale (a questo link è accessibile il listino prezzi ufficiale di MSI), non è in assoluto economico ed anzi può sembrare elevato rispetto a quello di altri notebook gaming presenti in commercio. Non dobbiamo però dimenticare come tutta questa potenza di calcolo sia offerta in uno chassis con schermo da 14 pollici di diagonale, piccolo e leggero al punto da poter essere facilmente trasportato in ogni ambiente e da avere con se tutto il giorno. Una macchina completa, adatta tanto a chi è alla ricerca di un notebook quad core per lavorare come a chi è appassionato di videogiochi e che offre il meglio a chi incarna entrambe queste esigenze.

  • Articoli Correlati
  • MSI GT62VR 7RE Dominator Pro: Kaby Lake mobile MSI GT62VR 7RE Dominator Pro: Kaby Lake mobile Intel annuncia quest'oggi al CES di Las Vegas i primi processori Core della famiglia Kaby Lake destinati all'utilizzo con i notebook più potenti per i videogiocatori. Il primo a giungere in redazione è il modello MSI GT62VR 7RE Dominator Pro, caratterizzato da uno schermo 4K da 15,6 pollici e dall'abbinamento tra CPU Intel Core i7-7820HK e GPU NVIDIA GeForce GTX 1070.
11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
g.luca86x03 Marzo 2017, 14:53 #1
Dico solo una cosa: recensione di un portatile gaming da 14" e non c'è nemmeno un accenno alle temperature raggiunte sotto stress almeno sui componenti principali fa gridare vendetta. Per gli fps coi giochi basta andare a leggere qualsiasi bench della 1060 per il full HD.
Siccome sono certo di parlare a gente competente e del mestiere devo pensare che tale notebook sia una ciofeca dal punto di vista termico, altrimenti non mi spiego come mai una testata con così tanti anni di esperienza "ometta" un dettaglio non da poco per queste recensioni, per quanto consapevole siano sempre "sponsorizzate".
Qualcuno ha notizie a riguardo?
Per lo schermo, in termini di tempi di risposta come si comporta questo pannello?
globi03 Marzo 2017, 23:55 #2
Sai che gusto se appena passati due anni si guasta la mainboard? Questa esperienza purtroppo la ho dovuta fare.
civioo04 Marzo 2017, 09:03 #3
stò cercando un nuovo pc e mi piace molto questo, che ne pensate?
Asus ROG GL502VM-FY172T.
qualcuno ha avuto esperienze negative? consigli?
grazie.
Sandime04 Marzo 2017, 09:45 #4
Originariamente inviato da: g.luca86x
Dico solo una cosa: recensione di un portatile gaming da 14" e non c'è nemmeno un accenno alle temperature raggiunte sotto stress almeno sui componenti principali fa gridare vendetta. Per gli fps coi giochi basta andare a leggere qualsiasi bench della 1060 per il full HD.
Siccome sono certo di parlare a gente competente e del mestiere devo pensare che tale notebook sia una ciofeca dal punto di vista termico...


Chi l'ha preso dichiara temperature massime di ~ 70 gpu - ~ 75 cpu

Questi scatolotti sono molto penalizzati dal throttling e anche questo non sarà da meno. Con settaggi alti andrà spesso in downclock.

...altrimenti non mi spiego come mai una testata con così tanti anni di esperienza "ometta" un dettaglio non da poco per queste recensioni, per quanto consapevole siano sempre "sponsorizzate".


Imho, a parte il "Corso" (con riserva, non per competenza ma per le politiche aziendali), per me la redazione può andare tutta a zappare la terra.

...Per lo schermo, in termini di tempi di risposta come si comporta questo pannello?


120Hz/5ms con pareri discordanti ma non pare male
Madcrix04 Marzo 2017, 16:18 #5
Concordo col primo commento, state in guardia su portatili piccoli e compatti che montano gpu Pascal dalla 1060 in su, se nella precedente generazione era spesso la cpu a rappresentare un problema, vedo numeri impressionanti di gpu Pascal andare in throttling per via di frequenze troppo alte e dissipatori carenti. Maxwell mobile non aveva questo problema.
hexaae04 Marzo 2017, 17:00 #6
Da possessore di diversi portatili gaming di fascia alta nel corso degli anni io dico che l'ideale sono i 17" 1080p...
[K]iT[o]05 Marzo 2017, 13:32 #7
La cosa bella dei notebooks gaming è che sono maestri a *otterci a turno Chi ne ha avuto uno sà quanto siano dispendiosi e al tempo stesso inutili e con poche speranze di sopravvivere più di 2 o 3 anni, vuoi per guasto o obsolescenza. Nonostante ciò c'è sempre un fresco ricambio d'utenza che si fa ammaliare
hexaae05 Marzo 2017, 14:43 #8
Originariamente inviato da: [K]iT[o]
La cosa bella dei notebooks gaming è che sono maestri a *otterci a turno Chi ne ha avuto uno sà quanto siano dispendiosi e al tempo stesso inutili e con poche speranze di sopravvivere più di 2 o 3 anni, vuoi per guasto o obsolescenza. Nonostante ciò c'è sempre un fresco ricambio d'utenza che si fa ammaliare


Una volta: quando non erano abbastanza potenti. Oggi sono un altra cosa e in 1080p fanno girare anche gli ultimi giochi al massimo del dettaglio a 60fps, quindi dureranno molto, molto di più ora..
extremelover06 Marzo 2017, 09:08 #9
Possibile che non abbiate fatto un torture test per determinare temperature e throttling?
Nightingale07 Marzo 2017, 15:41 #10
Per "semplici" motivi di ottimizzazione degli spazi sto tenendo sempre un occhio su queste configurazioni notebook orientate al gioco. Potrei non avere più posto per la configurazione in firma, ed un portatile con gpu abbastanza potente potrebbe consentirmi di continuare a giocare qualcosa, su quella che diventerebbe la mia nuova postazione di lavoro.
Mi preoccupa molto l'aspetto dell'affidabilità a "lungo" termine, visti gli stress termici a cui sono sottoposti i componenti (in primis dalla gpu).
Per questo MSI in particolare, peccato per l'assenza del g-sync; mantenendo invariato il prezzo, e con un pannello gsync, lo avrei tenuto molto di più in considerazione.

PS: il mio HP 24" (non led) 1920*1200, ormai antiquariato, non ha gsync, e non ho mai avuto il piacere di testare con mano la tecnologia. Purtroppo pero' soffro di tutti i difetti derivante dal tearing e dall'attivazione della sincronia verticale. Se dovessi spendere quelle cifre, vorrei lasciarmeli alle spalle sinceramente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^