MacBook Air 11, anche per Apple arriva Ivy Bridge

MacBook Air 11, anche per Apple arriva Ivy Bridge

Il piccolino di casa Apple viene aggiornato con la piattaforma hardware Intel "Ivy Bridge" recentemente presentata dal colosso di Santa Clara. Dal debutto della prima versione di MacBook Air, il sistema ha fatto strada uscendo dallo stereotipo di "ultraportatile di nicchia"

di Andrea Bai, Paolo Corsini pubblicato il nel canale Apple
 

Multimedia

Di seguito riportiamo misurazioni prestazionali eseguite con applicazioni di stampo multimedia; al pari di quanto evidenziato con i tool di rendering questo genere di software sfrutta al meglio la presenza di più core di processore, oltre ovviamente ad avvantaggiarsi della presenza di specifici set di istruzioni multimediali nel momento in cui queste siano correttamente supportate dal software.

automvk.png (92314 bytes)

x264_1.png (107771 bytes)

x264_2.png (104419 bytes)

proshow.png (88541 bytes)

media_espresso_6.png (148010 bytes)

Le peculiarità dell'architettura Ivy Bridge del processore Core i5-3317U permettono di ottenere validi risultati complessivi nei test multimedia, anche in considerazione della presenza di due soli core di processore e della frequenza di clock contenuta per via del TDP massimo di 17 Watt. Nel confronto con il notebook Sony SVT1111X9E il notebook Apple MacBook Air 11 pollici fa registrare in alcuni test risultati migliori nuovamente grazie alla superiore bandwidth della memoria di sistema.