TripleHead2Go: multi-monitor targato Matrox

TripleHead2Go: multi-monitor targato Matrox

Analisi della versione digitale di TripleHead2Go, la soluzione di Matrox che consente il collegamento di tre display a qualsiasi scheda video. Un valido aiuto per i professionisti e un accessorio interessante per gli appassionati videogiocatori, grazie alla modalità Surround Gaming

di Andrea Bai pubblicato il 09 Settembre 2009 nel canale Periferiche
 

Installazione e funzionamento

Non sono richieste operazioni di particolare difficoltà per quanto concerne l'installazione di TripleHead2Go: è sufficiente collegare il dispositivo alla scheda video e alla porta USB del sistema e ciascuno dei tre monitor al dispositivo stesso, il tutto a PC spento.

Una volta avviato il sistema sarà sufficiente installare i driver, che consentiranno al sistema operativo di riconoscere l'accessorio in maniera corretta, e l'utility PowerDesk, che consentirà di sfruttare appieno le potenzialità di TripleHead2Go. Qualora, nel corso della prima installazione, dovessero occorrere problemi di visualizzazione tali da impedire l'utilizzo del sistema, è sufficiente riavviare il PC e disporre l'esecuzione del sistema operativo in modalità VGA dalle opzioni di avvio di Windows.

Il principio di funzionamento di TripleHead2Go è molto semplice: il dispositivo si presenta al sistema come fosse un monitor dove la componente orizzontale della sua risoluzione è tre volte quella di un monitor standard. Il frame buffer della scheda video conterrà l'immagine con una delle risoluzioni "estese", a seconda di quella impostata per la visualizzazione in output. Sarà TripleHead2Go a gestire la divisione e la separazione delle tre immagini e di indirizzarle correttamente a ciascun monitor.

Sebbene siano molte le schede video supportate per il funzionamento di TripleHead2Go, la massima risoluzione utilizzabile dipende da scheda a scheda; Matrox ha pertanto pubblicato a questo indirizzo la lista completa della compatibilità, riferita sia a sistemi Windows, sia a sistemi MacOS X. TripleHead2Go è inoltre supportato anche da alcune distribuzioni Linux, si consiglia di contattare Matrox per maggiori informazioni in merito.

A titolo di riferimento, tuttavia, segnaliamo che TripleHead2Go è in grado di arrivare al massimo alla risoluzione di 5040x1050, ovvero di supportare 3 monitor ciascuno alla risoluzione di 1680x1050.