Ultrabook Acer Aspire S3, promosso con riserva

Ultrabook Acer Aspire S3, promosso con riserva

La proposta Ultrabook di Acer si concretizza nella famiglia Aspire S3. Eccone i pregi e i difetti, oltre alle consuete misure prestazionali e di autonomia, dalle quali sono emerse cose interessanti

di Alessandro Bordin, Paolo Corsini pubblicato il nel canale Portatili
 

Multimedia

Di seguito riportiamo misurazioni prestazionali eseguite con applicazioni di stampo multimedia; al pari di quanto evidenziato con i tool di rendering questo genere di software sfrutta al meglio la presenza di più core di processore, oltre ovviamente ad avvantaggiarsi della presenza di specifici set di istruzioni multimediali nel momento in cui queste siano correttamente supportate dal software.

automvk.png (92314 bytes)

x264_hd_1.png (103407 bytes)

x264_hd_2.png (100850 bytes)

proshow.png (88541 bytes)

media_espresso_6.png (103756 bytes)

Il risultato medio dei test multimediali è allineato a quanto visto con quelli di rendering: la CPU Core i7-2637M non è di certo tra le più veloci del lotto, complice l'architettura dual core e la frequenza di clock contenuta, posizionandosi tra le due soluzioni Core i3 e Core i5 indicate in precedenza. A fare leggera differenza il solo risultato con ProShow Gold: in questo caso, tuttavia, il tempo di elaborazione risente positivamente della presenza nel notebook Acer Aspire S3 di un'unità di storage SSD al posto di un tradizionale hard disk meccanico.